Archivio

Archivio per agosto 2012

Programma di riciclaggio: Apple offre fino a 357€ per iPhone 4S

30 agosto 2012 Nessun commento

Il nuovo iPhone 5 di Apple è ormai prossimo alla commercializzazione. 

Nelle prossime settimane, infatti, Apple annuncerà al mondo intero il suo nuovo dispositivo. Molti utenti in possesso di iPhone 4 e iPhone 4S decideranno di acquistare anche il nuovo smartphone di Apple, ma che fine farà il vecchio dispositivo?

riciclaggio iphone 4s 595x323 570x309 Programma di riciclaggio: Apple offre fino a 357¬ per iPhone 4S

Alcuni lo venderanno ad amici e parenti a prezzi stracciati, altri lo metteranno sui vari mercatini e siti di annunci, ma altri ancora lo daranno direttamente ad Apple, come se fosse una macchina usata.

Forte non tutti lo sanno, ma Apple ritira i vecchi smartphone quando si acquista un modello più recente.

Lo ha fatto con i vecchi modelli di iPhone, e lo fa tuttora in vista dell’arrivo di iPhone 5.

Il programma di riciclaggio di Apple funziona abbastanza bene e in modo molto semplice: si seleziona lo smartphone usato, si fa l’ordine online  e si consegna il tutto ad Apple. In cambio di un iPhone, iPod o iPad si riceve denaro contante, da spendere direttamente per l’acquisto di un nuovo smartphone o dispositivo Apple, magari nell’acquisto dell’iPhone 5.

Fino ad oggi l’iPhone 4S non rientrava tra i dispositivi accettati da Apple come “ritiro dell’usato”, ma proprio nelle scorse ore anche iPhone 4S è entrato a fare parte della “preistoria” degli smartphone della casa di Cupertino, ulteriore conferma dell’imminente arrivo del nuovo iPhone 5.

Ovviamente, come accade per qualsiasi dispositivo o prodotto usato che viene riconsegnato a un’azienda, il prezzo offerto è piuttosto basso: avete mai provato a dare dentro la vostra auto usata a un concessionario? O avete mai provato a portare da GameStop un gioco usato per PS3 o Xbox? Ecco, anche Apple non è da meno: iPhone 4S 16 GB viene valutato 309€, mentre il modello 64GB viene valutato 357€.

Insomma, se potete vendetelo per i fatti vostri, sicuramente guadagnate qualcosa di più. Considerate che adesso un iPhone 4S 16GB tenuto bene si vende a 380-390€, mentre Apple ve ne da almeno 80 in meno. Chiaramente più passa il tempo, più il vostro dispositivo si svaluta.

Ad ogni modo, se volete aderire al programma di riciclaggio di Apple e volete riconsegnare il vostro dispositivo ad Apple, potete collegarvi a questa pagina e inserire tutte le specifiche dell’iPhone in vostro possesso.

Naturalmente il device dovrà essere in perfette condizioni: funzionare perfettamente, non aver subito danni da liquidi, avere uno schermo perfetto, dovrà essere restituito già ripristinato e con inclusi i cavi di alimentazione.

Per maggiori informazioni in merito collegatevi alla pagina ufficiale del programma.

All’uscita dell’iPhone 5 io venderò privatamente il mio. Voi invece cosa farete?

Stufo del vecchio telefono?
Vendilo subito su Bakeca.it! Programma di riciclaggio: Apple offre fino a 357¬ per iPhone 4S

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

ATTENZIONE: i commenti contenenti link sono automaticamente moderati e richiedono l’approvazione manuale da parte dell’amministratore!

Tag:

Runmeter – un GPS per la corsa, il ciclismo, le camminate e molto altro si aggiorna alla vers 7.0.8

30 agosto 2012 Nessun commento

★★★★★ Ossessivamente completa… una killer app – Wired

Runmeter trasforma il vostro iPhone in un potente computer GPS per il fitness, dandovi le informazioni e la motivazione ad andare avanti, essere più sani e vivere più a lungo.

TUTTO NEL TUO IPHONE 3G, IPHONE 3GS, IPHONE 4 O IPHONE 4S, E IPAD!
Runmeter è una soluzione per registrare i tuoi allenamenti sull’iPhone. Non è necessario registrarsi ad alcun sito. Può essere usata per andare in bicicletta, correre, camminare, sciare, pattinare e molto altro. Il supporto ad iCloud permette di caricare i dati su un iPad per analizzarli dopo l’allenamento.

DAL PRINCIPIANTE AL MARATONETA
Inizia con uno dei piani di allenamento inclusi: 5K, 10K, Mezza Maratona e Maratona. Il Piano 5K ti guiderà fino al completamento della tua prima corsa di 5 chilometri. Poi continua ad usare Runmeter per conservare quelle abitudini che mantengono la salute e la linea.

REGISTRA
Runmeter registra continuamente il tuo tempo, posizione, distanza, elevazione e velocità – anni di dati occupano lo stesso spazio su disco di qualche canzone. Avvia e ferma la registrazione dei dati digitando sullo schermo, col telecomando delle cuffie o col Rilevamento Fermata. Inoltre registra il ritmo cardiaco, la velocità della bicicletta e la cadenza di pedalata col sistema Wahoo Fitness ANT+ system (da acquistare separatamente).

VISUALIZZA
Basta scorrere le dita sul Cronometro per vedere pagine di statistiche, mappe e grafici – tutte completamente configurabili. Guarda i tuoi risultati su un calendario, e organizzati per percorsi ed attività. Riepiloga le tue statistiche per giorno, settimana, mese, anno, e complessive. Analizza le tue performance per intermedi, intervalli e zone.

ASCOLTA
Controlla i tuoi progressi con più di 120 annunci configurabili, comprendenti distanza, tempo, velocità, ed elevazione. Gli annunci possono essere ascoltati automaticamente, a un dato intervallo di tempo o di distanza, o su richiesta, col telecomando delle cuffie. Si possono inoltre scaricare voci di alta qualità per ascoltare risposte da Twitter, Facebook e dailymile.

COMPETI
Supera i tuoi allenamenti precedenti lungo un percorso, oppure importa gli allenamenti di altre persone e cerca di far meglio di loro. Osserva la tua competizione virtuale su una mappa o in un grafico. Ascolta dagli annunci quanto sei in vantaggio o in ritardo sulla tua competizione.

PIANIFICA
Metti a punto un piano di allenamento tutto tuo, oppure usa uno dei nostri piani da 5K, 10K, Mezza Maratona e Maratona. Sincronizza il tuo piano col calendario del tuo iPhone e i tuoi calendari online.

ALLENATI
Mantieni i tuoi standard con allenamenti ad intervalli, a zone e a obiettivi, tutti estremamente configurabili. Imposta intervalli di ripetizione, intervalli a piramide, o allenamenti per passo. Ascolta annunci che ti mantengono nella zona di allenamento. Analizza la tua performance di intermedio, intervallo e zona.

SHARE
Usa Facebook, Twitter, dailymile e l’email per condividere le Google Map dei tuoi allenamenti, aggiornate automaticamente a pochi minuti di distanza. Durante il tuo allenamento, ascolta le risposte di amici, allenatori e famiglia, pronunciate con tecnologia speech-to-text.

IMPORTA/ESPORTA
Importa un percorso o uno sfidante virtuale cliccando su un link o su un file GPX o KML, in Mail o su Safari. Esporta riepiloghi completi dei tuoi allenamenti, o file CSV, GPX o KML dettagliati da usare in mappe, grafici o siti sociali di fitness.

PER CORRERE, ANDARE IN BICI, CAMMINARE, SCIARE, PATTINARE E ALTRO
Runmeter, Cyclemeter e Walkmeter condividono lo stesso codice di base, ma sono rispettivamente preconfigurati per la corsa, il ciclismo e la camminata. Ciascun programma supporta ogni caratteristica e funzione.

L’iPod touch, privo di funzionalità GPS, non è supportato. L’uso prolungato del GPS in background può accorciare radicalmente la vita della batteria.

Novità nella versione 7.0.8

➤ Altre correzioni varie. (iOS 3, 4)
➤ Migliore accuratezza del GPS, ora meno influenzato dal segnale Wi-Fi.
➤ È stata aggiornata l’interfaccia utente del sensore, che ora mostra i dati di connessione in tempo reale. Inoltre, ora l’accoppiamento dei sensori deve essere attivato manualmente, in modo da migliorarne l’affidabilità. Vedi Altro > Sensori.
➤ È stato aggiunto il supporto agli intervalli di tempo di 45 minuti. Vedi Altro > Annunci > Intervalli di Tempo.
➤ È stata aggiunta la scelta della lingua, così l’interfaccia utente e gli annunci possono essere in una lingua diversa di quella dell’iPhone. Vedi Altro > Impostazioni > Avanzate > Lingua.
➤ Sono stati aggiunti gli annunci di Mezzo Obiettivo e di Obiettivo Completo, che ora funzionano anche con intervalli di tempo e distanza. Vedi Altro > Impostazioni > Annunci.
➤ Migliore accessibilità per gli atleti con problemi di vista. Vedi abvio.com/accessibility.
➤ È stato aggiornato il calcolo della velocità, così da gestire meglio le inaccuratezze temporali.
➤ Ai messaggi Email / Esporta sono stati aggiunti: Ritmo Cardiaco Medio, Ritmo Cardiaco Massimo, Cadenza Media e Cadenza Massima.
➤ Sono state aggiunte le Note alla lista di argomenti predefinita per Aggiornamenti Email, Twitter, Facebook e dailymile. Questo permette di inserire nei post le note o gli hashtag. Al momento, gli utenti devono prima aggiungere le Note alla lista degli elementi, nelle impostazioni di invio automatico.
➤ Migliore gestione del telecomando.
➤ Ora la Migliore Velocità/Passo scompare dagli intervalli se la distanza è troppo breve per essere accurata.

Il costo dell’app è di 2,39€ a questo link

Incoming search terms:

Tag:

HTC: “Non stringeremo alcun accordo con Apple per risolvere le dispute legali”

30 agosto 2012 Nessun commento

Il presidente di HTC Cher Wang ha dichiarato che l’azienda non stringerà alcun accordo con Apple per risolvere le questioni legali in sospeso.

Nella scorsa settimana Apple ha ottenuto un’importante successo nel processo contro Samsung. Per chi non lo sapesse, ricordiamo che l’azienda Coreana è costretta a pagare oltre 1 miliardo di dollari di risarcimento danni ad Apple. Tra i brevetti contestati è possibile trovare una serie di funzionalità presenti nel sistema operativo Android, ciò ha portato molte persone a pensare che altri dispositivi con lo stesso sistema possano infrangere quanto registrato da Apple.

Ebbene, HTC la pensa diversamente: “la sconfitta di Samsung non presenta una battuta d’arresto per l’intero ecosistema Android“, ha affermato il presidente Cher Wang, “questo perchè ogni azienda ha apportato buone innovazioni al codice del sistema operativo e non solo“.

Oltre a questo, un giornalista ha posto una domanda relativa al contenzioso aperto fra le due aziende nel tribunale del Delaware; ricordiamo infatti che il giudice aveva suggerito alle parti di incontrarsi per trovare un accordo.

La risposta del presidente è stata tutt’altro che amichevole, infatti sostiene che la sua azienda “non è attualmente (e non sarà mai) in trattativa con la società di Cupertino per risolvere in maniera amichevole le varie cause“. In altre parole l’intenzione di HTC è quella di non scendere ad un accordo con Apple, ma di voler combattere per portare avanti le proprie idee.

L’azienda con sede a Taiwan non sembra essere per nulla intimorita dalla recente vittoria della società di Cupertino, anzi ha dichiarato battaglia. Ricordiamo comunque che i brevetti contestati a HTC sono principalmente relativi a tecnologie del sistema operativo, pertanto basterebbe un aggiornamento software (come già è avvenuto in passato) per risolvere il contenzioso. Un ragionamento differente è stato fatto nel processo contro Samsung, infatti l’azienda Coreana aveva violato anche una serie di brevetti relativi al design registrato da Apple.

[via]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

Tag:

CONTEST: codici redeem Language – Parla. Traduci. Ascolta. per i 2 utenti più veloci!

30 agosto 2012 Nessun commento

Eccoci arrivati ad un nuovo contest dedicato, questa volta, all’applicazione Language – Parla. Traduci. Ascolta.. Oggi, lo sviluppatore dell’app mette in palio dei redeem codes per i 2 utenti più veloci che lasceranno un commento come descritto nel regolamento.

Descrizione app:

Language è un potente traduttore per il tuo iPhone e iPod Touch. Con un’interfaccia davvero cool e funzionale ti permette in pochi passaggi di fare ciò che vuoi. Ha delle funzioni uniche, come tradurre direttamente dalla tua voce senza scrivere, ascoltare quello che hai tradotto, traduzione in tempo reale e molto altro. Per saperne di più, cliccate qui!

Regolamento Contest:

Oggi, lo sviluppatore dell’app mette in palio 2 codici redeem con cui potete scaricare gratuitamente l’applicazione Language – Parla. Traduci. Ascolta.. Ricordiamo a tutti gli utenti che tali codici sono utilizzabili anche su App Store ITALIA. Per sapere invece come utilizzare i codici da iTunes oppure da iPhone, leggete qui.

Possono partecipare al concorso tutti gli utenti (registrati e non registrati) del sito, ad esclusione dei membri della redazione e dei membri dello staff del forum (moderatori).

I primi utenti più veloci (pari al numero dei codici messi a disposizione dallo sviluppatore) che lasceranno un commento (tramite un “nuovo commento” e non in risposta ai commenti lasciati da altri partecipantiindicando perché vorrebbero vincere quest’applicazione (NON è sufficiente scrivere “Partecipo”), riceveranno un codice redeem sulla propria posta elettronica, con cui sarà possibile scaricare gratuitamente e legalmente l’app in questione. Entro le prossime 48 ore, i vincitori saranno contattati esclusivamente tramite e-mail. Per questo è importante assicurarsi di fornire un indirizzo e-mail valido e funzionante.

IMPORTANTE: nei CONTEST, l’accesso alla piattaforma Disqus NON DEVE essere effettuato tramite il vostro account Facebook o Twitter, ma solo come “OSPITE” o tramite account “DISQUS”. Gli utenti che non seguiranno questa regola, non verranno presi in considerazione per il contest perché impossibile per noi contattarli tramite mail. Tentativi di partecipazione multipla usando nickname/email diversi comporteranno la squalifica automatica dell’utente.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

Tag:

PhoneGap and Dreamweaver CS5.5 / CS6 Tutorials

29 agosto 2012 Nessun commento

This incredible 14 hour course has been divided in 6 Sessions:

Session 1: Getting Setup with Dreamweaver CS5 .5 or CS6 and an Intro to PhoneGap – Nearly 3 Hours!

PhoneGap is an amazing framework that will allow you to code in Dreamweaver CS5 .5, CS6 or other text editors and deploy to multiple devices. Throughout the entire multi-session series, we’ll be using the same code regardless of the device type, to interact with things like the Accelerometer, Battery status, Location, Camera, Contact Book, and so on. Our instructor uses Android for most of the first sessions, then uses an iPhone 4S for the final sessions.

PhoneGap Tutorial Video 1 : 56 Minutes – Introduction to the Series and Initial Setup. For Mac users we’ve included an alternate setup video detailing a minor difference.

PhoneGap Tutorial Video 2 : 1 Hour 40 Minutes – This nearly two hour video begins with a “hello world” app, and explores the accelerometer, detecting WIFI and other device specifics like name or OS version, how to initiate alert or confirmation popup menus, creating a stop watch function, and of course tons more about programming in general.

Session 2: PhoneGap’s Camera API , Events API , or GeoLocation API – Over 2 Hours

Choose your adventure! You can decide what you want to learn now.

PhoneGap Camera API Tutorial : 57 Minutes – Learn how to take a picture or use a picture from the camera library. Explore options like save-quality, allow simple editing before selection, encode as PNG or JPG , desired width or height, and more.

PhoneGap Events API Tutorial : 35 Minutes – We’ll look at event types, such as what to do when the device is ready, an app is paused, app is resumed, the network has gone on or offline, the user presses the back, menu, or search buttons (doesn’t apply to iOS), a call has ended, the battery hits a critical or low level, or the battery status has changed.

PhoneGap GeoLocation API Tutorial : 36 Minutes -Explore how to get the current location of the phone, and look at properties like latitude, longitude, altitude, accuracy, heading, speed, and more. Also learn how to watch for changes in the current location.

Session 3: Contacts API and Compass API – Over 2 Hours!

Again you can decide what you want to learn. There’s no viewing order to these…

PhoneGap Contacts API Tutorial : 1 Hour 52 Minutes – Learn how to create, clone, update, remove and find contacts in the devices contact database. Access properties of a contact, like name (first, last, nickname), phone number, email, address, IMS , organization, birthday, note, photo, category, and URL ’s associated with a contact.

PhoneGap Compass API Tutorial : 19 Minutes – Learn how to use the compass to detects the direction or heading that the device is pointed. Options to look at are the magnetic heading, true heading (relative to geographic North), heading accuracy, and time stamp when a reading occurred.

Session 4: Using Dreamweaver CS6 with PhoneGap and Storage API

Again you can decide what you want to learn. There’s no viewing order to these…

Using Dreamweaver CS6 with Phone Gap – 1 Hour: 2 Minutes – Learn how Dreamweaver CS6 integrates with the PhoneGap Build Service to compile applications in the “Cloud”.You’ll also learn how to get started with QR Codes (Quick Reference Codes) to find and install your app from the PhoneGap servers. Also discussed are many details about publishing your app for iOS, Android, Blackberry and other devices.

PhoneGap Storage API Tutorial : 46 Minutes – The Storage API gives you the ability to create a database on the client side rather than on a remote server. So you’ll learn how to populate a database, retrieve data, delete data, and everything else related to managing a database.

Session 5: Capture API and Media API

PhoneGap Capture API Tutorial – 1 Hour: 19 Minutes – This API allows you to capture an image, video, or audio. You’ll learn all the parameters involved with capturing these types of media (max duration, various modes, etc). You’ll learn how to store and retrieve the media. With these tools you could program your own voice or video recorder.

Also discussed are the quirks between capturing media on different devices.

PhoneGap Media API Tutorial- 53 Minutes – The Media API allows smooth playback of audio without slowing down your application. This is a better option than using HTML5 based audio or Flash Player audio, which could slow down your app, or in the case of Flash, isn’t available on the iOS devices. You’ll learn how to control your media with Play, Seek, Pause, Resume and Stop options.

Session 6: File API

PhoneGap File API Tutorial- 3 Hours: 38 Minutes – We’ve saved one of the longest tutorials for last. While most of the lessons you can watch in any order you like, our instructor requests you watch most of the previous ones first because he combines many different API ’s in this final lesson. With the File API you can access the device’s file directory. So you can search, read, write, upload and transfer files with this API , making it one of the most interesting ones. And worthy of an almost 4 hour lesson!

Final Application Project

As a final example, the instructor combines many of the PhoneGap API ’s into one amazing iPhone application (tested on an iPhone 4 & 4S) .The app has five tab buttons which navigate to:

– Contact Window: with buttons to trigger a text, phone call or email

– Voice Recorder: Playback a sound file you’ve recorded through the app

– YouTube Video Playlist / Player: Create a playlist of your favorite YouTube Videos

– Image Capture App: Take a picture from the device’s camera and insert it within another image. This could be the foundation of an amazing application. Perhaps a kid’s book featuring the child reading the book.

– Compass: Get the magnetic heading of your device

Tag:

Ice Rage è tra le prime applicazioni a supportare iOS 6!

29 agosto 2012 Nessun commento

Ice Rage, una tra le app più scaricate dello Store di Apple, introduce tra le altre cose la piena compatibilità al nuovo iOS 6, facendoci sentire sempre più vicini all’ormai prossimo sistema operativo. Per chi non lo conoscesse, il titolo porta la classica esperienza di gioco dell’hockey a 8-bit nel 21° secolo, permettendovi anche di riuscire a sfidare i vostri amici in multiplayer su di un singolo dispositivo.

La lunga attesa che ci separa dal rilascio ufficiale del nuovo OS di Apple sembra quasi giunto al termine. Siamo ormai alla quarta beta e la quinta ha un ritardo di diversi giorni. Tutto sembra presagire la vicinanza del rilascio ufficiale dell’atteso sistema operativo, che con molta probabilità vedrà la luce nel keynote del 12 Settembre (data non ancora confermata) che porterà con sé una ventata di nuovi dispositivi.

Ma veniamo al changelog ufficiale per questa applicazione:

  • Piena compatibilità con iOS 6
  • Introdotta una nuova modalità di gioco con un solo pulsante
  • Introdotto il “Rage-off mode” a giocatore singolo
  • Molti miglioramenti per la modalità “Rage-off
  • Nuova icona Lumberjack
  • Lumberjack coraggioso aggiunto al Cat Pack
  • Risolti alcuni bug dei font

Ice Rage è compatibile con iPad, iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza e 4a generazione), richiede la versione del firmware iOS 4.2 o successive ed è localizzata in inglese.

Tag:

Stanchi di aspettare l’iPhone 5? Ecco il clone cinese con sistema operativo Android

29 agosto 2012 Nessun commento

Le immagini di un dispositivo, simile all’iPhone 4S, ma con un design rinnovato e con schermo da 4 pollici, si susseguono ormai da mesi sul web. Secondo i rumors dovrebbe essere il prossimo iPhone, di cui ne abbiamo visto il pannello frontale, quello posteriore ed altri componenti interni. E se il prossimo iPhone non fosse così? Beh, se proprio vi piace c’è già il clone Android.

Si chiama Goophone i5 ed ha le sembianze del prototipo del cosiddetto “iPhone 5″ che circola da tempo su internet. Il dispositivo ha montato il sistema operativo Android, su cui è stato installato un tema apposito per renderlo simile ad iOS, il software che troviamo su iPhone, iPod Touch ed iPad.

Anche se i rumor parlano di uno schermo da 4 pollici, il curioso smartphone è dotato di un display da 3.5 pollici con una risoluzione di 940×640 pixel. Neanche i materiali sono quelli di cui parlano i rumor, perché al posto di metallo e vetro io intravedo solo plastica.

La fotocamera principale è da 5 megapixel, mentre quella frontale ha 1.3 megapixel. Il processore è un MT6575 ARM Cortex di 1Ghz ed è equipaggiato con una RAM da 512Mb. Insomma, di sicuro un dispositivo da non lasciarsi scappare. Lo sto prenotando proprio adesso…

Via | MacRumors

Tag:

Grazie al nuovo aggiornamento, Ice Rage è tra le prime applicazioni a supportare iOS 6!

29 agosto 2012 Nessun commento

Ice Rage, una tra le app più scaricate dello Store di Apple, introduce tra le altre cose la piena compatibilità al nuovo iOS 6, facendoci sentire sempre più vicini all’ormai prossimo sistema operativo. Per chi non lo conoscesse, il titolo porta la classica esperienza di gioco dell’hockey a 8-bit nel 21° secolo, permettendovi anche di riuscire a sfidare i vostri amici in multiplayer su di un singolo dispositivo.

La lunga attesa che ci separa dal rilascio ufficiale del nuovo OS di Apple sembra quasi giunto al termine. Siamo ormai alla quarta beta e la quinta ha un ritardo di diversi giorni. Tutto sembra presagire la vicinanza del rilascio ufficiale dell’atteso sistema operativo, che con molta probabilità vedrà la luce nel keynote del 12 Settembre (data non ancora confermata) che porterà con sé una ventata di nuovi dispositivi.

Ma veniamo al changelog ufficiale per questa applicazione:

  • Piena compatibilità con iOS 6
  • Introdotta una nuova modalità di gioco con un solo pulsante
  • Introdotto il “Rage-off mode” a giocatore singolo
  • Molti miglioramenti per la modalità “Rage-off
  • Nuova icona Lumberjack
  • Lumberjack coraggioso aggiunto al Cat Pack
  • Risolti alcuni bug dei font

Ice Rage è compatibile con iPad, iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPod Touch (terza e 4a generazione), richiede la versione del firmware iOS 4.2 o successive ed è localizzata in inglese.

Tag:

Apple pubblica una nuova pagina sul proprio sito in cui mostra alcuni “Trucchi” per iPhone 4S

29 agosto 2012 Nessun commento

Come sicuramente saprete, Apple ha sempre cercato di semplificare al massimo i propri dispositivi con il suo iOS. Sembra che Apple non sia ancora contenta e qualche minuto fa, ha pubblicato una nuova pagina sul proprio sito in cui mostra alcuni “Trucchi” per iPhone 4S.

In questa nuova pagina, possiamo trovare cose nuove o cose che già sapevamo come ad esempio come utilizzare il sevizio “Trova il Mio iPhone”, come cambiare lo sfondo del nostro iPhone e tanto altro.

Alcune cose possono sembrare banali ma per le persone che ora si avvicinano al mondo Apple, questa è una vera manna dal cielo.

Potete raggiungere la pagina in questione tramite questo link.

Grazie a Pietro De Santis per la segnalazione

Sono Admin di AppleZein. Frequento la facoltà di Scienze Informatiche. Scrivo su AppleZein per fornire ai nostri utenti notizie veloci sempre molto dettagliate. Continuate a seguire sempre AppleZein.net

Tag:

iTracking si aggiorna alla vers 6.0.1

27 agosto 2012 Nessun commento
iTracking – Da oggi con Notifiche Push!

iTracking è l’applicazione perfetta per controllare in ogni istante lo stato delle proprie spedizioni in arrivo o in partenza.

Ideale per gli acquirenti ottima per i venditori…

eBay, Amazon, Apple Store, da qualunque sia il sito da dove parte il tuo shopping, controllare le proprie spedizioni sarà veramente semplice, scegli il corriere interessato, inserisci o fotografa il numero di spedizione e clicca su trova… al resto penserà iTracking che grazie alle notifiche push ti informerà passo dopo passo sullo stato della tua spedizione.

Sei un venditore, segui lo stato delle spedizione indirizzate ai tuoi acquirenti, ed informali in automatico via mail della spedizione dei loro prodotti, grazie alla funzione di condivisione delle info via mail.

iTracking è dotato inoltre di un comodo archivio esportabile via Dropbox, in modo tale da avere sempre con se le proprie spedizioni, iPhone, iPad e Mac saranno sempre sincronizzati.

L’applicazione viene costantemente aggiornata e migliorato ed è l’unica su AppStore che supporta attualmente ben 33 servizi di spedizione, di seguito il dettaglio:

➤ Supporto a tutti i servizi di Poste Italiane:

• Posta Raccomandata, Smart, 1
• Posta Assicurata, Smart
• Postacelere1 Plus
• Paccocelere1 Plus
• Paccocelere Maxi
• Paccocelere3
• Pacco Ordinario
• Paccocelere Internazionale
• EMS
• Home Box

➤ Supporto dei principali corrieri nazionali e internazionali:

• AWS
• BRT Bartolini
• China Post
• Correos
• DHL
• DPD
• Fedex
• GLS
• Hong Kong Post
• Royal Mail
• SDA
• Swiss Post
• TNT
• UPS
• USPS
• eSpeedPost
• interparcel.com
• Spedirelowcost
• SpedireWeb.it

➤ Grafica ad alta risoluzione per iPhone 4 e Nuovo iPad;

—————————
Note:
—————————

Attenzione: Tutte le informazioni fornite da iTracking, vengono reperite attraverso il collegamento ai siti ufficiali dei corrieri/poste. Eventuali mancanze, inesattezze o problemi tecnici, sono da imputare ai siti web e non all’applicazione. Eventuali modifiche strutturali dei siti ufficiali potrebbero portare l’applicazione ad un funzionamento errato, che in caso sarà risolto con un aggiornamento non appena possibile.

➤ Per suggerimenti o supporto tecnico:

• Mail: v.accardi@me.com
• Web: http://www.vincenzoaccardi.com
• Twitter: @vinacc
• Facebook: http://www.facebook.com/itracking

Tag: