Home > Iphone > Foxconn vuole ridurre la propria dipendenza da Apple

Foxconn vuole ridurre la propria dipendenza da Apple

In base alle ultime indiscrezioni, Foxconn, uno dei principali partner di Apple per la produzione dei suoi dispositivi, ha intenzione di ridurre la propria dipendenza dalla compagnia californiana.   Nonostante Apple abbia permesso a Foxconn di raggiungere un fatturato record con gli ordini per l’iPhone 6, un nuovo report di Digitimes basato su quanto riportato da alcune fonti indica come Foxconn stia tentando di guadagnare gli ordini da parte di importanti produttori cinesi come Xiaomi, Meitu, Oppo e Meizu. Questa scelta deriverebbe dalla volontà di aumentare le entrate da compagnie diverse da Apple, riducendo la propria dipendenza dalla compagnia californiana. L’andamento di Foxconn è pesantemente legato al successo di Apple. In tal senso proprio a luglio la compagnia cinese ha annunciato il fatturato mensile più asso dal marzo del 2013 a causa di problemi legati alla produzione di dispositivi Apple, che con il passare del tempo diventano sempre più complessi. Proprio vista i costanti tentativi di Apple di sfruttare al massimo le tecnologie disponibili sul mercato, è possibile che situazioni come quella di luglio possano ripetersi con una maggiore frequenza, suscitando preoccupazione da parte dei dirigenti di Foxconn. Per questo il fornitore cinese vorrebbe ottenere una quantità maggiore di ordini da parte di aziende cinesi. Fonte: Cult of Mac

Source

Tag:
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...