Archivio

Archivio per luglio 2013

Attiva e personalizza la modalità “Foto panoramiche” su tutti i dispositivi con PanoMod – Cydia

27 luglio 2013 Nessun commento

PanoMod è un nuovo tweak che permette di attivare e personalizzare la modalità “Foto panoramiche” su tutti i dispositivi. Come saprete, questa funzione è nativamente presente solo su iPhone 4S e iPhone 5, mentre con questo tweak arriva su tutti i dispositivi e, soprattutto, può essere personalizzata con diverse opzioni aggiuntive. Scopriamo insieme tutte le caratteristiche di questo tweak.

Schermata 2013-07-25 alle 22.07.00

PanoMod è un nuovo tweak per dispositivi iOS jailbroken che abilita la modalità Panorama su qualsiasi dispositivo aggiornato almeno ad iOS 6. Nonostante la funzione non implichi particolari risorse hardware, Apple ha deciso di introdurre nativamente questa caratteristica di iOS 6 solo su iPhone 4S e iPhone 5, mentre non è stata aggiunta agli altri dispositivi. Con questo tweak, quindi, sarà possibile utilizzare una caratteristica fino ad oggi esclusiva degli ultimi iPhone anche sui modelli precedenti… e anche su iPad! In più, con lo stesso tweak sarà possibile aggiungere alcune funzioni disattivate da Apple, nascondere l’interfaccia grafica della modalità panoramica, inserire del testo personalizzato ed impostare i limiti massimi di larghezza della fotocamera.

PanoMod è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch 4G, iPod touch 5G (non con il modello da 16 GB, dato che è sprovvisto di fotocamera posteriore), iPad 2, iPad 3, iPad 4 e iPad mini di prima generazione. Prima di procedere con l’utilizzo vero e proprio del tweak, si raccomanda di dare una lettura alle FAQs contenute in Impostazioni > PanoMod > FAQ (o Guide).

Il tweak non aggiunge nuove icone alla schermata Home. Potete regolare le impostazioni di PanoMod direttamente dall’apposita voce che comparirà all’interno dell’app Impostazioni dopo aver installato questo tweak da Cydia. Il tweak è compatibile con iOS 6.0 e successive versioni.

Se siete interessati, potete scaricare gratuitamente PanoMod dalla repository di BigBoss in Cydia. Per l’installazione di questo programma è richiesto un dispositivo jailbroken (scopri come fare il jailbreak al tuo iPhone cliccando qui) ed è necessaria una connessione ad Internet per il download del pacchetto.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

Tag:

Nuovo brevetto Apple per estendere la durata dalla batteria

27 luglio 2013 Nessun commento

Power Management For Electronic Devices: l’ultimo brevetto Apple depositato presso l’US Patent and Trademark Office: obiettivo è quello di aumentare l’autonomia della batteria di iPhone

I dati di vendita confermano che iPhone è lo smartphone più apprezzato a livello mondiale, ma come tutti i dispositivi mobili, i possessori vorrebbero vedere montata una batteria in grado di durare più a lungo. Così, di recente, un nuovo brevetto Apple denominato Power Management For Electronic Devices, è stato depositato presso l’US Patent and Trademark Office. Lo scopo principale di questo brevetto consiste nell’ottimizzazione dei consumi energetici del melafonino e di conseguenza nella maggiore autonomia della sua batteria.

brevetto apple durata batteria

La logica di funzionamento del nuovo brevetto Apple è molto semplice: parliamo di un sistema di controllo che riesce a ridurre il consumo energetico spegnendo le funzioni hardware ed i componenti di iPhone inutilizzati in quel momento, in modo da risparmiare batteria. Quindi, si presuppone che questo brevetto sia in grado di interpretare le azioni del possessore, sulla base delle sue azioni nel lasso di tempo trascorso con il terminale in riserva energetica, e della geolocalizzazione.

Risultato finale? Sulla base della posizione del possessore di iPhone in un dato momento della giornata, Power Management For Electronic Devices è in grado di capire se nelle vicinanze c’è una presa elettrica per permettere di ricaricarlo. In caso negativo, il nuovo brevetto Apple agisce in via diretta sulle app che consumano di più, sulla luminosità del display e sulle connessioni a pacchetto.

Un esempio aiuterà a capire meglio le idee: supponiamo che un professionista che utilizza iPhone di mattina come strumento lavorativo in ufficio per inviare e-mail o per telefonare, si trovi eccezionalmente in movimento e sia impossibilitato a ricaricare il terminale. Nel momento in cui l’autonomia della batteria inizia a venire meno, Power Management For Electronic Devices sulla base dei comportamenti tradizionali (iPhone di mattina è usato per telefonare e per inviare e-mail) inizia ad escludere prima la fotocamera, poi il GPS e via dicendo. Così, la batteria durerà di più.

Resta da capire solo su quale generazione di iPhone verrà posta in essere questa novità. Di sicuro, non sul prossimo iPhone 5S, poiché il dado è tratto.

Tag:

Come collegare iPhone alla tv hdmi

27 luglio 2013 Nessun commento
Di Marcin Szyszko pubblicato il 27/07/2013 in iPhone

Come collegare iPhone alla tv hdmi? Hai realizzato uno spettacolare video e non vedi l’ora di trasferirlo sul monitore del tuo televisore? Dimenticati chiavette e pc, ormai non servono più: puoi tranquillamente collegare il tuo iPhone alla TV tramite cavo HDMI. Hai un un iPhone 5 o un iPhone 4 o 4S?

La differenza é importante: se infatti possiedi un iPhone 5, per collegare l’iPhone alla TV occorre un adattatore da Lightning ad AV digitale, se invece possiedi un iPhone 4 oppure un iPhone 4S occorre un adattatore AV digitale Apple a 30 pin. Di seguito puoi scoprire dove trovare i cavi e come utilizzarli per il collegamento, in maniera semplice e veloce.

iPhone 5: puoi comprare l’adattatore da Lightning ad AV digitale direttamente dal sito ufficiale Apple al prezzo di 49,00 euro. Questo adattatore si collega alla porta Lightning dell’iPhone e permette di connetterlo alla TV tramite cavo HDMI (cavo HDMI da comprare separatamente).

iPhone 4/4S: a questo link puoi comprare l’AV digitale Apple a 30 pin, al prezzo di 39,00 euro. Permette anch’esso di collegare l’iPhone alla TV tramite cavo HDMI.

Entrambi gli adattatori funzionano anche con iPad e iPod Touch.

Una volta acquistati i cavi non dovrai far altro che collegarli all’iPhone e alla TV e seguire le semplici istruzioni a video.

Apple IPHONE 4S 32GB ITALIA BLACK

Apple iPhone 5 16GB Black (Ita) (ITA)

Tag:

6 tecno gadget per l’estate

27 luglio 2013 Nessun commento

Tag:  estate gadget Tecnologia

di Marina Jonna

Pronti a partire? Per gli sportivi o per chi è in cerca di relax, ecco i 6 tecno gadget da mettere in valigia:

1. Ti piace nuotare ma vorresti farlo in compagnia della musica? Tra le novità per gli sport acquatici arriva il lettore Walkman W273 di Sony, 4 GB: resiste all’acqua fino a una profondità di 2 metri ed è privo di fastidiosi fili. Costa 89 euro.

2. Per gli ipocondriaci può essere una soluzione il bracciale Up di Jawbone che monitora le nostre abitudini attraverso un’app scaricabile (gratuitamente): dalla qualità del nostro sonno, alle attività in movimento (intensità, passi totali, distanza, calorie bruciate e vibra delicatamente quando si è inattivi per un determinato periodo. ); all’alimentazione che seguiamo fino ad analizzare il nostro umore. E al termine dell’analisi riesce a darci consigli su come migliorare la nostra qualità di vita. L’app è ora disponibile in 11 lingue. Il prezzo è di 129,99 euro.

up-by-jawbone-hires-015

3. Vuoi condividere la musica in spiaggia con gli amici? Tanti i piccoli speakers in commercio che puoi portare comodamente in borsa. Tra questi, uno degli ultimi nati, è  Egg di SBS (per iPhone 5/4S/4). Resistente, grazie al silicone con cui è costruita la scocca, può essere portato in giro senza aver paura di romperlo. Buono il rapporto qualità/prezzo (costa 12,99 euro).

SBS Egg

4. Per leggere tutti i libri che si vogliono senza affaticare la vista, cosa che succede con i tablet, e senza caricarsi di pesi, è meglio prevedere un lettore e-reader di ultima generazione come il Kobo Aura HD di Mondadori. Queste le caratteristiche principali: schermo E Ink, effetto inchiostro su carta; luce integrata (ComfortLight) studiata in modo da non affaticare la vista; schermo nitido dalle dimensioni extra large  e batteria con durata di oltre un mese.. Misura cm 12,8×1,75×1,1 cm. Costa 169 euro. In vendita online su inMondadori.

kobo-aura-hd-1

5. Nata per gli sport estremi, la piccola Action can full-HD Minox di Kunzi può essere fissata facilmente sui caschi o sul manubrio (con la cinghia e la piattaforma in dotazione). Ha una risoluzione 1080p (full HD) ed ha una memoria interna da 4 GB + una esterna: SD memory card fino a 32 GB. Il costo è di 219 euro.

MNX_ACX_100_HD_accessori_2

6. Portare in spiaggia lo smartphone è sempre un rischio. Tra la sabbia e l’acqua si potrebbe rovinare facilmente. La soluzione è quella di trovarne una custodia che lo protegga, possibilmente compatibile con più modelli, come questa impermeabile per iPhone 4/4S/5, Samsung Galaxy S2/S3/S4, Sony Xperia, Nokia Lumia, Lg Optimum (la trovate in vendita su Amazon.it) . Tantissimi i modelli che potete trovare in giro e i prezzi variano dagli 8 ai 25 euro circa. Il consiglio è di accertarsi che siano davvero a tenuta d’acqua.

LMB-017 - 5
Tag:

L’iPhone 5S può attendere: i ‘vecchi’ Melafonini tirano ancora

26 luglio 2013 Nessun commento

Tag:  apple iPhone

di Roberto Catania

Ci sono due dati piuttosto interessanti che emergono dalla lettura dei risultati dell’ultimo trimestre Apple . Il primo è che il segmento dei PC e dei post-PC mostra segni di sofferenza: la società di Cupertino ha piazzato nell’ultimo quarto 3,8 milioni di Mac (-7% rispetto al 2012) e 14,6 milioni di iPad (-17%). Il secondo è la tenuta, al di là delle aspettative, dell’iPhone. Sono stati oltre 31 milioni gli smartphone venduti fra aprile e giugno, il che significa un aumento del 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Insomma, malgrado una certa saturazione di mercato e l’arrivo sugli scaffali di concorrenti sempre più agguerriti (come il Samsung Galaxy S4, il BlackBerry Z10, l’HTC One e l’Lg Optimus G), il Melafonino dimostra di essere ancora in grande spolvero. Merito dell’iPhone 5, certo, ultimo aggiornamento dello smartphone secondo Cupertino, ma non solo. Analizzando nel dettaglio i dati di vendita si scopre infatti che anche l’iPhone 4 e l’iPhone 4S restano ancora apprezzatissimi.

UN IPHONE SU DUE È “STAGIONATO”
Quasi la metà degli iPhone venduti nel mondo (il 48% per l’esattezza) sono infatti modelli con un età anagrafica di almeno 21 mesi. La politica commerciale di Apple – che come noto mantiene un vita anche le “vecchie” linee di prodotto a un costo ribassato – si sta quindi dimostrando efficace, soprattutto nei Paesi emergenti. In India, ad esempio, le vendite di iPhone sono salite del 400%, in Turchia e Polonia del 60%.

Il fattore prezzo ha certamente il suo peso, soprattutto nei mercati sussidiati dagli operatori (negli USA, ad esempio, l’iPhone 4S è proposto a 99 dollari con un contratto di abbonamento di 2 anni, l’iPhone 4 è addirittura gratuito) ma non è l’unica leva: la strategia sulle catene retail (specie in quei paesi – vedi Russia – nei quali gli accordi con i carrier sono marginali) e i programmi di trade-in che sfruttano i terminali usati, ricondizionati e rivenduti a basso costo, si stanno rivelando altrettanto efficaci, fa notare Erica Ogg su GigaOm .

MA GLI UTILI NON TORNANO
Se il beneficio in termini di vendite è evidente, non altrettanto si può dire per ciò che riguarda il profitto. La richiesta massiccia di iPhone datati ha infatti abbassato di circa 27 dollari (pari al 4% del valore del 2012) lo scontrino medio per l’acquisto di uno smartphone della Mela. Ecco perché nel terzo trimestre di quest’anno, l’utile netto di Apple è sceso a 6,9 miliardi di dollari (contro gli 8,8 dello scorso anno), un risultato che per una società che ha sempre professato il suo credo nei margini, non è certo entusiasmante.

Insomma se l’attuale lineup Apple – iPhone 4, iPhone 4S e iPhone 5 – è ancora molto redditizia in termini di fatturato, sul fronte della profittabilità la società di Cupertino può e vuole fare meglio. L’erede di Steve Jobs, Tim Cook, ha recentemente dichiarato che in autunno arriveranno nuovi dispositivi estremamente affascinanti: uno sarà di sicuro il nuovo iPhone 5S , l’altro potrebbe essere lo smartwatch di cui si parla da tempo. Basteranno per riportare gli utili della società (e la fiducia degli investitori) ai livelli dello scorso settembre ?

  Segui @TritaTech

Tag:

L’iPhone 4 continua a guidare la crescita del mercato globale

26 luglio 2013 Nessun commento

Anche se l’iPhone 4 è stato rilasciato più di tre anni fa, rimane un motore importante per quanto riguarda la vendita di smartphone nei mercati emergenti come l’India.

iPhone 4 mercato globale

Le forti vendite di iPhone 4 hanno aiutato a vendere molti più dispositivi di quanto si aspettassero gli analisti e Tim Cook ha anche osservato che questo rimane uno dei dispositivi più interessanti tra gli smartphone.

Il Wall Street Journal riporta:

Non che la vendita dei vecchi modelli nei mercati emergenti sia una nuova strategia per la società, perchè ha anche degli aspetti negativi, come il fatto che i telefoni a basso prezzo possono ridurre i margini di profitto lordo.

Apple, nonostante la sua immagine di giocatore premium, sta adottando le tattiche più aggressive per vendere il suo iPhone 4 nei mercati in cui la domanda sta crescendo rapidamente e, molti acquirenti, non hanno mai acquistato uno smartphone prima.

Come accennato in precedenza, l’ovvio svantaggio di affidamento di Apple sull’iPhone 4 è che il dispositivo, essendo sul mercato da tre anni, comanda un prezzo inferiore rispetto a quello dei modelli più recenti.

L’iPhone 4, non solo è un grande dispositivo in grado di portare nuovi clienti e generare vendite nel segmento più economico del settore degli smartphone, ma ha anche un effetto percepibile sui profitti di Apple.

Nel trimestre passato, per esempio, il prezzo medio di vendita dell’iPhone è sceso a $ 581, un calo 32 dollari rispetto al trimestre di marzo 2013.

Tuttavia, la strategia di Apple per l’iPhone 4 sembra funzionare, soprattutto perché basso prezzo del dispositivo sta attirando gli acquirenti di smartphone per la prima volta, le vendite di iPhone in India, per esempio, sembrano essere in piena espansione.

L’aspetto negativo per Apple è che i dispositivi più vecchi come l’iPhone 4 non danno gli stessi margini dei dispositivi più recenti, per questo motivo, molte voci suggeriscono che Apple rilascerà un iPhone economico.

Grazie a questo ragionamento, Apple potrà indirizzare il dispositivo ai mercati emergenti senza dover sacrificare tanto in termini di margini.

[via]

<– Condividi per primo il post
Tag:

In arrivo il nuovo Nokia Lumia 1020 mentre Apple e Moleskine stringono alleanza

26 luglio 2013 Nessun commento

Sorry, Readability was unable to parse this page for content.

Tag:

L’iPhone 5 potrebbe scomparire al lancio dei modelli 5S e low cost

26 luglio 2013 Nessun commento

L'iPhone 5 potrebbe scomparire al lancio dei modelli 5S e low cost

L’ultimo modello attualmente in commercio è senza ombra di dubbio l’iPhone più popolare di sempre ed i recenti risultati fiscali di Apple uniti alla dichiarazione di Tim Cook ne sono sicuramente la dimostrazione più evidente.

Nonostante il gran successo Apple potrebbe decidere di sbarazzarsi dell’iPhone 5. A lanciare l’indiscrezione in questione è stato per primo il sito web ETNews.

Stando a quanto riportato Apple vorrebbe rompere completamente con il passato cambiando le modalità di vendita dei vecchi modelli.

In vista del presunto rilascio di un iPhone 5S e di un melafonino low cost Cupertino potrebbe infatti decidere di interrompere del tutto la commercializzazione dell’iPhone 5 anzichè, così come fatto sino a questo momento, lasciarlo come soluzione di base per gli utenti.

Chi conosce il modus operandi di Apple sa bene che sino ad ora l’azienda ha sempre mantenuto in vendita due generazioni dei suoi iPhone. Accedendo all’Apple Store online è infatti possibile notare che può essere effettuato l’acquisto dell’iPhone 5, del modello 4S e dell’iPhone 4.

Proseguendo su tale strada l’iPhone 4 verrebbe rimosso dal mercato, il modello 4S prenderebbe il suo post e l’iPhone 5 andrebbe ad occupare il comparto dei mid-feature.

Considerando però che i device in arrivo dovrebbero essere due la strategia di Apple è, stando a quanto riportato da ETNews, destinata ad andare incontro ad alcuni cambiamenti.

Qualora l’indiscrezione venisse confermata l’iPhone 5S diventerebbe il top di gamma, l’iPhone low cost la soluzione entry level ed il livello medio verrebbe totalmente rimosso.

Le motivazioni alla base di una scelta di questo tipo sarebbero riconducibili al fatto ch el’iPhone 5 è un device totalmente diverso rispetto ai suoi predecessori e per realizzarlo occorre maggiore tempo e maggior denaro ragion per cui tenere impegnata parte della produzione per mantenere in vita tale melafonino sarebbe troppo dispendioso per l’azienda. Eliminando inoltre tale modello Apple potrebbe concentrarsi maggiormente sulla versione 5S evitando ritardi nelle consegne ed avrebbe maggiori risorse per dedicarsi all’iPhone low cost.

Naturalmente per il momento dal fronte Apple non giunge alcuna conferma o smentita in tal senso ragion per cui è opportuno ricordare che queste indiscrezioni sono da prendere con le pinze.

[Photo Credits | Flickr]

Via | AppleInsider

Tag:

Football Quiz per iPhone, indovina la squadra di calcio

26 luglio 2013 Nessun commento

lug
26
2013

Football Quiz iphone
Sei un fanatico del calcio e ti piacciono i giochi a quiz? Puoi unire queste due passioni con una bella applicazione per iPhone che prende il nome di Football Quiz – Trova la squadra di calcio! Lo scopo di questo gioco è quello di indovinare la squadra di calcio che viene rappresentata tramite quattro immagini, quindi dovrai selezionare di quale si tratta nel minor tempo possibile.

E’ compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch (3a generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 5.0.1 o successive ed è un’app ottimizzata per iPhone 5. Inoltre, è un servizio completamente gratuito ed è presente la lingua italiana nel menù! Che altro aspetti a provarlo e vedere quanto realmente ne capisci di calcio?

Facendo una breve prova con il gioco, sono apparse quattro immagini nel quale veniva rappresentato lo stemma del Bayern Monaco, la maglia rossa, Pep Guardiola e Arjen Robben. Non ci voleva certo un genio per comprendere di quale squadra si trattasse, ma quando capitano delle squadre meno conosciute (soprattutto quelle del campionato brasiliano) c’è davvero da spremersi le meningi per indovinare.

Oltre a maglie, stemma, giocatori ed allenatore potrai trovare nelle quattro immagini di Football Quiz per iPhone anche loghi, brand e stadi delle squadre. Sotto alle foto ci sarà lo spazio nel quale devi scrivere di quale squadra si tratta, per cui fai molta attenzione alle lettere disponibili. Si partirà con le squadre più famose come Barcellona e Manchester United per poi arrivare in Sud America. Sei pronto alla sfida?

Football Quiz per iPhone | Download

Tag:

iOS 7 Beta 4 per iPhone 4, 4S e 5: uscita prevista oggi o al 28 luglio?

25 luglio 2013 Nessun commento

immagini

iOS 7 Beta 4, gli ultimi rumorsiOS 7 Beta 4 per iPhone 4, 4S e 5: l’uscita prevista

Stando agli ultimi rumor, l’uscita di iOS 7 Beta 4 per iPhone 4, 4S e 5 è prevista nella giornata di oggi alle ore 19.00. Tuttavia per molti, seguendo la tabella di marcia di Apple, il nuovo firmware sarebbe dovuto uscire il 22 luglio, in quanto le precedenti versioni venivano rilasciate circa 2 settimane l’una dall’altra.

Ma anche le voci di corridoio per l’uscita di iOS 7 Beta 4 in data odierna potrebbero essere smentite, infatti, come spiegato in un nostro precedente articolo, la quarta beta del sistema operativo Apple alla sua settima versione, potrebbe uscire a tre settimane dal rilascio della terza beta. Nel caso non fosse rilasciato il nuovo firmware neanche oggi, allora quest’ultimo punto sarebbe da cominciare a prendere in considerazione e bisognerebbe aspettarsi iOS 7 Beta 4 il 28 luglio.

Nella futura release in uscita per iPhone 4, 4S e 5 potrebbero esserci molteplici novità; una fra tutte potrebbe essere l’implementazione definitiva del sistema In The Car, software in grado di garantire assistenza alla guida per tutti quelli che saranno in possesso di un’auto compatibile con sistemi operativi Apple. Inoltre, iOS 7 Beta 4, dovrebbe risolvere i vari bug che si stanno riscontrando sulla beta 3: surriscaldamento eccessivo dei dispositivi, sistema instabile, icone sovrapposte, gestione del multitasking e delle notifiche da migliorare.

L’attesa è quindi molta e ci si attende un sistema in grado di garantire perlomeno un’esperienza alquanto fluida col proprio melafonino o altro iDevice, andando a correggere tutti i bug della precedente versione. Non ci resta che aspettare eventuali ufficialità da parte di Apple nelle prossime ore o nei prossimi giorni. Voi quali problemi avete riscontrato con iOS 7 beta 3? Quali caratteristiche vorreste fossero implementate nella futura release? Fatecelo sapere!

TAG smartphone, apple, iphone

Tag: