Archivio

Archivio per aprile 2012

CONTEST: in palio 3 licenze gratuite per iTwin [Utenti Windows]

29 aprile 2012 Nessun commento

Parte oggi un nuovo contest firmato iTwin, software che permette di visionare facilmente i propri dati iPhone/iPad salvati sul PC tramite la copia di backup creata con iTunes. In palio 3 licenze gratuite per utenti Windows. Nell’articolo trovate tutte le informazioni necessarie per la corretta partecipazione al contest.

Gli autori di iTwin mettono in palio 3 licenze gratuite per il software in questione. Di seguito una breve descrizione del software:

  • iTwin: visionare contatti, sms, calendario, note e chiamate recenti sul proprio PC Windows e salvarne una copia  [Utenti Windows – prezzo 24.90 €]

iTwin è un buon software per Windows che permette di visionare facilmente i propri dati salvati sul PC tramite la copia di backup creata con iTunes, come i contatti, messaggi (SMS), calendario, note e chiamate recenti: il tutto senza dover necessariamente effettuare il Jailbreak sul dispositivo. iTwin è disponibile anche in versione “prova-gratuita” sul sito del produttore.

Per saperne di più, cliccate qui.

 

Regolamento Contest:

Il concorso termina alle 23:00 (ora italiana) del 09 maggio 2012 ed il premio sarà assegnato per estrazione. Ecco cosa dovete fare per poter partecipare regolarmente al contest:

Partecipazione tramite commento:

E’ sufficiente commentare questo articolo con la parola “PARTECIPO”. Riportare anche per quale versione volete partecipare: Mac o Windows.

Per partecipare bisogna:

1. diventare fan della pagina Facebook di iPhoneItalia cliccando semplicemente su “Mi piace”.

2. ora copiate il messaggio che trovate qui sotto e pubblicatelo come aggiornamento di stato sulla vostra bacheca Facebook.

CONTEST iTwin su iPhoneItalia: in palio 3 licenze gratuite per iTwin [Utenti Windows] –> http://www.iphoneitalia.com/?p=365558

Una volta pubblicato, cliccate sull’indicatore dei minuti trascorsi dalla pubblicazione del vostro messaggio (accanto alle voci “Mi Piace, Commenta, Condividi”), si aprirà una nuova pagina, copiate il link e riportatelo in questo articolo.

ATTENZIONE: per poter verificare la corretta partecipazione al contest, DOVETE rendere pubblico il vostro aggiornamento di stato, scegliendo la voce “Pubblica” come mostrato di seguito (solo maggiorenni):

Ora non vi resta che lasciare un commento in quest’articolo riportando il link del vostro aggiornamento di stato e riportare anche per quale versione volete partecipare: Mac o Windows. Esempio di commento per partecipazione via Facebook da lasciare in questo articolo:

NOME FACEBOOK: Mario Rossi. Partecipo per versione MAC!
 LINK del vostro aggiornamento di stato Facebook

Infine, potete partecipare anche tramite Twitter. Basta

1. seguire iPhoneItalia cliccando qui.

2. Successivamente effettuate un tweet, scrivendo:

CONTEST #iTwin su #iPhoneItalia : in palio 3 licenze gratuite per iTwin | utenti #Windows –> http://bit.ly/IdiXcC

e lasciate un commento in quest’articolo riportando il link del vostro tweet e riportare anche per quale versione volete partecipare: Mac o Windows. Ricordate inoltre di rendere pubblici i vostri tweet, togliendo il segno di spunta dalla voce “Proteggi i mie tweet” nelle impostazioni del vostro account Twitter.

Gli utenti che non specificheranno la versione (Mac o Windows) nel commento, non potranno partecipare all’estrazione finale.

Estrazione:

  • 3 vincitori utenti Windows…

estratti casualmente tra tutti i partecipanti che hanno commentato come da regolamento.

Possono partecipare al concorso tutti gli utenti (registrati e non registrati) del sito, ad esclusione dei membri della redazione e dei membri dello staff del forum (moderatori).

Ricordiamo che ogni utente può rilasciare massimo tre commenti: uno scrivendo semplicemente “partecipo” sul blog, uno riportando vostro nome e cognome utilizzato su Facebook e uno riportando il link del vostro tweet. Tentativi di partecipazione multipla usando nickname/email diversi comporteranno la squalifica automatica dell’utente.

I vincitori dell’estrazione verranno indicati su questa stessa pagina alla fine del contest e saranno contattati tramite email al termine dell’estrazione. Per questo è importante assicurarsi di fornire un indirizzo email valido e funzionante.

IMPORTANTE: nei CONTEST, l’accesso alla piattaforma Disqus NON DEVE essere effettuato tramite il vostro account Facebook o Twitter, ma solo come “OSPITE” o tramite account “DISQUS”. Gli utenti che non seguiranno questa regola, non verranno presi in considerazione per il contest perché impossibile per noi contattarli tramite mail. Tentativi di partecipazione multipla usando nickname/email diversi comporteranno la squalifica automatica dell’utente.

Buona fortuna a tutti!

I dati comunicati verranno trattati secondo la normativa vigente in materia di tutela della privacy. Il trattamento è finalizzato esclusivamente alla spedizione dei premi e in nessun caso i dati comunicati verranno utilizzati per altri scopi, né da Spinblog, né dall’entità promotrice del contest. Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina www.spinblog.it/privacy oppure scrivere a info@spinblog.it.

Tag:

Cut the Birds 3D: gioco Mac che unisce le filosofie di Fruit Ninja e Angry Birds

29 aprile 2012 Nessun commento

 

 

Settimana scorsa vi ho presentato il gioco per Mac Jump & Splash, gratis, dove un simpatico pesciolino doveva ritrovare la sua mamma superando tantissimi livelli saltando nel mare; oggi un altro gioco gratuito per poco tempo in quanto in fase di lancio e arrivo nel Mac App Store dopo la versione per iOS che ha ricevuto un buon ritorno di successo e vendite dal pubblico.

 

Il nome Cut the Birds 3D fa capire tre cose: che il gioco è in tre dimensioni senza necessità di indossare occhiali e per qualcuno potrebbe essere un fattore molto gradito, che i soggetti da tagliare saranno degli uccellini colorati che continuano a picchiare contro il monitor del vostro Mac per provare a romperlo e voi, proprio come in Fruit Ninja dovete affettarli virtualmente toccandoli con il mouse oppure nella scia del taglio prima che con la loro traiettoria raggiungano il vostro schermo e dopo alcuni colpi (sempre virtualmente, guardate le X in alto a destra per capire quante ne avete e rimangono) lo mandano in frantumi.

 

 

 

Perchè la somiglianza con Fruit Ninja invece che con Cut the Rope? Perchè nonostante il nome lo possa far pensare non ci sono corde da tagliare ma qualche volta vengono lanciate in alto delle bombe che se toccate esplodono e fanno perdere il livello.

 

 

 

 

Livello dopo livello l’ambiente di sfondo cambierà passando dalla modalità di giorno alla notturna come vi ho mostrato a titolo di esempio nei due screenshots precedenti; colgo anche l’occasione per dire che lo stesso gioco è disponibile anche per Android (minimo v2.1) gratis quindi vi propongo il download anche per coloro che preferiscono questo sistema operativo:

 

 

 

come ho anticipato è disponibile per iOS iPhone e iPad al costo di 79 centesimi di Euro, a seguire il bottone per la scheda su web iTunes:

 

 

 

Per ora la versione Mac che ho scaricato e avuto l’occasione di provare (aprofittatene fin quando rimarrà gratis !) ha gli stessi piccoli problemi segnalati dai commenti: lenta e l’esperienza di gioco non è fluida al 100% ma oggettivamente dobbiamo dare tutte le attenuanti del caso a una app appena arrivata e fino a quando rimarrà gratis appunto non possiamo mica pretendere il mondo. Per il resto se poi costerà sopra l’euro e cinquantanove e sarà ancora così allora sì, è quello infatti il prezzo di target massimo a cui vendere un titolo simile.

 

Segnalo anche che dallo stesso sviluppatore in questo momento è in offerta gratuita sul Mac App Store Crystal Tower che è una app di strategia per cui distruggere tutt i pezzi blu della torre facendo in modo che i rossi si salvino e rimangano sulla piattaforma, un gioco rompicapo veramente fantastico !

 

 

 

Tag:

Apple: fatturato da 39 miliardi nel primo trimestre operativo

29 aprile 2012 Nessun commento

apple_iphone_4s_coda.jpg

I risultati ottenuti dagli uomini di Cupertino ormai non destano più particolare stupore, così nel momento in cui ci vengono mostrati i dati del primo trimestre fiscale della Apple, non dobbiamo sorprenderci se la casa californiana, segna un altro record. Secondo i dati appena emessi la Apple ha raggiunto un fatturato complessivo di 39,2 miliardi di dollari nel primo trimestre operativo, valore decisamente superiore a quello realizzato nello stesso periodo dello scorso anno, quando l’azienda di Cupertino maturò 24,67 miliardi di dollari di fatturato. Il motore trainante della della casa produttrice americana è soprattutto il settore mobile, infatti sono stati piazzati ben 35,1 milioni di iPhone e 11,8 di iPad, contro i 18,65 milioni di iPhone ed i 4,69 milioni di iPad venduti lo stesso trimestre dello scorso anno.

Anche i computer Apple, nonostante il fatto questi non siano stati aggiornati da tempo, hanno subito un lieve incremento delle vendite, pari all’incirca a 300 mila unità complessive. I risultati ottenuti dall’azienda si sono rivelati superiori sia alle aspettative della casa, che alle previsioni fatte dagli analisti di mercato i quali avevano calcolato un fatturato complessivo di 36,7 miliardi di dollari.

Insomma ampiamente positivi i risultati ottenuti dall’azienda di Cupertino,  che entro la fine dell’anno ovviamente tenderanno a crescere in termini percentuali, anche in virtù del rilascio del nuovo iPhone 5 che sicuramente catalizzerà l’attenzione degli appassionati di tutto il mondo.

 


LINK UTILI

Samsung: superate Apple e Nokia nel numero di vendite

-Apple iPhone 4S: stime di vendite positive per il primo trimestre

Tag:

Sexy reggiseno maculato…è un porta iPhone, il JoeyBra

Home > cadh > Sexy reggiseno maculato…è un porta iPhone, il JoeyBra

JoeyBra

iPhone sempre più diffuso nel mondo ma sempre più desiderto e comunue ancora molto costoso. Scomodo, come tutti gli smartphone non è certo un peso piuma o comodo da portare in giro.

Ci ha pensato JoeyBra a commercializzare un sexy reggiseno in grado di svolgere la sua principale funzione ma anche quella di nascondere il prezioso melafonino in un posto piuttosto atipico e che da anni non si utilizzava per nascondere i propri valori.

Continua a leggere Sexy reggiseno maculato…è un porta iPhone, il JoeyBra…

Commenta »

Tag:

link

29 aprile 2012 Nessun commento

iOS5.1jailbreak Jailbreak nuovo iPad: quando arriverà?

In tanti, sul web, chiedono quando sarà disponibile il Jailbreak nuovo iPad. Come sapete, il nuovo iPad ha un processore A5X, per un certo verso simile all’A5 presente su iPad 2 e iPhone 4S.

Sappiamo anche che il nuovo iPad viene venduto con iOS 5.1. Proprio per questa versione di iOS (ultima rilasciata da Apple) non c’è ancora un jailbreak untethered sui device iOS, tranne per gli A4 (quindi iPhone 4, iPad 1, iPod 3 e 4 e iPhone 3GS) per cui il JB disponibile è tethered.

2012 04 24 155212 494x239 Jailbreak nuovo iPad: quando arriverà?

Nell’ultimi 10 giorni l’hacker francese pod2g ha aggiornato la situazione per ben 3 volte. Se vi foste persi le precedenti news, eccole riportate in breve qui sotto.

“Per il Jailbreak Untethered iOS 5.1, pod2g ha dichiarato di avere tutti gli exploit (lui, in collaborazione del Dream Team) per creare il nuovo jalibreak. Ha aggiunto di essere al lavoro per bypassare il protocollo ASLR in fase di boot (avvio). Per i nuovi arrivati, l’ASLR ((Address Space Layout Randomization) è un protocollo di protezione adottato da Apple (a partire da iOS 4.3) che fa da “scudo” ed applica nuove protezioni al sistema operativo iOS in fase di avvio, anti jailbreak e anti “unlock”.

Il giorno dopo questa dichiarazione, sempre tramite twitter torna a scrivere in merito del jailbreak untethered iOS 5.1 (il discorso è simile anche per il jailbreak nuovo iPad. Il suo messaggio è stato questo:

“ASLR seems bypassed! Weird machines FTW. Time to ROP the payload”

2012 04 20 155156 494x227 Jailbreak nuovo iPad: quando arriverà?

In pratica, l’hacker francese è riuscito a bypassare l’ASLR dichiarando di passare al payload. Nella mattinata di oggi, però, ecco quanto scrive pod2g:

ETA for 5.1 JB: no clue! We’re going to set pieces of the puzzle together this week. We could have issues… Could be 1 month maybe 2…

In poche parole dice di non aver prefissato una data precisa per il rilascio del jailbreak untethered iOS 5.1 e che mancano ancora dei dettagli per completare il “Puzzle”. E per ultimo, c’è quel “1 month maybe 2″ che sapete già che significa!

Jailbreak nuovo iPad, conclusioni

Come già detto diverse volte, si tratterà, ovviamente di un Jailbreak Untethered. Non è stata comunicata alcuna data di rilascio. Qui sotto trovate la differenza tra jailbreak untethered, jailbreak tethered e jailbreak semi tethered:

  • untethered: tipologia di jailbreak completa in tutto e per tutto. Una volta effettuato, tramite appositi programmi (tra i quali anche redsnow, snowbreeze, pwnagetool, ecc..), il dispositivo può essere spento e avviato senza essere connesso al PC / Mac.
  • tethered: in gergo significa “legato”. In parole semplici, il dispositivo a ogni suo riavvio dovrà essere collegato al PC e tramite il programma con cui si è eseguito il jailbreak si poterà a termine la procedura di boot (avvio).
  • semi tethered: è una tipologia di Jailbreak semi completa. Il dispositivo, una volta spento, si accenderà ma non potranno essere usati tutti i tweak installati da Cydia (anche quest’ultimo non funzionerà). Inoltre, può capitare che il dispositivo si blocchi nel suo stato di boot quando si visualizza la mela (all’accensione, in pratica). Ciò è dovuto al MobileSubstrate (framework su cui sono basati tutti i tweak presenti su Cydia) ad alcune estensioni incompatibili con esso.

L’ultimo firmware rilasciato da Apple è il 5.1. Se siete interessati al jailbreak (di tipo tethered), cliccate qui sotto:

Se siete interessati al downgrade (tornare magari indietro dal 5.1 al 5.0.1 o 5.0), cliccate qui sotto:

Infine, se avete un dispositivo con iOS 5.0.1 e ancora non avete eseguito il jailbreak, cliccate di sotto per seguire l’apposita guida:

Non appena ci saranno nuove info riguardo il Jailbreak nuovo iPad o in generale sul jailbreak di iOS 5.1, le riporteremo nel blog. icon wink Jailbreak nuovo iPad: quando arriverà?

Tag:

Libroblò: il grattacielo degli strumenti musicali, applicazione per insegnare a bambini le basi della musica

29 aprile 2012 Nessun commento

Sorry, Readability was unable to parse this page for content.

Tag:

JekoLab s.r.l. rilascia su App Store “il grattacielo degli strumenti musicali”, la seconda app della collana Libroblò.

29 aprile 2012 Nessun commento

Se siete alla ricerca di un’applicazione pensata per avvicinare i vostri bambini al mondo della musica “Libroblò: il grattacielo degli strumenti musicali” può fare al caso vostro, e a contraddistinguerla rispetto ad altre applicazioni analoghe troviamo la particolarità dell’esser stata supervisionata e certificata dalla Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Torino – Cattedra di Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento. Dopo il salto maggiori dettagli.

Libroblò il grattacielo degli strumenti musicali è un’altra applicazione della Jekolab S.r.l., società italiana specializzata nello sviluppo di applicazioni per i più piccoli; in particolare si tratta della nuova app della collana Libroblò pensata per consentire ai bambini dai 3 anni in su di scoprire e conoscere gli strumenti musicali.

Così come per il precedente “volume”, anche in questo caso l’app si basa sulle simpatiche e sapienti illustrazioni realizzate da Simonetta Rosato ed è arricchita da musica, suoni e interazioni ad opera del team di JekoLab.

Per coinvolgere maggiormente i bambini l’app unisce al piacere della conoscenza quello dell’esplorazione, per fare in modo che i più piccoli imparino divertendosi.

Disponibile sia per iPhone/iPod Touch che per iPad, Il grattacielo musicale si propone come app ideale per avviare i bambini all’educazione al suono e alla musica, promuovendo la loro partecipazione attiva all’esperienza della musica.

L’app ha i seguenti obbiettivi: insegnare ai bambini la conoscenza base del suono degli strumenti e del loro aspetto; sviluppare le loro abilità sensoriali e percettive; favorire lo sviluppo della consapevolezza della sensibilità emozionale propria della musica; sviluppare potenzialità creative.

Utilizzando una interfaccia utente semplice e alla portata dei bambini e sfruttando l’alta definizione del display retina di iPhone 4 / 4S e nuovo iPad, favorisce anche lo sviluppo della coordinazione occhio – mano.

Anche i suoni sono stati appositamente selezionati sì da garantire una migliore immersione nell’universo della musica.

Tra gli strumenti presenti troviamo percussioni, legni, ottoni, fiati, pianoforte, chitarra, coro, orchestrina jazz, orchestra completa.

Chi fosse interessato può visualizzare altri screenshot o procedere al download da App Store direttamente da questo link!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

Tag:

Part: un’app fotografica molto particolare.

29 aprile 2012 Nessun commento

Le straordinarie caratteristiche delle fotocamere dei nostri iDevices spingono sempre di più a “sostituire” la nostra macchina fotografica con uno smartphone o un tablet.

Proprio in virtù di questo, stanno nascendo sempre nuove app dedicate e Part è una di queste.

Part, app sviluppata dal developing team MEA Mobile, è un’app molto particolare: partendo da una foto, che possiamo scattare o selezionare direttamente dalla libreria, la scompone sempre in più parti, lasciano a noi la scelta nel determinare quante esse siano.

 Part: unapp fotografica molto particolare.

L’immagine scelta è del Live che noi di AppleMobile abbiamo fatto a Bologna per la presentazione del nuovo iPad; vediamo cosa succede dopo l’uso di Part:

Part21 Part: unapp fotografica molto particolare.

Come si può notare, l’app gira la foto automaticamente in landscape.
Noi abbiamo deciso di continuare a fare swipe con il dito (anche se, selezionandolo, si possono aumentare le parti in cui è divisa l’immagine con un tap) finché non si capisse bene quale fosse il soggetto.

Si potrà dividere l’immagine in cerchi o quadrati; la selezione potrà essere alternata in qualsiasi momento.

Quando, infine, sarete soddisfatti del risultato, potrete decidere se salvare la vostra foto nelle Immagini, o condividerla via Twitter, email o Facebook, salvarla come PDF o, addirittura, stamparla.

Ecco un video che dimostra nel dettaglio come funziona:

Part è compatible con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod touch (3rd generation), iPod touch (4th generation) e iPad.

Richiede iOS 5.0 successivo.

Sull’Autore

Gregorio Villirillo
Blogger e Social Care di AppleMobile con tanta voglia di fare. Appassionato del mondo Apple e non solo. gregoriovillirillo@applemobile.it per contattarmi.

Twitter –

Tag:

Al WWDC confermati iOS 6 e OS X Mountain Lion:annuncio data d’uscita dell’iPhone 5?

29 aprile 2012 Nessun commento

Qualche giorno fa Apple ha ufficializzato le date per il WWDC 2012 e in pochissime ore i biglietti sono del tutto esaurito; come sempre la conferenza di terrà al Moscone Center di San Francisco, dal 12 al 15 giugno.

Non è chiaro cosa ci sarà in programma,dal punto di vista software sembra essere sicura la presentazione dei nuovi sistemi operativi iOS 6 e OS X Mountain Lion, mentre c’è ancora mistero sulla presentazione dell’iPhone 5.

iphone 5 liquidmetal

Il nuovo sistema operativo per Mac continuerà la tradizione felina chiamandosi OS X Mountain Lion, il software sarà più impegnativo dato che sarà integrato con il nuovo iOS 6, e sarà scaricabile solo dall’autunno.

Dovrebbero essere introdotte molte aggiunte, tra cui l’evoluzione di Siri che forse vedrà anche il supporto alla lingua italiana, e tante nuove piccole funzioni richieste dagli utenti.

data iphone 5

iOS 6 è ovvio e scontato, ma la stessa cosa non può essere detta per l’iPhone 5, molti credono che non vedremmo traccia del nuovo melafonino al WWDC in quanto per anni l’evento è stato esclusivamente dedicato agli sviluppatori.

Tim Cook ha portato molte novità e rivoluzioni, chi ci dice che non abbia voglia di cambiare la tradizione del WWDC presentando l’iPhone 5? Spiegherebbe anche il costo elevato del biglietto d’ingresso.

 Ma lanciare il nuovo iPhone 5 a meno di un anno di distanza dall’iPhone 4S potrebbe essere preso male dai tanti fans e avere problemi sulle vendite, per questo motivo c’è chi suppone che sia più logico vedere l’iPhone 5 e la data d’uscita a pochi giorni dall’annuncio nel mese di ottobre.

Tag:

Come installare Cydia su iPhone 4S

28 aprile 2012 Nessun commento

Il popolare melafonino di Apple ci permette di fare moltissime cose, e ormai nell’App Store si possono trovare applicazioni e giochi di ogni genere, per tutti i gusti e prezzi. Ma se vogliamo sfruttare al massimo le potenzialità del nostro iPhone 4S, allora dobbiamo installare Cydia, il market alternativo che include tutte quelle app che per un motivo o per l’altro non sono state incluse da Apple nel suo App Store.

Come si può installare Cydia su iPhone 4S? Il procedimento di installazione del Jailbreak non è particolarmente complicato, tuttavia dobbiamo seguire la guida passo passo onde evitare di sbagliare qualcosa e ripetere tutto il procedimento dall’inizio.

Piccola premessa: l’operazione di Jailbreak non è ufficialmente supportata da Apple, pertanto SettimoCell non è responsabile in alcun modo dei possibili problemi hardware e software derivati in seguito alla lettura di questa guida sull’installazione di Cydia.

L’utility di jailbreak untethered Absinthe funziona esclusivamente se il nostro iPhone 4S ha installato il sistema operativo iOS 5.0 oppure iOS 5.0.1. Se siamo in possesso di un IPhone 4 o un iPhone 3GS, dobbiamo utilizzare il programma di jailbreak untethered RedSn0w 0.9.10b8. La prima cosa da fare è scaricare l’ultima versione di Absinthe, disponibile per Windows, Mac e Linux.

Una volta terminato il download, avviamo il programma, colleghiamo l’iPhone 4S al PC attraverso il cavo dati USB e facciamo clic sul pulsante Jailbreak a destra. L’operazione dura qualche minuto, e non dobbiamo spaventarci se l’utility sembra bloccata. Al termine dell’installazione del Jailbreak, sulla Springboard dell’iPhone 4S comparirà l’icona di Absinthe. Facciamo tap su di essa per completare l’operazione e installare così Cydia e il jailbreak di tipo untethered. Operazione conclusa!

Vedi anche come installare Cydia su iPad2 e informati sul market alternativo Applanet cos’è e come funziona!

Anche:

Tag: