Home > Iphone > I nuovi iPhone sono progettati per la realtà aumentata

I nuovi iPhone sono progettati per la realtà aumentata

Al WWDC svolto ieri per la prima volta al Steve Jobs Theater sono stati presentati i nuovi e tanto attesi prodotti Apple. iPhone, Apple Watch, Apple TV, ma si è parlato anche di ARKit e la realtà aumentata.

In questi ultimi giorni si è parlato molto di ARKit, il “pacchetto” Apple che consente di creare ambientazioni virtuali in un luogo reale usando la realtà aumentata: trovare gli amici, giochi, appendere quadri ai muri, vedere i mobili, misurare oggetti e tanto altro. La realtà aumentata è pronta per entrare nella nostra vita e, a quanto pare, i nuovi iPhone sono stati progettati appositamente.
Lo afferma anche Phil Schiller di Apple! Sul palco si è soffermato sulle nuove fotocamere montate sugli iDevices, calibrate appositamente per poter garantire un’ottima esperienza con la realtà aumentata. L’intero hardware dei nuovi iPhone tra cui giroscopio, accelerometro e la stessa fotocamera sono state potenziati per poter garantire elaborazioni più precise rispetto al passato. Un lavoro non di poco conto!
I nuovi componenti hardware abbinati ad ARKit riescono a creare l’ambiente ideale per l’esecuzione di un programma capace di sfruttare la realtà aumentata. Ad esempio potrai interagire con il famoso gioco Warhammer combattendo virtualmente come mai fino ad ora, con le apposite app potrai seguire gli eventi sportivi visualizzando a video una serie di informazioni in tempo reale e statistiche sovrapposte, seguire le costellazioni mentre sposti semplicemente il telefono e tanto altro ancora.
Anche se la realtà aumentata di ARKit è stata progettata per i nuovi iPhone presentati ieri, non verranno comunque esclusi gli iPhone 6 e 7. Aspettiamo impazientemente l’arrivo di iOS 11 per poter valutare con i nostri occhi.
via – 9to5mac.com
Link all’articolo originale: I nuovi iPhone sono progettati per la realtà aumentata

Source

Tag:
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...