Archivio

Archivio per settembre 2014

Un video risalta la nuova modalità slow motion a 240fps

30 settembre 2014 Nessun commento

Alcuni ragazzi che lavorano in uno studio creativo di Bergamo hanno realizzato uno splendido video utilizzandoo solo un iPhone 6. Nel video non solo si nota tutta la bontà di questa fotocamera, ma troviamo anche la nuova modalità “Moviola” a 240fps. I risultati sono sbalorditivi. Tra l’altro, l’intero filmato è stato montato sempre da iPhone utilizzando l’app iMovie, pre-installata nei modelli da 64 e 126 GB.

Source

Tag:

H-Camp Special Call for Apple, cercasi idee e progetti sulle ultime novità Apple

30 settembre 2014 Nessun commento

H-Camp Special Call for Apple è un’iniziativa promossa dal famoso incubatore di startup H-Farm, che apre ai giovani nuove possibilità per realizzare le proprie idee ed i propri innovativi progetti. L’ultima di queste iniziative riguarda in particolare i prodotti Apple e le novità presentate dalla mela morsicata sul palco dell’ultimo Keynote. Come sappiamo il 9 Settembre Apple ha presentato numerose novità inerenti al proprio ecosistema mobile. H-Camp ha promosso un’iniziativa per lo sviluppo di idee innovative inerenti alle ultime novità promosse dalla mela. H-Camp cerca 5 team di sviluppo che possano concentrare le proprie attenzioni su: NFC su iPhone 6 Apple Watch Sistema di pagamento Apple Pay La nuova App “Salute” presente in iOS 8 Si cercano idee e progetti che possano focalizzarsi in settori strategici dell’economia italiana: design, moda, cibo, smart house, vendita al dettaglio. L’invito è aperto fino al 15 ottobre. L’offerta ai team consiste in: un programma di 3 mesi, a partire dal 31 ottobre spazi di lavoro vitto e alloggio attività di tutoraggio e di formazione Fino a 50mila€ in servizi e investimenti per ogni squadra Candidature ed eventuali ulteriori info su f6s.

Source

Tag:

Keople, il social network delle persone vicine!

30 settembre 2014 read more

Vi parliamo in questo articolo di una nuova applicazione, Keople, che porta sui nostri dispositivi una nuova idea di social network, basata sulla localizzazione delle persone più vicine alla nostra posizione. KeopleDelta Askii srlCategoria: Social networkGratis Se per portali come Facebook si richiede, almeno in teoria, una certa conoscenza tra le persone che stringono amicizia, in Keople è tutto più rapido e veloce: una stretta di mano, un’occhiata o anche il fatto di essere allo stesso posto nello stesso momento. Basta aprire l’applicazione per scoprire, sulla mappa in 3D, gli utenti vicini a noi e iniziare a scambiare contenuti testuali o immagini. Inoltre, più luoghi della nostra città visiteremo, maggiori persone avremo opportunità di conoscere, più potremo aspirare a diventare “sindaci” della città, un po’ come avviene in FourSquare. Insomma, se proprio siete così timidi da non andare a scambiare due parole di persona con quella ragazza carina seduta al tavolo vicino al vostro, potrete rompere il ghiaccio con l’iPhone…. Keople è un’applicazione universale disponibile gratuitamente su App Store, tramite questo link.

https://www.cips-gmbh.de/

Tag:

http://www.eisai.de/

30 settembre 2014 Nessun commento

L’iPhone 6 Plus da 128GB è più lento in fase di accensione (boot) rispetto alla sua versione da 16GB? Si, secondo quanto riportato da iClarified. Un interessante video pubblicato da iClarified mostra come un iPhone 6 Plus da 16GB si accenda più velocemente rispetto al modello da 128GB. Il video è stato realizzato con entrambi i dispositivi formattati e ripristinati, quindi con le stesse identiche informazioni all’interno e nessuna differenza. Il modello da 128GB ha impiegato circa 10 secondi in più per accendersi: è questo quanto riportato nel boot-test. Vi lasciamo al video in questione: [via]

Source

Tag:

Microsoft presenta Windows… 10!

30 settembre 2014 Nessun commento

Tutti si aspettavano la presentazione di Windows 9, ed invece Microsoft ci sorprende saltando un numero e arrivando direttamente alla versione 10. Ecco tutte le novità del nuovo sistema operativo. A San Francisco, Microsoft ha presentato il nuovo Windows 10, con il salto di un numero che va a rappresentare le tante novità introdotte in questa realase. Windows 10 si può adattare a tutti i dispositivi: PC, smartphone, tablet e ibridi, con schermi dai 4 agli 80 pollici. Tra le novità più attese, il ritorno del menu Start che Microsoft aveva tolto in Windows 8, la gestione di desktop multipli, una nuota interfaccia utente e una maggiore compatibilità con i dispositivi touch, grazie alla nuova Start Screen. Come ha sottolineato più volte Microsoft, con Windows 10 vengono soddisfatte le richieste degli utenti privati e degli utenti business, di coloro che amano utilizzare mouse e tastiera e di coloro che preferiscono i touchscreen. Microsoft ha introdotto una modalità molto simile Expose, che ricorda quella già presente su OS X e che permette di gestire e visualizzare le finestre delle varie app aperte in un’unica schermata. Windows 10 sarà disponibile dalla seconda metà del 2015, mentre la Tech Preview verrà rilasciata domani 1 ottobre. Le novità per l’utenza privata saranno presentate ad inizio 2015.

Source

Tag:

Come risolvere il problema della connettività del bluetooth in macchina con iOS 8.0.2

30 settembre 2014 Nessun commento

Moltissimi utenti, non appena aggiornato al nuovo iOS 8, hanno riscontrato non pochi problemi in particolare nell’ambito del bluetooth. In alcuni iPhone succede che sia impossibile collegare il bluetooth alle autoradio che supportano questa funzione. Purtroppo anche con la versione 8.0.2 i problemi non sono diminuiti, ma non temete, c’è una soluzione anche per questo.

Seguite questi semplici passaggi:
Attenzione: questa funzione vi permetterà di ripristinare tutte le impostazioni ma purtroppo presenta anche un grosso bug ovvero la possibile cancellazione di tutti i file di iWork legati ad iCloud. E’ consigliato effettuare un backup sul computer prima di continuare con la guida.
Adesso passiamo alla guida che sarà molto veloce. La guida è per tutti coloro che hanno soprattutto problemi con l’accoppiamento del dispositivo con la propria autoradio o problemi nell’effettuare chiamate con un accessorio esterno.
Vi basterà recarvi in impostazioni> Generali>Ripristina>Ripristina Impostazioni.

Abbiamo sperimentato questo sistema in prima persona e i problemi sembrano essersi risolti proprio come affermano moltissime altre persone sul forum di supporto Apple.

[Via]

Source

Tag:

Apple Watch: per installare le app avrai bisogno dell’iPhone

30 settembre 2014 Nessun commento

Nuove informazioni non ufficiali ci forniscono alcuni dettagli dell’Apple Watch e del suo funzionamento, soprattutto per la gestione delle applicazioni. Secondo alcuni rumor, sembra che gli utenti potranno scaricare le app per Apple Watch utilizzando un’apposita applicazione da installare su iPhone. In pratica, non ci sarà un App Store sullo smartwatch, in quanto lo schermo di ridotte dimensioni non si presta alla ricerca e all’installazione di nuove app. Tutto questo sarà gestibile direttamente dall’iPhone. Sempre da iPhone si gestiranno anche le impostazioni dell’Apple Watch, e non solo. Per evitare che la batteria dell’orologio si consumi troppo presto, e per sfruttare il processore più potente dell’iPhone, l’elaborazione di compiti più complessi sarà effettuata proprio dallo smartphone. Ad esempio, sarà l’iPhone a fare l’analisi approfondita dei dati sulla salute dell’utente, per poi inviare solo le informazioni all’Apple Watch per la visualizzazione. In ogni caso, presto Apple rilascerà l’SDK che permetterà agli sviluppatori di creare app specifiche per il Watch. [via]  

Source

Tag:

Apple annuncerà i risultati finanziari del Q4 il 20 ottobre

30 settembre 2014 Nessun commento

Il 20 ottobre, Apple terrà la consueta Conference Call dedicata al quarto trimestre fiscale dell’anno, nella quale verranno annunciati anche gli iPhone venduti nel primo mese di disponibilità. L’evento si terrà alle ore 14 locali (le 23 in Italia) e vedrà Apple presentare i dati finanziari del quarto trimestre fiscale dell’anno. I risultati sono molto attesi, perchè Apple annuncerà quanti iPhone 6 e 6 Plus sono stati venduti in queste prime settimane di disponibilità. Ci saranno poi tutte le informazioni sui guadagni dell’azienda e sui profitti generali.  

Source

Tag:

La produzione in massa di Apple Watch inizierà a gennaio 2015

30 settembre 2014 Nessun commento

Secondo quanto riportato da un sito taiwanese, Apple starebbe finalizzando l’Apple Watch, la cui produzione dovrebbe iniziare a gennaio 2015.   Secondo quanto riportato da un nuovo report del sito taiwanese AppleDaily, la compagnia californiana starebbe lavorando con Quanta per produrre il nuovo smartwatch. Quanta ha presumibilmente ricevuto un avviso di Apple e ha iniziato ad avviare le preparazioni (che prevedono l’aumento di forza lavoro per affrontare la produzione del nuovo dispositivo). Sembra inoltre che Apple e Quanta abbiano stretto un accordo che proibisce alla compagnia taiwanese di produrre/assemblare smartwatch per aziende concorrenti di Apple. Inizialmente si credeva che Inventec fosse stata scelta per produrre lo smartwatch, ma è possibile che Apple abbia stretto di stringere un accordo esclusivo con Apple vista la complessità di assemblaggio del nuovo dispositivo. L’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo aveva inizialmente riportato che Apple pensava ad una produzione da avviare a novembre, per cui un eventuale ripensamento in favore di gennaio potrebbe segnalare la necessità di avere più tempo per finalizzare lo smartwatch. Nel caso in cui invece siate indecisi su acquistare o meno l’Apple Watch, il concept designer Martin Hajek ha realizzato dei file di stampa 3D. Questo modellino può essere creato attraverso una qualsiasi stampante 3D, permettendovi così di farvi un’idea migliore delle dimensioni del nuovo smartwatch targato Apple. Potete trovare ulteriori informazioni sul sito ufficiale di Hajek. Fonte: MacRumors

Source

Tag:

Su Amazon tante custodie e bumper per iPhone 6 e iPhone 6 Plus a meno di 10€!

30 settembre 2014 Nessun commento

Avete comprato il nuovo iPhone 6 e non sapete come proteggerlo? Avete paura per l’iPhone 6 Plus che sta per arrivarvi? Su Amazon tantissime occasioni da prendere al volo, con custodie disponibili a meno di 10€! iPhone 6 Custodia trasparente ultra-sottile – 5,99€ Bumper Nero – 9,99€ Bumper Trasparente – 9,99€ Custodia ultra sottile YouSave – 4,99€ Custodia Casefex nera – 9,99€     iPhone 6 Plus Bumper trasparente – 12,99€ Custodia trasparente ultra sottile – 2,99€ Cover Khomo trasparente – 3,75€ Custodia CaseFex – 10,99€ Custodia ultra sottile ELDT – 9,95€ Custodia in silicone YouSave – 4,99€ Pochette Adore in colore nero – 13,99€        

Source

Tag: