Apple pronta ad investire 1 miliardo di dollari in produzioni originali

16 agosto 2017 Nessun commento

Che Apple si stia dedicando seriamente alla produzione di contenuti originali ormai non è più una novità. Dopo Planet Of The Apps e Carpool Karaoke, il colosso di Cupertino è pronto ad investire ancora nella produzione di propri contenuti.

A rivelare tale notizia è il Wall Street Journal che parla di un investimento da parte di Cupertino di ben 1 miliardo di dollari. Nonostante le due produzioni sin qui realizzate da Apple non abbiano riscosso particolare successo l’azienda è pronta a fare uno sforzo ulteriore, investendo una cifra pari alla metà di quanto speso da HBO lo scorso anno.
L’obiettivo è quello di realizzare ben 10 nuovi shows proprietari alcuni dei quali, secondo il senior vice president di Cupertino Eddie Cue, in grado di rivaleggiare con colossi quali Il Trono Di Spade.
Resta da capire come l’azienda distribuirà tali contenuti, al momento fruibili unicamente mediante sottoscrizione ad Apple Music. Sembra però che l’azienda dedicherà una piattaforma stand alone alla distribuzioni dei nuovi contenuti prodotti, piattaforma che potrebbe vedere la luce in occasione del rilascio della nuova Apple TV, prevista entro l’anno con supporto all’output in 4K. Non è però da escludere che Apple possa rivelare qualcosa anche a settembre, durante la presentazione dei nuovi iPhone.
Link all’articolo originale: Apple pronta ad investire 1 miliardo di dollari in produzioni originali

Source

Tag:

Amazon: ecco gli sconti post-ferragosto!

16 agosto 2017 Nessun commento

State già tornando al lavoro e cercate un modo per alleggerire la giornata? Lo shopping online può aiutarvi, anche in ufficio, a recuperare la routine quotidiana. Scopriamo le offerte più interessanti presenti su Amazon oggi, 16 Agosto 2017, come di consueto nel nostro articolo dedicato.

Oggi potete acquistare in sconto su Amazon i seguenti prodotti:

1byone Bilancia Diagnostica Digitale Wireless per IOS e Android, Gestione Peso, Grasso, Liquidi, Massa Muscolare, BMI, BMR, Massa Ossea e Grasso Addominale, Bianca al prezzo di 30,99€ 
Caricabatterie Portatile da 20100mAh di RAVPower con Uscita di Corrente AC da 65W, Alimentatore Universale da Viaggio ( 1 x Porta Type C da 5V / 3A, 2 x Porte USB iSmart da 5V / 2.4A, 1 x Input da 19V / 1.6A) al prezzo di 89,99€ 
RAVPower Flash Drive iPhone 64GB (Apple MFi certificato) con Connettore Lightning e USB 3.0 al prezzo di 49,99€ 
AUKEY Quick Charge 2.0 Caricabatteria per Auto 30W Due Porte al prezzo di 9,99€ 

Le offerte indicate in questa pagina potrebbero scadere o subire variazioni senza preavviso. Il prezzo reale è quello visualizzato su Amazon al momento del checkout.
Link all’articolo originale: Amazon: ecco gli sconti post-ferragosto!

Source

Tag:

Motore di ricerca per Safari: Google pagherà 3 miliardi

16 agosto 2017 Nessun commento

Da quando venne rilasciato il primo iPhone, Apple ha sempre sfruttato Google come motore di ricerca preferito per Safari. Per tale privilegio Google ha dovuto sborsare fior di quattrini.

Quando acquistate un dispositivo iOS, il motore di ricerca prefeito di Safari viene impostato automaticamente su Google. Un’impostazione che abbiamo visto nascere già dal primo iPhone messo in commercio e da allora sono state aggiunte alternative come Yahoo, Bing e DuckDuckGo. Google resta, però, impostato di default e se volete cambiare motore di ricerca, bisogna semplicemente cliccare su “Impostazioni” –> “Safar” –> “Motore di ricerca” e scegliere sul vostro preferito.
Nel corso degli anni Google ha un po’ perso questo predominio assoluto. In alcune situazioni vengono mostrati risultati provenienti anche da altri motori di ricerca. Ad esempio sfruttando Siri i risultati mostrati provengono da Bing.
Ma torniamo ad occuparci nello specifico di Safari. Come detto prima, potete modificare il vostro motore di ricerca preferito scegliendone uno tra Google, Yahoo, Bing e DuckDuckGo. La prima posizione, però, resta sempre occupata da Google; scelta impostata di default all’acquisto di un dispositivo iOS.
Tale posizione ha un costo per Google. Dal 2010 Apple chiedeva ben 100 milioni di dollari, ma dal 2014 tale somma salì vertiginosamente ad 1 miliardo per arrivare al 2017 con ben 3 miliardi di dollari da versare sul conto di Apple entro l’anno. A riportarlo è stata la CNBC mediante un articolo pubblicato sul loro sito.
Sarà pur vero che la cifra richiesta potrebbe sembrare esagerata, ma secondo le ultime analisi effettuate, il 50% delle ricerche effettuate in mobile tramite Google vengono registrate da iPhone.
via – iphone-ticker.de
Link all’articolo originale: Motore di ricerca per Safari: Google pagherà 3 miliardi

Source

Tag:

Carpool Karaoke: nuovo trailer con Ariana Grande, Maisie Williams, Sophie Turner e Seth MacFarlane

16 agosto 2017 Nessun commento

Apple ha pubblicato dei nuovi trailer dedicati alla sua serie “Carpool Karaoke” con artisti del calibro di Ariana Grande, Seth MacFarlane e Sophie Turner.

Ecco di seguito i video trailer in questione:

Vi ricordiamo che il prossimo episodio della serie sarà disponibile il 22 Agosto su Apple Music.
Link all’articolo originale: Carpool Karaoke: nuovo trailer con Ariana Grande, Maisie Williams, Sophie Turner e Seth MacFarlane

Source

Tag:

NEO Z83-4 PRO Il mini PC Fanless Economico

16 agosto 2017 Nessun commento

Neo Z83-4 Pro è un mini PC Fanless dal prezzo economico con s.o. Windows 10 Pro a 64 Bit, indicato per l’ufficio e per le industrie.

Source

Tag:

Apple Pay: aggiunte molte banche in USA, Russia e Cina

16 agosto 2017 Nessun commento

Apple Pay è ormai una realtà concreta anche nel nostro Paese dopo un lunghissima attesa che ha fatto quasi snervare gli utenti. Nel frattempo in USA, Russia e Cina arriva oggi la conferma dell’apertura del servizio verso altre numerose banche.

Sebbene in Italia ancora siamo limitati a pochissimi istituti di credito, negli altri paese l’estensione si sta facendo sempre più importante con una copertura che inizia ad essere quasi completa su tutte le banche presente nel territorio.
In attesa quindi di capire quale sarà la prossima banca che qui in Italia si aprirà ad Apple Pay, si parla di Hype il servizio di Banca Sella, dobbiamo rimanere a guardare le altre nazioni che da questo punto di vista ci sorpassano ampiamente.
Ricordiamo inoltre che in autunno dovrebbe anche arrivare Apple Pay Cash, presentato pochissimi mesi fa, e che consiste nel trasferimento di credito da una persona ad un’altra direttamente dal proprio iPhone. Al momento però non sappiamo se ci sarà il supporto anche per l’Italia sin dal lancio.
A seguire la lista di tutte le nuove banche supportate.
USA:

Anstaff Bank
Bank of Milton
Bryn Mawr Trust
Credit Union ONE
EagleBank
Farmers & Merchants Union Bank
Farmers National Bank
First Class American Credit Union
First National Bank (PA)
First National Bank of Crossett
First National Bank of Groton
Nascoga Federal Credit Union
Notre Dame Federal Credit Union
Peach State Federal Credit Union
Security Federal Bank
State Bank
Sutton Bank
VacationLand Federal Credit Union
Wauna Credit Union
Western Federal Credit Union
Westmoreland Community Federal Credit Union

Russia:

Bank “Devon-Credit”
Khlynov
Kuban Credit
Levoberezhny
Primsotcbank
Sovcombank

China and Hong Kong:

Beijing Rural Commercial Bank
Haikou Rural Commercial Bank
Jiangsu Jiangnan Rural Commercial Bank
Shengjing Bank
Yunnan Rural Credit Cooperatives
Dahsing Bank

Link all’articolo originale: Apple Pay: aggiunte molte banche in USA, Russia e Cina

Source

Tag:

Apple Watch 3, due possibili varianti ma stesso fattore di forma secondo KGI

15 agosto 2017 Nessun commento

Alcuni giorni fa vi abbiamo parlato in un articolo della probabile introduzione del modulo LTE nel prossimo Apple Watch 3, previsto entro la fine dell’anno in corso. Tuttavia nuovi rumors sostengono come tale feature potrebbe essere in realtà opzionale.

Secondo il noto e molto affidabile analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities il prossimo Apple Watch serie 3 integrerà sicuramente un modulo LTE ma tale modulo sarà opzionale, permettendo quindi all’utente di scegliere se acquistare un modello tradizionale oppure uno dotato di connessione dati LTE. Tuttavia, stando alle previsioni di Kuo, il modulo dati non supporterà la connessione 3G ma solo quella LTE, il che potrebbe limitarne un pò l’utilizzo in tutti quei paesi dove ancora la connessione dati LTE non è pienamente supportata da tutti gli operatori a livello territoriale.
Il noto analista è inoltre molto sicuro circa il mantenimento sia dell’attuale form factor del prodotto che delle due varianti dimensionali da 38mm e 42mm viste sino ad oggi.
Se la tradizionale roadmap dei prodotti Apple sarà rispettata, è probabile che vedremo il nuovo Apple Watch entro la fine dell’anno in corso.
Link all’articolo originale: Apple Watch 3, due possibili varianti ma stesso fattore di forma secondo KGI

Source

Tag:

Amazon: un ferragosto pieno di sconti!

15 agosto 2017 Nessun commento

Anche oggi sono disponibili tanti sconti interessanti su Amazon. Scopriamo i migliori di seguito nel nostro articolo dedicato, come di consueto.

Oggi potete acquistare in sconto su Amazon i seguenti prodotti:

Neffos C5L Smartphone 4G, Schermo 4.5 Pollici, 8 GB di Memoria, 1 GB di RAM, Dual SIM, Quad-Core, Android 5.1 Lollipop, Nero/Antracite [Italia] al prezzo di 78,99€ 
RAVPower Custodia Batteria Protettiva per iPhone 6 / 6S da 3000mAh (150% Batteria Extra, Certificato MFi, 2-Piece Sliding Design, Leggero e Compatto, 18 mesi di Garanzia) al prezzo di 19,99€ 
DBPOWER® EX5000 Originale Versione WIFI 14MP FHD Sport Action Camera Impermeabile con 2 batterie e kit accessory inclusi (Bianco) al prezzo di 49,09€ 
Anker Supporto Magnetico da Auto Universale per Smartphone al prezzo di 8,99€ 
AUKEY Altoparlante Portatile Wireless Cassa audio Bluetooth 4.1 con Microfono e Funzione di AUX, 2x3W Driver al prezzo di 19,99€ 
Mpow Swift Auricolari Wireless Bluetooth 4.0 Headset Stereo Cuffie Sportive a Prova di Sudore con Microfono e AptX al prezzo di 16,99€ 
AUKEY Hub USB 7 Porte USB 3.0 e 2 Porte di Carica 2.4A con Adattatore d’Alimentazione 48W Multi-Funzione al prezzo di 19,99€ 
RAVPower Avviatore per Auto 600A Jump Starter Caricabatterie 18000mAh al prezzo di 69,99€ 
Anker Mouse Verticale Wireless – Mouse Senza Fili Con Impugnatura Verticale e Design Ergonomico, Nero al prezzo di 14,99€ 

Le offerte indicate in questa pagina potrebbero scadere o subire variazioni senza preavviso. Il prezzo reale è quello visualizzato su Amazon al momento del checkout.
Link all’articolo originale: Amazon: un ferragosto pieno di sconti!

Source

Tag:

Apple rilascia watchOS 4 beta 6

14 agosto 2017 Nessun commento

Insieme ad iOS 11 Beta 6 e a tvOS 11 Beta 6, Apple ha da poco rilasciato una sesta versione beta anche per watchOS 4 – che prende non a caso il nome di watchOS 4 Beta 6 – per tutti gli utenti iscritti al Developer Program di Apple.

Come sempre l’aggiornamento è disponibile su tutti gli Apple Watch (Serie 0, Serie 1 e Serie 2) ed è possibile effettuare l’aggiornamento, previa registrazione ed installazione del profilo developer, tramite l’app Watch su iPhone.
Vi comunicheremo all’interno di questo articolo eventuali novità di rilievo scovate in watchOS 4 Beta 6.
Link all’articolo originale: Apple rilascia watchOS 4 beta 6

Source

Tag:

tvOS 11 Beta 6 è disponibile per il download

14 agosto 2017 Nessun commento

Oltre agli aggiornamenti di iOS 11 e di watchOS 4, Apple ha rilasciato oggi la sesta versione beta per sviluppatori di tvOS 11, l’aggiornamento per la Apple TV di quarta generazione che porta con se poche, ma gradite, novità.

L’aggiornamento può essere ora scaricato da tutti gli utenti in possesso di una Apple TV di quarta generazione e di un account sviluppatore.
Link all’articolo originale: tvOS 11 Beta 6 è disponibile per il download

Source

Tag: