Apple rilascia la beta 4 di iOS 10.3.3

22 giugno 2017 Nessun commento

Apple ha rilasciato per gli sviluppatori la beta 4 di iOS 10.3.3.

Al momento, questa beta è disponibile solo per gli sviluppatori. La beta 4 pubblica di iOS 10.3.3 dovrebbe arrivare a breve.
Non ci sono particolari novità, se non relative alla correzione di bug e al miglioramento delle prestazioni.
Link all’articolo originale: Apple rilascia la beta 4 di iOS 10.3.3

Source

Tag:

iPhoneItalia Live Podcast episodio 6!

22 giugno 2017 Nessun commento

Stiamo arrivando! Eccoci live dalle 17.30 ogni due giovedì con una nuova puntata di #iPhoneItaliaLive sulle nostre pagine e su Spreaker.com!

Ci siamo! Siamo in onda con il nostro nuovo appuntamento targato iPhoneItalia.com in cui rispondiamo in diretta alle vostre domande e diamo voce alle vostre opinioni! Ogni due giovedì, con la collaborazione di Jacopo Reale, vi porteremo live con noi attraverso Spreaker.com!
Potete riascoltaci direttamente attraverso questo articolo oppure potrete seguirci attraverso Spreaker.com o via mobile grazie all’app di Spreaker. Attendiamo live le vostre domande sia attraverso la chat integrata nel player di Spreaker che attraverso il nostro gruppo ufficiale su Telegram o su Twitter con hashtag #iPhoneItaliaLive.
Non dimenticate inoltre il nostro consueto appuntamento domenicale con Giovanni Longo e Claudio Sardaro con il Podcast di iPhoneItalia!
Stay tuned!
Link all’articolo originale: iPhoneItalia Live Podcast episodio 6!

Source

Tag:

Apple regala il gioco Telepaint

22 giugno 2017 Nessun commento

Telepaint è l’app della settimana scelta da Apple e che ora può essere scaricata gratuitamente su App Store.

Telepaint è un originale puzzle game nel quale io giocatore deve attivare i portali per portare i secchielli di vernice a destinazione, in livelli sempre più complessi. Il gameplay è semplice e intuitivo, ma la difficoltà crescerà di livello in livello. La musica originale ed è eccentrica è accompagnata da effetti sonori che si sincronizzano con le azioni del giocatore.
In totale, ci sono 100 livelli divisi in 6 diversi mondi. Telepaint si scarica in offerta gratuita da questo link.
Link all’articolo originale: Apple regala il gioco Telepaint

Source

Tag:

Facebook vuole proteggere maggiormente le foto private

22 giugno 2017 Nessun commento

Facebook sta testando una nuova funzionalità pensata per proteggere le foto dei profili privati dai download selvaggi. L’obiettivo è quello di proteggere soprattutto le donne e creare un ambiente più sicuro per chi vuole condividere le proprie immagini.

Sempre più spesso, infatti, capita che le foto private vengano prese dai profili femminili per poi essere utilizzate per scopi pubblicitari o per creare profili falsi pensati esclusivamente per frodare ignari utenti. Con questa nuova funzione che sta sperimentando Facebook, se le foto vengono evidenziate come “protette” non potranno essere scaricate o condivise da altri utenti. Inoltre, è anche possibile sovrapporre una texture sulla foto, in modo tale da renderla meno riutilizzabile senza consenso del legittimo proprietario.
Le foto “protette” sono evidenziate con uno bordo e uno scudo blu. Inoltre, almeno su Android verranno disattivati gli screenshot nell’app Facebook.
Queste nuove funzionalità sono state attivate in India per una fase di test.
Link all’articolo originale: Facebook vuole proteggere maggiormente le foto private

Source

Tag:

Foxconn snobbata da Toshiba, a breve annuncerà lo stabilimento negli USA

22 giugno 2017 Nessun commento

Toshiba ha scelto un consorzio formato dalla Bain Capital, Mitsubishi e altri investitori del governo giapponese come offerente preferito per l’acquisizione del reparto memorie. Escluso dalla disputa il gruppo formato capitanato da Foxconn e formato anche da Apple e Dell. Intanto, la stessa Foxconn sta per scegliere il luogo dove creare il primo stabilimento negli Stati Uniti…

L’offerta del consorzio guidato da Bain Capital è di circa 18 miliardi di dollari ed è stata presentata formalmente nelle scorse ore. Il governo giapponese si era espressamente opposto all’acquisizione da parte della Foxconn, malgrado la partecipazione di tanti investitori americani come Apple. Per il governo nipponico, infatti, era troppo pericoloso concedere tecnologie giapponesi così importanti ad un’azienda cinese.
L’accordo tra Toshiba e questo consorzio dovrebbe formalizzarsi entro il 28 giugno. L’unica sorpresa potrebbe essere quella di un’offerta presentata all’ultimo dalla Western Digital, molto interessata al reparto memorie di Toshiba dato che gestisce anche una delle fabbriche dell’azienda. Tra l’altro, proprio per questo motivo ogni accordo deve essere approvato anche dalla WD.  Il governo giapponese si sta muovendo per convincere la Western Digitale a far parte del consorzio.
Foxconn, però, non sta con le mani in mano e ha comunicato che entro fine luglio sceglierà ufficialmente il luogo dove creare il primo stabilimento negli Stati Uniti. Si parla di un investimento da 10 miliardi di dollari, con in lizza 7 stati: Ohio, Pennsylvania, Michigan, Illinois, Wisconsin, Indiana e Texas. Gran parte della produzione sarà gestita dai robot, ma l’azienda assumerà migliaia di dipendenti americani che lavoreranno anche a diversi dispositivi Apple.
Link all’articolo originale: Foxconn snobbata da Toshiba, a breve annuncerà lo stabilimento negli USA

Source

Tag:

Il primo Apple Store di Taiwan aprirà l’1 luglio

22 giugno 2017 Nessun commento

L’Apple Store di Taiwan ha la sua data ufficiale di apertura: il negozio inaugurerà ufficialmente il prossimo 1 luglio.

Il primo Apple Store di Taiwan sarà aperto nel distretto di Xinyi al piano terra e al piano interrato del Taipei 101, il più alto grattacielo del mondo. Al momento non è stata ancora definita la data ufficiale di apertura, ma il nuovo store verrà inaugurato entro poche settimane.
Le pareti saranno addobbate da disegni dell’artista Yang Shiyi, all’interno di un negozio che occuperà due piani per un totale di 1.322 metri quadrati.
Questo Apple Store avrà la nuova architettura voluta da Jony Ive e ospiterà eventi ed altre iniziative finalizzate a creare uno spazio aperto per tutti i cittadini e i turisti.
Link all’articolo originale: Il primo Apple Store di Taiwan aprirà l’1 luglio

Source

Tag:

Pokemon Go, arrivano palestre ristrutturate e raid cooperativi

22 giugno 2017 Nessun commento

Come promesso, Niantic ha rilasciato un importante aggiornamento per il gioco Pokèmon Go. Le novità sono davvero tante…

La prima novità riguarda i raid cooperativi: Pokémon Go permette ora di unire fino a 20 giocatori che collaboreranno per combattere rari boss. Tali boss appariranno casualmente nelle palestre. Una volta sconfitto questo boss, i giocatori potranno catturare questo raro Pokémon ed utilizzarlo in nuove battaglie. Tramite questi raid potranno essere guadagnati anche nuovi e rari oggetti. Questa novità punta molto sul lato social, visto che per giocare insieme i vari allenatori dovranno trovarsi tutti in prossimità di quella determinata palestra. Alcuni raid saranno attivati dagli sviluppatori, ma sarà anche possibile creare delle battaglie private con i propri amici.
Niantic aggiorna anche il funzionamento delle palestre. Questi luoghi saranno più numerosi e offriranno molti più oggetti. Sarà anche possibile battersi con i Pokémon in palestra selezionandoli non in base alla forza, ma nell’ordine in cui sono stati assegnati in quella Gym. Aggiunto anche un nuovo sistema di motivazione.
Altre novità:

Aggiunta nuova funzionalità Medaglie.
Aggiunto sistema di notifica push e in-app per le Palestre.
Aggiunti quattro nuovi elementi disponibili solo completando le Raid Battles.
Aggiunte scheda Raid alla schermata Nearby.
Aggiunta funzionalità di ricerca alla schermata di raccolta Pokémon.
Aggiunto indicatore visivo per i PokéStop non visitati.

Riusciranno queste novità a conquistare nuovi giocatori?
Link all’articolo originale: Pokemon Go, arrivano palestre ristrutturate e raid cooperativi

Source

Tag:

Pulizia su App Store, Apple ha eliminato centinaia di migliaia di app!

22 giugno 2017 Nessun commento

Apple ha iniziato un’operazione di pulizia su App Store, eliminando centinaia di migliaia di app, tra cloni, titoli a 32-bit, spam e altro software “spazzatura”.

Come indicato nelle linee guida per l’approvazione delle app sullo store, Apple sta applicando in modo più rigoroso tutte queste regole non solo per le nuove app presentate dagli sviluppatori, ma anche per quelle già esistenti e disponibili. In particolare, le linee guida vietano la pubblicazione di titoli-cloni e di app create utilizzando template o servizi di “app generation” in rispetto della regola 4.2.6 sul design delle app: “Le applicazioni create da un template o da un servizio di app generation saranno respinte”. Questa limitazione è un tentativo evidente di frenare la diffusione di quelle app create con dei modelli prestabiliti, pensate soprattutto per ricalcare l’onda di altre app di successo.
Ad esempio, molti sviluppatori hanno utilizzato dei template per copiare titoli come 2048 o Flappy Bird, come ricorderete dall’ondata di cloni che si diffuse quando questi giochi andavano per la maggiore. Tutto questo ora non sarà più possibile.
La “pulizia” di Apple non si ferma però ai cloni e va a colpire anche le app di spam, quelle che promuovono contenuti pirata (comprese le app di streaming musicale preso, ad esempio, da YouTube), le app che non supportano i 64-bit e le app che non vengono aggiornate da troppo tempo.
In totale, da inizio anno ad oggi sono state già rimosse centinaia di migliaia di applicazioni. Tutto questo porterà ad un nuovo App Store rinnovato nei contenuti con iOS 11 e con app più selezionate.
Link all’articolo originale: Pulizia su App Store, Apple ha eliminato centinaia di migliaia di app!

Source

Tag:

La nuova icona di Siri su iOS 11 suggerisce l’arrivo del tasto Home virtuale!

22 giugno 2017 Nessun commento

Nella beta 2 di iOS 11 sembra esserci un indizio su quello che sarà il tasto Home virtuale presente su iPhone 8…

Notato inizialmente da AppleInsider, su iOS 11 è ora presente uno pseudo tasto Home che rappresenta l’icona di Siri. Questa nuova icona ha dimensioni simili al tasto Home Fisico, ma non ha l’anello del Touch ID che lo circonda.

Per visualizzare questa nuova icona, gli utenti che hanno un iPhone 7/7 Plus con iOS 11 beta 2 possono attivarla dopo una query andata a buon fine, così da poter selezionare tra le varie opzioni grafiche. Questa nuova icona può essere selezionata solo de l’opzione per digitare manualmente una domanda dal menu Accessibilità è stata disattivata. L’immagine della nuova icona di Siri può essere visualizzata anche nelle Impostazioni.

Salvo sorprese, una delle novità dell’iPhone 8 sarà proprio l’assenza di un tasto Home fisico, e questa icona non fa altro che alimentare questa voce.
Link all’articolo originale: La nuova icona di Siri su iOS 11 suggerisce l’arrivo del tasto Home virtuale!

Source

Tag:

“Ricordi”, Apple pubblica due nuovi video tutorial

22 giugno 2017 Nessun commento

Apple ha realizzato due nuovi video tutorial dedicati alla funzione “Ricordi” presente nell’app Foto di iOS 10. Questi video rientrano nella serie “How to Shoot on iPhone 7”.

Pubblicati sul canale ufficiale di YouTube, questi due nuovi video spiegano come personalizzare la funzione Ricordi e come condividere i Ricordi realizzati su iPhone.
Il primo video spiega come poter personalizzare il filmato Ricordi generato automaticamente dall’app Foto. Gli utenti possono scegliere tra diversi mood, che modificano lo stile della musica e la grafica dei titoli da abbinare alle immagini salvate. Apple consente poi di attivare una personalizzazione più profonda, ad esempio gestendo la lunghezza della clip o la selezione delle foto.

Il secondo tutorial si concentra sulla condivisione e mostra agli utenti come inviare una clip Ricordi agli amici, tramite il menu di condivisione di iOS.

Link all’articolo originale: “Ricordi”, Apple pubblica due nuovi video tutorial

Source

Tag: