Archivio

Archivio per dicembre 2014

iOS 8 occupa troppo spazio, nuova class action contro Apple

31 dicembre 2014 Nessun commento

Una nuova class action contro Apple è stata depositata ieri presso la Corte Federale degli Stati Uniti, in relazione all’ultimo update di iOS che non informerebbe correttamente gli utenti sullo spazio che andrà ad occupare una volta scaricato. Secondo i querelanti, iOS 8 può arrivare ad occupare oltre il 23,1% della capacità di memoria complessiva di un iPhone, ma questa informazione non viene resa nota da Apple quando gli utenti acquistano un nuovo prodotto o quando si apprestano ad effettuare l’aggiornamento. Nella class action si sottolinea il fatto che lo spazio occupato da iOS 8 è troppo elevato, per questo Apple dovrebbe informare per bene gli utenti relativamente alla memoria che questo sistema operativo andrà ad occupare. Inoltre, quando si acquista un iPhone da 16GB con iOS 8 già installato, Apple dovrebbe dire chiaramente che oltre il 20% di quello spazio è inutilizzabile perchè occupato dal sistema operativo. Ora starà ai giudici decidere se dare il via a questa class action ed, eventualmente, stabilire i danni che l’azienda dovrà pagare per queste “informazioni scorrette”. [via]  

Source

Tag:

Samsung batte Apple nella soddisfazione dei clienti smartphone

31 dicembre 2014 Nessun commento

Se da una parte le vendite degli smartphone Samsung sono in calo, dall’altro coloro che stanno acquistando i dispositivi dell’azienda sudcoreana sembrano essere molto soddisfatti. E’ quanto emerge da un nuovo studio condotto negli Stati Uniti, nel quale Samsung batte Apple e si classifica al primo posto nella classifica di soddisfazione dei clienti. Apple si ferma al secondo posto, mentre Nokia si classifica più in alto di BlackBerry, LG e HTC. Il Galaxy S5 ha ricevuto diverse critiche per la bassa qualità dei materiali rispetto alla concorrenza, ma nonostante tutto questo la soddisfazione degli utenti è molto alta: Samsung ha infatti raggiunto 81 punti in questa speciale classifica, ottenendo 5 punti in più rispetto al 2013. Apple scende invece da 81 a 79 e si classifica al secondo posto, malgrado l’ottimo successo degli iPhone 6 e 6 Plus. Nokia e Motorola si classificano al terzo posto con 77 punti, seguite da HTC a 75, BlackBerry a 74 e LG a 72. [via]  

Source

Tag:

Cardy: un divertente mix tra solitario di carte e puzzle game

Riuscirete a trovare la strategia perfetta per abbinare le carte  fino ad arrivare alla vittoria, in questo simpatico solitario? Il gioco è molto semplice, dovete cercare il modo migliore per abbinare le carte in modo tale da arrivare ad ottenere più punti possibili e arrivare alla vittoria. Una sfida di strategia e logica che vi intratterrà per diverse ore, soprattutto per le tre diverse modalità disponibili: Classic: dovrete completare tutti i livelli disponibili, dove ogni livello avrà una disposizione particolare e diversa Joker: il vostro obbiettivo sarà quello di vincere contro “Joker” Gain Coins: dovrete guadagnare quante più monete possibili prima dello scadere del tempo   Disponibile gratuitamente su App Store.

Source

Tag:

Reuk, l’iPhone come fotocamera con controlli manuali

31 dicembre 2014 Nessun commento

Reuk è una valida applicazione che offre funzioni avanzate rispetto alla Fotocamera di default presente su iPhone, concentrandosi principalmente sui comandi manuali per gestire gli scatti in modo più preciso. Reuk – Camera with manual controlsmanolo SanudoCategoria: Foto e video0,89 € Se da una parte l’app Fotocamera è maturata parecchio negli ultimi due anni, e rimane il modo più immediato e semplice per scattare foto tramite iPhone, ci sono alcune occasioni in cui i fotografi più esperti desiderano avere un maggiore controllo sui singoli scatti. Da questo punto di vista, Reuk fa bene il suo lavoro, offrendo diverse funzioni avanzate. L’interfaccia di Reuk è semplice e pulita, con ogni tasto al suo posto lì dove immagini possa essere, e l’apertura è immediata, quasi quanto quella dell’app Fotocamera. Ottimo per le foto on-the-go. Quando l’app viene lanciata, troverete tutte le impostazioni automatiche già attivate, con possibilità di azionare il flash o attivare la fotocamera frontale. In basso troverete 5 opzioni: timer, velocità dell’otturatore, ISO, bilanciamento del bianco e messa a fuoco. Quando si desidera regolare uno di questi aspetti della fotocamera, è sufficiente cliccare sull’apposito tasto. Per la velocità dell’otturatore, l’ISO e il bilanciamento del bianco, comparirà una barra di regolazione facile da utilizzare, in quanto bisogna solo scorrere il dito in orizzontale per regolare l’opzione scelta. Con il Bilanciamento del bianco, puoi anche bloccare o sbloccare le impostazionper regolare temperatura e tonalità dell’immagine in tempo reale. Con la messa a fuoco, invece, hai la possibilità di affinare questa opzione per ottenere riprese macro in primo piano e sfondi sfuocati. La velocità dell’otturatore e l’ISO servono invece a modificare la quantità di luce all’interno dell’immagine, così da poter ottenere risultati sempre perfetti. Reuk consente di attivare altre opzioni, come la griglia per scattare foto precise, la gelolocalizzazione e il

Source

Tag:

Goat Simulator, annunciato un update per la versione iOS

31 dicembre 2014 Nessun commento

È tutto pronto per un nuovo importante update di Goat Simulator, il simulatore di capre che vi permette di vivere l’indimenticabile esperienza di scalciare e rumoreggiare come una capra. Coffee Stain Studios ha dichiarato e confermato di essere al lavoro su un nuovo capitolo, Goat City Bay, che vi permetterà di aggiungere nuovi elementi a un’esperienza già di per sé particolare e sui generis. Il nuovo livello ovviamente arriverà anche su iOS. Goat SimulatorCoffee Stain Studios ABCategoria: Giochi4,49 € Sebbene questa aggiunta sia già disponibile nella versione Pc del gioco, gli sviluppatori hanno ricreato il tutto per far sì che funzionasse anche su mobile: mesi di ottimizzazione, costruzione e testing che ha portato via moltissimo tempo, stando a quanto dichiarato proprio dagli sviluppatori. Insomma non un lavoro di porting puro e semplice, ma un update che vi permetterà davvero di aumentare la vostra esperienza nei panni di una capra. Gli studios stanno lavorando per far sì che la patch possa essere disponibile sul finire del mese di gennaio, ma non ci sono ancora delle garanzie e non ci saranno fino a quando il sistema non sarà completamente bug-free e quindi pronto per essere rilasciato in maniera precisa e pertinente. Ovviamente sembra una dichiarazione abbastanza strana per Goat Simulator, che è condito di bugs e glitches, ma qui parliamo ovviamente di crash improvvisi o altri aspetti che possono infastidire e inficiare l’esperienza di gioco. La patch sarà disponibile, quindi, insieme con l’update 1.1, che per la versione PC è stato rilasciato poco dopo l’estate. Per ora Goat Simulator è disponibile su App Store al prezzo di 4,49 euro.

Source

Tag:

5th Cell sconta Drawn to Life per iOS

31 dicembre 2014 Nessun commento

Disponibile dallo scorso aprire anche su iOS, Drawn to Life è stato scontato per queste feste natalizie per poter avvicinare anche i più scettici al prodotto di 5th Cell. Il nuovo prezzo su App Store è di appena 99 centesimi, cifra più che accessibile per un prodotto che su Nintendo DS riuscì a conquistare una buona fetta di mercato. Drawn to Life505 Games (US), Inc.Categoria: Giochi0,99 € La particolarità del titolo risiede nella possibilità di disegnare con le vostre mani – in origine su Nintendo DS l’attività era legata all’utilizzo del pennino – il vostro eroe e guidarlo nell’avventura preposta dal titolo, che vede il regno dei Raposa Mari colpito da Wilfre, il malvagio re delle tenebre pronto a soggiogare tutti gli abitanti del posto. Invocati dalla figlia del sindaco saremo chiamati, nel ruolo di Creatori, a risolvere la battaglia dall’alto con il nostro eroe. Il brand di 5th Cell è riuscito negli anni successivi la release per Nintendo DS a ottenere un successo tale da spingere la produzione a rilasciare un sequel e uno spin-off della saga di Spongebob incentrando l’intero capitolo sull’universo della saga animata distribuita da Nickelodeon. La possibilità di acquistare il titolo a un prezzo scontato sicuramente permetterà a tutti i possessori di un iDevice di creare il proprio personaggio, con le proprie mani, e affrontare questa epica avventura. Drawn to Life è disponibile al prezzo di 0,99 euro su App Store.

Source

Tag:

Le app per festeggiare il Capodanno 2015!

31 dicembre 2014 Nessun commento

Manca poco al 2015, e tra l’organizzazione del cenone e i festeggiamenti per il Capodanno, da buoni utenti iPhone non potete non avere qualche app a tema sul vostro dispositivo! Ecco allora alcune applicazioni per preparavi al nuovo anno in modo “smart”… New Year Countdown‼Sevenlogics, Inc.Categoria: Mode e tendenzeGratis Un coundown molto particolare, personalizzabile con foto personali, font e filtri con diversi effetti. Un modo diverso per aspettare la fine del 2014. Frasi per ogni occasione LITEGino SarnieriCategoria: IntrattenimentoGratis Frasi per ogni occasione contiene centinaia di frasi per fare auguri particolari ad amici e parenti. Tante idee per essere originali anche il primo dell’anno e dare gli auguri in modo originale. Fireworks ArcadeBig Duck Games LLCCategoria: GiochiGratis Crea su iPhone un piccolo spettacolo di fuochi d’artificio, senza il rischio di far male a qualcuno o di dar fastidio a cani e gatti! Scegli i colori e fai partire il tuo spettacolo, con tanto di classifica online che premia i migliori giocatori! VICA -XMAS Edition : Video Card for Christmas, Happy New Year!Songtae ParkCategoria: Foto e video0,89 € App che vi consente di creare video-card di auguri da inviare ad amici e parenti. Tanti temi personalizzabili per il Capodanno. Tutti i video possono essere condivisi sui social network o inviati via e-mail. Times Square Official New Year’s Eve Ball App – 2015Countdown Entertainment, LLCCategoria: IntrattenimentoGratis Questa applicazione, oltre ad avere un countdown già iniziato da tempo, permette di visualizzare video in diretta da Times Square, di visualizzare le foto scattate e di condividere le proprie, e anche di leggere news e storia dei precedenti Capodanno newyorkesi. Cheers – Selfie PartyOne More Thing StudioCategoria: Foto e videoGratis Cheer! è l’app ideale per inviare auguri in modo diverso, in quanto consente di inviare messaggi divertenti accopagnandole con le

Source

Tag:

Facebook vuole lanciare tante nuove app nel 2015

31 dicembre 2014 Nessun commento

Per il 2015, Facebook sta progettando il lancio di diverse applicazioni standalone che offrono sia nuove funzionalità, sia caratteristiche già presenti nella sua app principale. Insomma, vedremo tanti piccoli “Facebook Messenger”. All’inizio esisteva solo un’app di Facebook, con tutte o quasi le funzioni legate al social network. Piano piano, l’azienda ha poi iniziato a creare versioni standalone di alcune di queste funzioni, come dimostra l’app Messenger dedicata all’invio di messaggi privati. Per il 2015, Facebook ha intenzione di seguire questa strada e di lanciare nuove app specifiche, sia per offrire nuove funzioni, sia per dare all’utente la possibilità di sfruttare con app specifiche alcune caratteristiche già presenti nel social network. Nei piani dell’azienda c’è quindi la creazione di singole app per singole funzioni, e molti di questi titoli arriveranno nel 2015. [via]  

Source

Tag:

TuttoCittà introduce le mappe 3D

31 dicembre 2014 Nessun commento

Grande  novità per SEAT Pagine Gialle, che introduce le mappe 3D nella nota applicazione TuttoCittà. TuttoCittà MAP 3D – Trova Mercatini di Natale, Eventi, Concerti, Teatri, MostreSEAT Pagine Gialle S.p.A.Categoria: NavigazioneGratis Tutto Città è un volumetto digitale che  aiuta gli italiani ad orientarsi tra le strade cittadine e che ora diventa applicazione gratuita per iPhone contenente 39 volumi con le mappe di 350 località. L’app è in grado di identificare la posizione dell’utente, permettendo quindi di visualizzare la mappa del luogo e il nome della strada in cui ti trovi, anche in modalità fotografica, creare percorsi personalizzati per spostarti in auto o a piedi, guidandoti passo passo fino alla meta, trovare l’indirizzo dell’azienda o della persona che cerchi (anche tra i tuoi contatti in rubrica) ed essere guidato fino a raggiungerla. ed infine sapere la velocità a cui ti stai muovendo e la quota altimetrica del luogo dove ti trovi. E’ presente anche la funzione “trovaquì” per organizzare in modo più semplice un’uscita con gli amici la sera o anche per risolvere un imprevisto dell’ultimo minuto. Questa nuova versione dice addio alle mappe 2D e dà il benvenuto al 3D, con mappe più precise e più facili da consultare. Inoltre, adesso bastano due dita per far girare la mappa come preferite e inclinare la mappa fino a vederla nella prospettiva migliore. Tutto Città è disponibile gratuitamente su App Store a questo link.

Source

Tag:

Con Apple Pay puoi pagare parcheggio e carburante

31 dicembre 2014 Nessun commento

In attesa del suo arrivo in Italia, il sistema di pagamento Apple Pay sta riscuotendo un enorme successo negli USA, tanto che ora anche chi gestisce parcheggi e distributori di carburante ha abilitato questo servizio. Il primo esempio arriva da New York, dove il dipartimento delle finanze della città ha deciso di adottare Apple Pay per consentire ai cittadini di pagare i parcheggi pubblici tramite iPhone. Presto sarà disponibile un’app gratuita che consentirà di effettuare il pagamento in modo semplice e veloce, collegando il ticket alla targa dell’autoveicolo. Per quanto riguarda il carburante, sarà la Chevron la prima azienda negli USA a consentire di pagare un pieno direttamente da iPhone, utilizzando proprio il servizio Apple Pay. Sia per l’una che per l’altra novità non si conoscono ancora i tempi precisi di attuazione, ma i due servizi dovrebbero essere attivi già dalla metà del 2015.    

Source

Tag: