Archivio

Archivio per febbraio 2015

Salute Plus, una nuova app per tenere traccia della tua forma fisica

28 febbraio 2015 Nessun commento

Salute Plus è una nuova applicazione che ti permette di tenere traccia dei tuoi obiettivi giornalieri, settimanali e mensili, e di tenere un quadro dettagliato della tua forma fisica. Salute PlusGiulio MollicaCategoria: Salute e benessereGratis Grazie al coprocessore di movimento presente da iPhone 5S in poi, con questa app puoi collezionare in maniera del tutto automatica la distanza che percorri giornalmente. Questo ti permette di gestire ed organizzare i vari parametri in maniera semplice e funzionale. Salute Plus è divisa in tre sezioni: Guida In questa prima sezione verrai a conoscenza delle nozioni di base sui parametri più importanti per la tua forma atletica come: Massa Magra, Massa Grassa, Indice di Massa Corporea, Metabolismo Basale, Peso Forma, Rapporto Vita Fianchi e Fabbisogno Calorico. Grazie ad essi potrai avere un quadro più completo sulla tua situazione atletica, e grazie all’allenamento, potrai ottenere gli obiettivi che ti sei prefissato. Allena Profilo: potrai gestire il tuo Profilo personale dove salvare i parametri biologici principali e calcolare in maniera del tutto automatica i dati di fitness indicati sopra. Giorno: avrai sempre sotto controllo i km, passi e piani percorsi nella giornata odierna, con il dettaglio dei 7 giorni precedenti e con la possibilità di condividere i risultati ottenuti. Obiettivi: potrai settare obiettivi giornalieri, settimanali e mensili. Potrai calcolare una stima delle Calorie e Grassi consumati. Potrai settare notifiche personalizzate per non perdere mai di vista i tuoi obiettivi (funzionalità accessibile con il pacchetto “Obiettivi”). Archivio: avrai la possibilità di ricercare quanti km, passi o piani hai percorso nell’intervallo temporale che preferisci. In questo modo potrai sempre sapere quanti km hai percorso il mese precedente, la settimana scorsa o nel weekend. Potrai ulteriormente salvare le tue ricerche in modo da tenerne sempre traccia (funzionalità accessibile con il pacchetto “Archivio”). Medaglie: per avere uno stimolo maggiore, prova a vincere tutte

Source

Tag:

HTC Re permette di effettuare il live streaming su YouTube

28 febbraio 2015 Nessun commento

HTC RE, la prima action camera dell’azienda che offre diverse funzionalità interessanti e un collegamento diretto con gli smartphone iOS e Android, consente ora di effettuare live streaming su YouTube. La HTC RE non ha uno schermo e gode di un design davvero particolare, simile a quello di un periscopio. All’interno è presente un sensore Sony CMOS da 16mpx, con obiettivo grandangolare di 146 gradi. Con questa action camera è possibile registrare video a 1080p, anche in slow motion, e di sfruttare a pieno lo stabilizzatore d’immagine software, tramite l’apposita applicazione per iPhone. La HTC RE è anche impermeabile, può quindi essere utilizzata per scatti sott’acqua e in qualsiasi condizione atmosferica. Tanti gli accessori disponibili, per collegarla a bici, caschi e altri attrezzi sportivi. La batteria permette di effettuare 1200 scatti o 100 minuti di registrazione video continua. Tutte le foto e i video saranno accessibili dall’iPhone, tramite l’apposita applicazione, e conservati nella microSD da inserire del dispositivo. Inoltre, la HTC RE non ha tasti di accensione, in quanto si attiva automaticamente quando viene percepito un movimento. L’iPhone può essere utilizzato anche come mirino in remoto. La nuova versione dell’app consente di effettuare lo streaming live su YouTube, con un limite di 30 minuti a 480p. HTC RE sarà disponibile da fine anno al prezzo di 199,99$.

Source

Tag:

MWC 2015: LG presenta i nuovi smartphone di fascia media

In occasione del Mobile World Congress 2015, LG presenta la sua nuova gamma di smartphone, composta da quattro dispositivi di fascia media – Magna, Spirit, Leon e Joy – caratterizzati da feature e design molto interessanti. La nuova line-up di smartphone LG – Magna, Spirit, Leon e Joy – integra il tipico design dell’azienda coreana, ed è in grado di offrire a un’ampia fascia di consumatori performance ottimizzate e un’esperienza utente intuitiva LG Magna ed LG Spirit sono stati progettati per adattarsi al meglio al palmo della mano grazie ad un design leggermente curvo, mentre il display è caratterizzato da una lieve curvatura del raggio pari a 3000mm, che conferisce loro un profilo più elegante. LG Magna, dal latino “grande”, è dotato di display in-cell touch da 5 pollici, normalmente disponibile solo su modelli top di gamma, e di processore Quad-Core. Con una fotocamera posteriore da 8MP e anteriore da 5MP, LG Magna è stato concepito per scattare selfie dalla massima qualità, mentre la batteria removibile da 2,540mAh garantisce un’intera giornata di autonomia, anche con un uso intenso. LG Spirit è caratterizzato da fotocamera da 8MP e display da 4.7 pollici con tecnologia in-cell touch, in grado di rendere il device più sottile, massimizzando l’area dedicata al display e riducendo al minimo le cornici. Grazie allo spessore ridotto, il display in-cell touch offre maggior sensibilità e reattività al tocco, miglior visibilità all’aperto e immagini più nitide. LG Leon offre un display da 4.5 pollici in un design compatto e dall’aspetto sofisticato, mentre LG Joy, il più piccolo dei quattro, ha un display da 4 pollici e garantisce il massimo del divertimento, a misura di ogni tasca. Anche la nuova gamma LG di fascia media è caratterizzata dalle più famose funzionalità utente introdotte per la prima volta sugli smartphone top di gamma; ad esempio Gesture Shot, che permette di scattare un selfie con un semplice gesto della mano, una soluzione comoda soprattutto usando i popolari selfie stick. La funzione Glance View, invece, introdotta la prima volta su G Flex2, permette di visualizzare le informazioni più importanti come

Source

Tag:

Tim Cook parla di privacy e terrorismo

28 febbraio 2015 Nessun commento

Dopo aver anticipato alcune informazioni sull’Apple Watch durante una lunga intervista al Telegpraph, Tim Cook ha parlato anche della riservatezza dei dati e dei possibili pericoli a cui andranno incontro gli utenti se non si affideranno ad aziende che tutelano la privacy. Il CEO di Apple è consapevole della quantità di informazioni private degli utenti che potenzialmente sono in mano ad aziende, governi e ad altre organizzazioni, ma afferma con forza che la condivisione di questi dati non fa parte della filosofia della sua azienda: “Gli utenti non comprendono ancora quello che sta succedendo, ma un giorno lo faranno e saranno molto arrabbiati…“. “Nessuno di noi dovrebbe accettare che un governo o una società possa avere accesso alle nostre informazioni private” ha detto Cook “questo è un diritto fondamentale. Abbiamo tutti il diritto alla privacy. Non dobbiamo rinunciarvi e non dobbiamo cedere all’allarmismo o alle persone che fondamentalmente non capiscono l’importanza di questa cosa“. A Cook viene quindi chiesto quali possano essere le implicazioni nel campo della sicurezza nazionale, visto che non consentire ai governi di accedere ad alcune informazioni di persone indagate potrebbe favorire fenomeni come il terrorismo. Su questo punto, il CEO di Apple ha risposto a muso duro, dicendo che il problema non esiste fin dall’inizio, visto che i terroristi utilizzato strumenti di crittografia proprietari che non sono sotto il controllo dei governi nazionali di USA e Gran Bretagna: “I terroristi usano la crittografia. Loro sanno cosa fare. Se non usi la crittografia, allora significa che non hai nulla di pericoloso da nascondere. E il 99,99% delle persone sono buone. Non si può calpestare il diritto alla privacy di tutti. Se lo fai, non solo non risolvi il problema del terrorismo, ma stai portando via quello che è un diritto umano fondamentale”. Apple è stata

Source

Tag:

MWC 2015: LG presenta il nuovo LG Watch Urbane LTE

28 febbraio 2015 Nessun commento

In occasione del Mobile World Congress di Barcellona, LG presenta LG Watch Urbane LTE, il primo smartwatch LTE al mondo, che integra servizi NFC e una serie di altre caratteristiche mai offerte prima da un dispositivo wearable.   LG Watch Urbane LTE è il quarto smartwatch presentato da LG, e il più ambizioso. Il dispositivo integra tutte le caratteristiche di uno smartphone in un elegante orologio da polso in metallo, offrendo lo stile di un vero e proprio orologio analogico, con l’aggiunta di un più alto livello di micro-tecnologia incentrata sul display circolare in Plastic-OLED da 1,3 pollici. LG Watch Urbane LTE, come ogni telefono 4G, può effettuare e ricevere chiamate, nonché inviare e ricevere messaggi di testo. Con il supporto dell’operatore, il device è in grado di offrire servizi Push-To-Talk (PTT) con altri dispositivi presenti sulla stessa rete, in modo che gli utenti possano utilizzare il proprio LG Watch Urbane LTE come un walkie-talkie per parlare illimitatamente con diversi dispositivi allo stesso tempo. Il sistema operativo LG Wearable Platform, sviluppato appositamente per i dispositivi wearable di LG, costituisce la novità di LG Watch Urbane LTE. Escludendo il sistema operativo, il device include la maggior parte delle caratteristiche del suo predecessore LG G Watch R, tra cui il display con modalità Always-On. Grazie alla più performante batteria con una capacità di 700mAh, LG Watch Urbane LTE permette un utilizzo prolungato e una durata maggiore in modalità standby, che può arrivare anche a diversi giorni. Il lato destro del device presenta tre pulsanti che permettono un accesso immediato a una serie di funzioni senza dover scorrere molteplici schermate. Il pulsante in alto accede al menù Impostazioni Rapide in cui l’utente può controllare e regolare l’utilizzo di batteria, luminosità, volume e impostazioni di connessione. Il pulsante centrale permette di visualizzare il display dell’orologio e la lista delle applicazioni installate. Il pulsante in basso, invece, ha una duplice funzionalità:

Source

Tag:

Lexicon Omega: gioco di parole gratuito in stile Scarabeo

28 febbraio 2015 Nessun commento

Per tutti gli appassionati di giochi di parole, segnaliamo la disponibilità su App Store di “Lexicon Omega“. Lexicon OmegaNestor BorgoCategoria: GiochiGratis Lexicon Omega si propone come un gioco di parole semplice da giocare, ma difficile da padroneggiare e chi deciderà di cimentarsi con esso dovrà essere capace di selezionare sulla griglia esagonale che vedete in foto le lettere più opportune per comporre parole valide, lunghe da 2 a 12 lettere, cercando allo stesso tempo di ottenere il miglior punteggio possibile. Le modalità di gioco disponibili sono 4: 2 a tempo e 2 giocabili al proprio ritmo. Ogni modalità, poi, ha il proprio stile di gioco e la propria classifica online, per confrontarsi con i risultati ottenuti dagli altri giocatori. Lexicon Omega supporta ben 17 lingue diverse e l’utente ha la possibilità di cambiare lingua in qualunque momento. Queste, in sintesi, le caratteristiche principali: 4 modalità di gioco, ognuna con il suo stile Griglie di gioco variabili: 50 griglie di gioco con forme e dimensioni diverse con cui giocare 4 classifiche online per confrontare i propri punteggi con quelli degli altri giocatori 17 lingue di gioco, modificabili in qualunque momento Vocabolari Scarabeo ufficiali: i vocabolari di gioco italiano, inglese, spagnolo, e francese utilizzano i vocabolari utilizzati nei tornei ufficiali di Scarabeo Le 17 lingue di gioco supportate sono: italiano, inglese, spagnolo, francese, portoghese, tedesco, russo, olandese, svedese, danese, norvegese, latino, polacco, romeno, slovacco, ceco, greco. Lexicon Omega è disponibile gratuitamente su App Store.

Source

Tag:

iOS 8.2 disponibile da lunedì?

27 febbraio 2015 Nessun commento

Lunedì prossimo, Apple dovrebbe rilasciare la versione definitiva e pubblica di iOS 8.2, stando alle informazioni riportate da BGR. Insieme al rilascio di iOS 8.2, Apple dovrebbe pubblicare la quarta beta di iOS 8.3. Rimanete collegati su iPhoneItalia per essere aggiornati non appena iOS 8.2 sarà disponibile. Dopo la quarta beta di iOS 8.3, Apple rilascerà altre due versioni di test prima della pubblicazione ufficiale, attesa per aprile.  

Source

Tag:

Evento del 9 Marzo, aggiornamenti di iOS e “iCar”, il 2 Marzo alle 15.00 – iPhoneItalia Hangouts #13

27 febbraio 2015 Nessun commento

Nuovo mese e nuovo appuntamento con iPhoneItalia Hangouts, l’appuntamento in diretta con la redazione di iPhoneItalia per discutere delle tematiche più calde dell’ultimo periodo. Nella prossima puntata di iPhoneItalia Hangouts, che si terrà il 9 Marzo alle ore 15.00, parleremo del prossimo evento Apple, degli aggiornamenti di iOS in arrivo e del progetto “iCar” di Apple. Continuano gli appuntamenti con iPhoneItalia Hangouts, la nuova rubrica interattiva del nostro sito, realizzata utilizzando Google Hangouts, che consente a tutti i nostri lettori di interagire in tempo reale con la redazione di iPhoneItalia.com. Dopo le prime puntate, abbiamo deciso di far “evolvere” il vecchio Podcast di iPhoneItalia in qualcosa di più, ossia in una rubrica che da vita a recensioni in diretta, prove o approfondimenti tematici pensati per offrire un’esperienza di fruizione dei nostri contenuti più interessante, divertente e soprattutto interattiva. Nella puntata del 2 Febbraio interverranno Andrea Cervone, Giuseppe Migliorino e Francesco Siciliani della redazione di iPhoneItalia.com e si discuterà delle novità possibili e certe del 2015 targato Apple. Nel corso della diretta vi riporteremo le ultime novità sull’evento Apple del 9 Marzo, sulle nuove versioni di iOS in arrivo e sulle pochissime notizie a disposizione su iCar. Usando la chat dell’app di iPhoneItalia potrai inviare le tue domande e ricevere risposta in diretta!

Source

Tag:

I produttori di orologi svizzeri entrano nel mercato smartwatch

27 febbraio 2015 Nessun commento

Con Apple pronta a lanciare il suo “Watch” ad aprile, i produttori di orologi svizzeri non stanno a guardare e si apprestano a commercializzare diversi smartwatch di lusso. I primi due produttori svizzeri ad aver annunciato la realizzazione di uno smartwatch sono Frederique Constant e Alpina. Gli orologi saranno marchiati some Swiss Horological Smartwatches e offriranno funzioni dedicate al monitoraggio delle attività fisiche e all’integrazione con gli smartphone compatibili. Gli smartwatch svizzeri potranno collegarsi agli smartphone tramite apposita app per poter inviare le informazioni catturate, ma non avranno un loro display. I prezzi si aggiornano intorno ai 1000€. I primi modelli saranno disponibili da metà aprile. [via]  

Source

Tag:

Tim Cook: “Apple Watch sostituirà le chiavi delle autovetture”

27 febbraio 2015 Nessun commento

Durante una visita all’Apple Store Covent Garden di Londra, Tim Cook ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’Apple Watch. Ovviamente, il CEO di Apple si è mostrato al pubblico con indosso un Apple Watch: “Sono ormai così abituata a leggere le notifiche di tutti i messaggi sullo smartwatch, che ora non ne potrei più fare a meno. E’ così incredibile anche solo per questa funzione”.  E poi: “L’orologio è stato progettato per essere molto preciso come cronometro, con una precisione pari a 50 millisecondi. Ma quanto gli utenti lo proveranno, capiranno quanto l’Apple Watch è diverso dagli altri smartwatch e quante cose può offrire”. Tim Cook fa anche un paragone azzardato: “Apple Watch sarà come l’iPhone: la gente lo desiderava per un motivo particolare, ad esempio per navigare sul web, ma poi lo ha amato per tutta una serie di altri motivi. Il nostro smartwatch farà tantissime cose, molte dedicate alla salute degli utenti. E un giorno prenderà il posto delle chiavi delle autovetture”.  Sulle funzioni del dispositivo: “Apple Watch renderà più semplice la gestione delle priorità, reagendo ai messaggi urgenti. Queste notifiche saranno molto più facili da gestire dal polso che tramite iPhone, soprattutto durante le riunioni. Per il fitness, il dispositivo premierà gli utenti che rispettano gli obiettivi e farà in modo che vengano completati tutti gli esercizi richiesti“.

Source

Tag: