Archivio

Archivio per agosto 2013

Apple “rottama” il tuo iPhone per persuaderti ad acquistarne uno nuovo

28 agosto 2013 Nessun commento
Andrea Careddu

Stanco del tuo iPhone? Ti senti bombardato da recensioni e propaganda che fanno sembrare il tuo iDevice il più obsoleto del mondo? Apple ti viene incontro. Come? Rottamando il tuo vecchio dispositivo ed offrendoti uno sconto sull’acquisto di uno più recente.

La notizia arriva dal blog statunitense TechCrunch, secondo cui in alcuni Apple Store il programma sarebbe già partito in versione sperimentale. Gli sconti consisterebbero tra i 100-200$ per iPhone 4 e iPhone 4S, e sino a 250$ per un iPhone 5 in buone condizioni. La legittima domanda dell’utente medio è ovvia: qual è il guadagno per Apple? La risposta è semplice: l’azienda di Cupertino, ritirando gli iPhone considerati ‘obsoleti’ in occidente, li destinerebbe alla rigenerazione, per destinarli ai mercati emergenti.

Un’altra motivazione che spinge Apple ad avviare tale programma è la volontà di reindirizzare l’utenza che acquista iDevices attraverso promozioni degli operatori verso gli store ufficiali, e, sempre secondo TechCrunch, il programma sarebbe valido solo se l’utente si recasse in un Apple Store per acquistare un nuovo dispositivo, non sarebbe dunque possibile versare il proprio dispositivo per avere in cambio gift card o contanti senza comprare un nuovo iPhone.

Non dovrebbe mancare molto all’avvio integrale del programma in tutti gli Stati Uniti, che come sempre fungeranno da banco di prova per la nuova iniziativa. Una volta ottenuti i primi risultati (che si prevede saranno parecchio soddisfacenti), il programma dovrebbe sbarcare anche in Europa, presumibilmente entro i primi mesi del 2014.

Un discorso a parte dev’essere fatto per il fatto in sé, ovvero: vale la pena di cambiare il proprio dispositivo per passare a quello seguente, come da iPhone 4S ad iPhone 5, o da iPhone 5 ad iPhone 5S? Affronteremo il primo caso (da iPhone 4S ad iPhone 5) nei prossimi giorni, mentre per il secondo (da iPhone 5 ad iPhone 5S) bisognerà prima di mettere le mani sul 5S, per poter valutare con più precisione.

In ogni caso, non ci resta che aspettare. Stay tuned!

Tag:

Instagram: online una lista di hashtag proibiti e bannati dal social

27 agosto 2013 Nessun commento

Spuntato sul sito web TheDataPack.com un articolo riguardante una lunga lista di hashtag che, secondo il responsabile dell’articolo, sono stati banditi dal social network fotografico Instagram. Questa raccolta di hashtag pare sia stata scoperta dal sito appena citato mediante l’analisi degli API rilasciati da Instagram per le app terza parti. La lista si presenta come “non ufficiale” ed “incompleta” ma pare dunque abbia molti fondamenti di verità.

E’ ovvio che la lista in questione riguarda soprattutto hashtag a luci rosse o con esplici riferimenti alla sfera dell’eros ma, fra le tante parole chiave, appaiono alcune del tutto inaspettate. Nella lista dei bannati troviamo per esempio: #iphone, #iphone4s, #iphoneography, #Instagram, #popular, #popularpage, #photography e #IG. Perché anche questi termini innocenti sono finiti sotto la scure della censura formato mobile?

Il ban in questione riguarda soltanto le ricerca in-app: se provate a cercare alcuni di questi hashtag segnalati, Instagram non vi concederà alcun risultato. Se siete interessati a scoprire l’intera lista delle parole chiave proibite cliccate qui.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!

Tag:

FoxTube – YouTube Player si aggiorna alla vers 2.3.4

27 agosto 2013 Nessun commento

Guarda video di YouTube ovunque ti trovi senza buffering.
Crea playlist e goditele immediatamente o dalla TV.

Funzioni di FoxTube:
* Ricerca facile (completamento automatico, cerca nella cronologia)
* Gestisci playlist (rinomina, unisci, sposta, copia, cancella)
* Funziona in background (multitasking)
* Funziona con controlli remoti
* Mostra le informazioni dei media nella schermata di blocco(solo per iOS5)
* I video possono essere registrati nella cache prima della visione (l’algoritmo pre-cache può essere selezionato indipendentemente per 3G/WiFi)
* Supporta video HQ
* Supporta mini player

Lettore video:
* Riproduzione veloce: riproduzione da velocità 0.5X a velocità 2.0X.
* Supporto TV per iPhone4 e iPhone4S
* AirPlay e AirPlay mirroring(su 4S)
* Movimenti panoramici nella lista per muoversi tra le visualizzazioni
* Panoramiche personalizzabili nel lettore
* Supporta movimenti multi-stroke (puoi assegnare funzioni con un singolo tocco)
* Ripetizione A-B
* Segnalibri all’interno dei video
* Ricerca scene: possibilità di trovare un momento specifico in un video grazie alle miniature.
* Frame precedente / frame successivo
* Visione dei video in slow motion senza audio (1FPS – 0.5X).
* Modalità di ripetizione: ripeti tutto/uno/nessuno

Novità nella versione 2.3.4

– dailymotion video playback fix
– scroll to top when tapping statusbar did not work

Il costo dell’app è di 2,69€ a questo link

Posted in:

Tag:

Acquista un nuovo iPhone permutando il vecchio: nuovi dettagli sul prossimo servizio offerto da Apple

Portare in un Apple Store il proprio iPhone vecchio per avere uno sconto sul modello nuovo. Forse questo è il sogno di tutti e finalmente questo è già possibile farlo direttamente online!

AppleStore_PaloAlto_appleplanet6

Del programma di permuta di iPhone ve ne parlammo soltanto ieri sera, ma già oggi ci sono moltissimi nuovi dettagli riguardanti il suo funzionamento, il nome ufficiale del servizio ed il suo lancio. Questo servizio in realtà non è altro che un’estensione agli Apple Store del Programma di Riciclaggio, che attualmente è disponibile solo on line.

Partiamo quindi dal suo funzionamento. Come riporta 9To5Mac:

  1. Il cliente dice all’impiegato dell’Apple Store di voler acquistare un nuovo modello di iPhone permutando quello vecchio.
  2. L’impiegato raccoglie le informazioni sul dispositivo da permutare attraverso un’apposita applicazione installata sul proprio dispositivo EasyPay (quella che siete abituati a vedere solitamente negli Apple Store in caso di sostituzione o acquisti).
  3. In base all’analisi delle informazioni del dispositivo avvenute tramite l’EasyPay, verrà calcolato il valore dell’iPhone da permutare. Il valore verrà calcolato in base ai seguenti criteri: qualità del display, qualità dei pulsanti fisici, danni relativi all’hardware, danni da liquidi e dalla possibilità di accenderlo ed utilizzarlo.
  4. L’addetto dell’Apple Store avvertirà poi il cliente che non sarà più possibile riavere indietro il terminale nel caso in cui vengano accettati i Termini e le Condizioni.
  5. Ovviamente il cliente avrà la possibilità di effettuare un backup di tutti i dati prima della consegna.
  6. Il commesso consegnerà al cliente il nuovo iPhone richiesto, una Carta Regalo del valore pari alla differenza da pagare per acquistare il nuovo iPhone ed una borsa di plastica.
  7. Il commesso dell’Apple Store effettuerà la transazione ed inserirà il vecchio dispositivo nella borsa di plastica.
  8. La vecchia SIM verrà restituita al cliente e verrà aiutato nella prima configurazione del terminale.

Tutti gli iPhone permutati verranno poi inviati a BrightStar e tutti quelli non funzionanti verranno riciclati sempre da questa società. Contrariamente a quanto si pensò all’inizio, questi dispositivi permutati non verranno venduti nei mercati emergenti a prezzi inferiori, ma verranno piuttosto riciclati per essere reintrodotti nel mercato statunitense.

I dispositivi supportati da questo nuovo programma sono tutti i modelli di iPhone eccetto il primo, ovvero iPhone 3G, iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S ed iPhone 5. Il Programma di Riciclaggio è in realtà già disponibile sia in Italia che negli Stati Uniti ed è possibile permutare il proprio iPhone direttamente online.

In Italia il servizio è svolto in collaborazione con Dataserv e dopo aver elaborato il preventivo online basterà inserire il proprio indirizzo per poi consegnare il dispositivo. Se ci si reca in un Apple Store invece, al posto della Carta Regalo verrà direttamente scontato il nuovo acquisto. Per quanto riguardano i prezzi delle valutazioni, un iPhone 5 da 16GB senza danni può venire valutato fino a 396€, mentre un iPhone 4S (senza danni) può venire valutato per una cifra fino a 282€.

Schermata 2013-08-27 alle 20.00.12

Il Programma di riciclaggio è disponibile a tutti a questo indirizzo offrirà quindi delle opportunità in più a chi vorrà comprare un nuovo dispositivo, ma è anche vero che vendendo il vecchio autonomamente si possono raccogliere molti più soldi.

Tag:

help me write my essay

27 agosto 2013 Nessun commento

Yahoo! Mail, l’applicazione ufficiale del celebre servizio di mail, si è aggiornata alla versione 1.5.9, introducendo diverse novità.

Yahoo! Mail

 

Ecco il changelog ufficiale:

  • Gestione semplificata delle cartelle Puoi creare nuove cartelle, rinominale o eliminare quelle che non ti servono più direttamente dall’applicazione. Tocca il pulsante “Modifica” accanto all’elenco cartelle.
  • Puoi aprire gli allegati nelle altre applicazioni installate (ad es. i file PDF nell’app Kindle, se installata). Tocca il pulsante di condivisione e seleziona “Apri con…”.
  • Soluzione del problema di visualizzazione della barra laterale vuota segnalato da alcuni utenti (in particolare se il dispositivo è impostato sull’Arabo/Ebraico).
  • Risoluzione dei bug

Yahoo! Mail - 2

 

Yahoo! Mail è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch (3a generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 6.0 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

<– Condividi per primo il post
Tag:

Il Mondo di Cydia: cos’è e come si utilizza

25 agosto 2013 Nessun commento

Scritto da Marco Calzuola il 25 ago 2013 alle 20:25 / 0 Commenti /


468 x 60

 

Tutti sappiamo che avere un iDevice Apple non è come avere un qualsiasi altro smartphone, soprattutto per chi ama “smanettare” con il proprio dispositivo, utilizzando magari anche app di terze parti. Per questo motivo nasce Cydia, l’alternativa per eccellenza ad App Store, con la quale possiamo acquistare tweak e pacchetti, che non sono utilizzabili su un iDevice senza Cydia.

 L’ideatore di Cydia si chiama Jay Freeman (saurik) che potrete vedere qui in foto:

 

Ma vediamo in dettaglio di cosa si tratta:

Ecco qua l’icona; essa si presenta con una struttura identica alle altre app come forma e dimensioni, ovviamente con la scritta “Cydia” sotto quest’ultima.

 

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DI CYDIA:

Ma come si installa e come si utilizza Cydia?

Tutti sappiamo che Apple ha creato un sistema operativo molto chiuso, a differenza di Android, il quale permette delle funzioni gia integrate nel sistema operativo. Per installare Cydia occorre dunque inserire i file di questo programma tra quelli di sistema di un qualsiasi iOS. Ma come?

Tramite il processo chiamato “jailbreak”.

 

JAILBREAK UNTHETERED E TETHERED:

Una differenza “abissale” è quella tra jailbreak untethered e jailbreak tethered anche se le funzioni sono identiche; andiamo a vedere il perché:

Come gia saprete, non per tutti gli iDevice è possibile eseguire il jailbreak,a causa del firmware montato al loro interno.

Il jailbreak tethered, è nato grazie ad una “falla hardware” presente negli iphone 3GS e 4, iPad 1 e iPod Touch fino alla quarta generazione. Non è funzionante con iPhone 4S, 5, i futuri iPhone, iPad 2,3,4 iPod Touch 5.

Questa falla chiamata “exploit”, ha consentito agli hacker di creare un jailbreak che può essere inserito in qualunque firmware di questi terminali, ma con una pecca; ovvero, ogni volta che il dispositivo viene spento, la riaccensione deve avvenire tramite il tool con il quale è stato eseguito (per esempio Redsn0w).

Il jailbreak untethered, chiamato anche “jailbreak definitivo” è quel tipo di sblocco del terminale che una volta eseguito, lascia completamente “autonomo” il nostro iPhone, iPad, iPod Touch; infatti il dispositivo può essere spento e riacceso normalmente.

Il jailbreak si esegue con diversi “tool”, scaricabili tutti in maniera gratuita e rilasciati dagli hacker che sviluppano Cydia, rendendola sempre aggiornata e funzionante.

Ecco i tool più famosi:

  • Greenpoison
  • Redsn0w
  • Absinthe
  • Evasi0n

PRIMO AVVIO E CONFIGURAZIONE:

Ed ecco qua il primo avvio di Cydia, una volta installato e cliccato sull’ icona, apparirà la schermata di configurazione.

Cliccate su “utente” se siete semplici utenti, “sviluppatore” se sviluppate tweak e pacchetti  e “hacker” se siete hacker di Cydia. Quindi cliccate su “continua”.

Terminata la fase di configurazione, Cydia scaricherà i pacchetti necessari. Per permettere il download avrete bisogno di una connessione 3G o WIFI.

 

Fatto questo, potrete acquistare e/o scaricare personalizzazioni per il vostro terminale tramite le “Repository”.

Eccole riportare di seguito:

INSTALLAZIONE DI UN PACCHETTO:

Ed ecco a voi uno dei migliori tweak da installare nel vostro Device SBSETTING.

Basta accedere a Cydia;  andare su “cerca” (in basso a sinistra) e digitare “sbsetting”, quindi cliccare su “installa” e confermare l’operazione per poi attendere il processo di download e installazione.

Questo procedimento  è valido per qualunque tweak o pacchetto che avrete intenzione di installare.

 

RIMOZIONE DI UN PACCHETTO/TWEAK:

Come per l’installazione, la rimozione di un tweak, avviene sempre accedendo a cydia.

Per disinstallare un pacchetto, una volta aperta Cydia, basterà andare sulla sezione “gestisci” > “pacchetti”, quindi selezionare il proprio pacchetto o tweak e cliccare in alto a destra su “modifica”, quindi su “rimuovi”.

Ora basterà attendere il processo ed eseguire il “Respring” per tornare alla springboard.

 

CYDIA E GLI ASPETTI LEGALI:

Non incorrerete in nessun problema con la legge, in quanto il processo di “jailbreak” è pienamente LEGALE.

Installando Cydia nel vostro iDevice, invaliderete solamente la garanzia del terminale, in quanto questo programma ci  permette di installare app di terze parti non certificate da Apple, ma potete recuperarla con un bel ripristino in DFU mode, senza riprendere il backup.

Per rimanere costantemente aggiornato ed avere notizie in tempo reale sul mondo Apple, clicca “Mi Piace” alla nostra pagina Facebook, seguici su Twitter e sottoscriviti ai nostri RSS.

468 x 60


Tag:

Alzheimer PRO: Tenetevi informati riguardo questa malattia grazie al vostro dispositivo

25 agosto 2013 Nessun commento

Alzheimer PRO è un app che si orienta per la medicina, sopratutto per gli anziani che spesso soffrono di una malattia degenerativa celebrale denominata “Alzheimer”.

screen568x568

All’interno di questa applicazione potrete trovare metodi per mantenere in esercizio la vostra, quella di parenti e amici di mente come un brain training, inoltre troverete spiegazioni scientifiche e personali sulla malattia che purtroppo colpirà tutti, chi nel modo peggiore chi nel modo migliore…

screen568x568 (1)

Alzheimer PRO è compatible with iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch (3rd generation), iPod touch (4th generation), iPod touch (5th generation) and iPad. Requires iOS 6.1 or later. This app is optimized for iPhone 5.

<– Condividi per primo il post

Editore su AppleZein.net cerco di portare giorno dopo giorno notizie fresche e interessanti :). Continuate a seguirci 🙂

Tag:

Call Screen Maker – photo frame, grafica, effetti visivi e sfondi

25 agosto 2013 Nessun commento

Stanchi di schermate del chiamante senza una vera faccia? Annoiati dalle icone contatto di un grigio insulso? Vi sembra sempre che amici e parenti che vi chiamano siano tutti uguali? Niente paura!!! Abbiamo la soluzione che fa al caso vostro – Call Screen Maker!

Call Screen Maker vi offre la possibilità di aggiungere splendidi colori al vostro iPhone o Ipod (qualsiasi generazione va bene). Un’enorme collezione di sfondi vivaci, numerose cornici, divertenti effetti facciali e tonnellate di immagini clipart vi permetteranno di personalizzare le icone contatto di ogni singola persona nella vostra rubrica Contatti! Siate creativi!

Grazie alla funzionalità di anteprima, potrete facilmente provare l’immagine appena creata. Ammirate il risultato nell’applicazione Contatti oppure durante una chiamata. Call Screen Maker vi aiuterà a personalizzare tutti i vostri contatti in brevissimo tempo.

Caratteristiche:
*Sfondi, Cornici Foto, Ritagli per Facce e un enorme numero di Clipart
*Anteprima immediata della Rubrica e della Schermata del Chiamante
*Tonnellate di combinazioni differenti
*Supporto per Retina Display ad alta risoluzione dell’iPhone 4
*Supporto per iPhone 3GS/3G/2G e tutte le versioni iPod touch
*Aggiornamenti Giornalieri e Settimanali

E non dimenticate che NUOVE immagini vengono aggiunte ogni giorno!

Novità nella versione 3.0.8

Tutti nostri utilizzatori riceveranno i contenuti Premium GRATIS!

Il costo dell’app è di 1,79€ a questo link

Posted in:

Tag:

Cosa dobbiamo aspettarci del prossimo Apple Event?

25 agosto 2013 Nessun commento

Fra pochi giorni Apple annuncerà la data del prossimo Apple Event, momento in cui presentare nuovi prodotti.
Attualmente, la data più certa, pare che sia il 10 settembre.

20130823-172209.jpg

Tutti però si chiedono, cosa dobbiamo aspettarci da quest’evento?
Iniziamo con le possibili presentazioni:

1. iPhone 5S – (100% di probabilità)
Un iPhone 5S disponibile in una nuova colorazione oro e con 128gb di memoria, oltre che ad una fotocamera migliorata, insieme al processore e ad un sensore di impronte digitali.

20130825-162746.jpg
2. iPhone 5C – (99,9% di probabilità)
Un nuovo iPhone, definito economico, disponibile in diverse colorazioni, che avrà caratteristiche simili ad iPhone 4S.

20130825-163035.jpg
3. Nuovi MacBook Pro – (50% di probabilità)
Disponibili in una versione nuova con processore Haswell.

20130825-163417.jpg
Non vi resta che sintonizzarvi con noi il giorno della presentazioni di tali prodotti, ovvero il 10 settembre, così si dice.

<– Condividi per primo il post

Fondatore ed Amministratore di AppleZein.net Rapper del gruppo YesMan Twitter @MirkoPonzio

Tag:

200 filtri e tante funzioni per abbellire le nostre foto grazie a PicsPlay Pro

25 agosto 2013 Nessun commento
Warning: filemtime(): stat failed for /var/lib/ceph/osd/ceph-5/LIVE_PREP/ipaditalia/www.ipaditalia.it/wp-content/plugins/appstore/cache/100-527093371.png in /var/lib/ceph/osd/ceph-5/LIVE_PREP/ipaditalia/www.ipaditalia.it/wp-content/plugins/appstore/AppFunctions.php on line 105

Gli autori JellyBus Inc. pubblicano su App Store l’applicazione per iPhone e iPad denominata ”PicsPlay Pro”. Si tratta di un software che consente di editare le nostre fotografie preferite direttamente da iDevice. A nostra disposizione tanti filtri, 200 stando a quanto scritto nella relativa scheda App Store. Numerosi funzioni ci consento di abbellire e personalizzare al meglio le nostre immagini preferite.

PicsPlay Pro iPad pic0

Su App Store è disponibile un’ottima applicazione dedicata al tutti coloro che desiderano modificare le immagini direttamente da iPhone e iPad. Grazie a PicsPlay Pro avremo a nostra disposizione una serie di features molto interessanti che ci consentiranno di modificare al meglio tutte le nostre immagini preferite. Il prezzo non mantiene gli standard bassi; 3,59 € possono essere visti come una spesa eccessiva. Su App Store sono disponibili molte altre applicazioni simili con un prezzo inferiore. Per quanto riguarda PicsPlay Pro, dobbiamo ammettere che ci troviamo di fronte ad un’app ben fatta, tante funzionalità e circa 200 filtri da utilizzare a proprio piacimento. Anche se localizzata in lingua inglese, non sarà molto difficile destreggiarsi tra le varie opzioni grazie ad un’interfaccia grafica semplice ed intuitiva.

Con PicsPlay Pro avremo a nostra disposizione un piccolo studio di foto editing utilizzabile direttamente su iPhone e iPad. Infatti, trattandosi di un’app universale, la grafica risulta pienamente compatibile con tutti i dispositivi Apple a partire dall’iPhone 4 e iOS 5.0 in poi. Grazie ai suoi 200 filtri, potrete scattare una foto delle vostre vacanze e personalizzarla direttamente nel luogo in cui vi trovate prima di pubblicarla online. Semplici touch per aggiungere filtri e migliorare tutte le vostre foto preferite.

Potete dare un primo sguardo all’app visionando il seguente video YouTube:

Tutti gli interessati possono procedere con l’acquisto dell’app cliccando qui: Link App Store – Prezzo 3,59 €.PicsPlay Pro: 200 filtri e tante features per editare le vostre foto

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

Tag: