Archivio

Posts Tagged ‘ispazio’

iSmarrito: l’applicazione per bloccare Carte di credito e Bancomat si aggiorna con diverse novità

26 giugno 2011 Commenti chiusi

iSmarrito è un’applicazione che ci permetterà di bloccare le nostre Carte di credito o Bancomat nel caso di smarrimento, e non solo, offre anche una pratica guida utile nel caso in cui perdiamo dei documenti. Oggi si aggiorna alla versione 1.2 con diverse novità. Vediamo insieme il changelog.

Questa applicazione è stata pensata con il preciso intento di assisterci in un momento così difficile come quello in cui si smarrisce qualcosa di prezioso come possono essere tutti i “nostri documenti” o le nostre “Carte di pagamento” sia in Italia che all’Estero.

Ecco il changelog dell’aggiornamento 1.2:

  • Migliorata e velocizzata la navigazione
  • Aggiornamento numeri telefonici
  • Aggiunta Carte BPM e Intesa San Paolo
  • Piccolo bug fix

Oltre ad essere elencati tutti i numeri telefonici per bloccare il Bancomat e le Carte di credito dall’Italia o da qualsiasi altra parte del mondo in cui ci si trovi, in iSmarrito troviamo soprattutto una guida, chiara e semplice, che ci indica, sempre dall’Italia o nel mondo, i primi essenziali passi da seguire quando si smarriscono documenti come:

  • Carta d’identità
  • Passaporto
  • Patente
  • Codice fiscale / Tessera sanitaria
  • Assegni
  • Telepass / Viacard

iSmarrito è dipsonibile in AppStore ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede iOS 3.0 o successive.

Theme of the Week #21: Ecco il tema della settimana

23 giugno 2011 Commenti chiusi

Sulla scia di App of the Week e Game of the Week, le due rubriche fisse di iSpazio con le quali vi proporremo rispettivamente il gioco e l’applicazione della settimana scelti dallo Staff, anche quest’oggi vi presentiamo il nuovo appuntamento con l’iSpazio Theme of the Week. Si tratta di una nuova rubrica tramite la quale vi presenteremo i temi più carini che esistono per i vostri dispositivi, da applicare tramite Winterboard.

Rispetto alle applicazioni e ai giochi dove tutti gli utenti possessori di un dispositivo Apple potranno approfittare indistintamente dei nostri consigli, la rubrica iSpazio Theme of the Week è mirata esclusivamente agli utenti che hanno effettuato Jaibreak, trattandosi di temi e modifiche grafiche applicabili soltanto tramite Winterboard, la nota applicazione gratuita che può essere scaricata tramite Cydia.

Nella sezione del Tema della settimana terremo conto di tutte le caratteristiche dello stesso, cercheremo di evitare i temi a pagamento disponibili su Cydia Store e a semplificarvi il lavoro con pratiche guide per le eventuali configurazioni, in maniera semplice e dettagliata per una perfetta comprensione. Grazie alla collaborazione esclusiva con Alessio Lombardi di iThemes.it, inoltre, troverete tutti i temi presentati nei nostri appuntamenti direttamente nella seguente repository Cydia, al fine di offrirvi un servizio sempre migliore: http://repo.ithemes.it

Cercheremo infine di alternare ad ogni appuntamento le modifiche grafiche, passando dai temi completi, a quelli animati, a quelli esclusivamente per la Lockscreen, per SBSettings e via dicendo. Insomma una rubrica dedicata a tutto tondo agli utenti che amano “moddare” il proprio iPhone.

Dulce HD

Questa settimana vi parliamo di un bellissimo tema per la Springboard dei vostri iPhone e iPod Touch. Dulce HD comprende un vasto set di icone veramente ben definite e con uno stile unico, caratterizzato da un alone luminoso sia all’esterno che all’interno delle icone. Il tema è compatibile sia con il Retina Display che quello tradizionale

Download e installazione

Per installare il tema vi basterà aggiungere la repository di iThemes (http://repo.ithemes.it) e scaricare il pacchetto Dulce HD. Dopodichè vi basterà applicare il tema tramite Winterboard ed eseguire il respring o il riavvio del vostro dispositivo. Come al solito, fateci sapere cosa ne pensate! Inoltre, se avete consigli per i temi per i prossimi appuntamenti con la nostra rubrica, potete utilizzare l’apposito form che trovate cliccando qui.

Per informazioni e altri temi visitate iThemes.it

La rubrica Theme Of The Week verrà proposta regolarmente ogni Venerdi. Il Martedì e Mercoledì invece vi proporremo rispettivamente quella del Game of the Week e App of the Week.

CameraLock: Disponibile il Tweak per l’accesso diretto alla Fotocamera dalla LockScreen per iOS 4! | Cydia [Video]

19 giugno 2011 Nessun commento

Abbiamo già avuto modo di apprezzare FlashLock, il tweak di Filippo Bigarella che aggiunge un piccolo tasto sulla Lockscreen in grado di attivare immediatamente il Flash dell’iPhone in maniera tale da utilizzarlo come torcia nel momento del bisogno. In molti, attraverso i commenti, gli avete chiesto di realizzare un tweak simile per l’accesso diretto alla fotocamera ed il nostro Blogger si è già messo al lavoro, fornendoci un’anteprima di CameraLock.

Sostanzialmente il Tweak ripropone la stessa funzione pensata da Apple con l’iOS 5 per cui, grazie a quel piccolo tasto, riuscirete ad avviare immediatamente la fotocamera su iOS 4. Per il momento è soltanto un’anteprima in quanto i lavori non sono ancora terminati ma possiamo dirvi che sono a buon punto, quindi il rilascio non tarderà ancora molto e noi, naturalmente, vi avviseremo con un nuovo articolo.

CameraLock supporta 6 diverse applicazioni in sostituzione dell’applicazione nativa Fotocamera per cui gli utenti avranno libera scelta. Ecco il nostro video:

 

Filippo è riuscito a terminare i lavori ed il Tweak è appena stato rilasciato in Cydia. E’ gratuito per cui potete correre subito a scaricarlo! Ovviamente occorre aggiungere la sua repository che ormai conoscerete tutti, ovvero: filippobiga.me/repo

Un sondaggio rivela i servizi preferiti dagli utenti per i contenuti video online.

19 giugno 2011 Nessun commento

Un recente sondaggio, effettuato dall’analista Mark Mahaney della Citigroup Inc. su utenti che utilizzano servizi dedicati ai contenuti video online, ha rivelato che Apple non è riuscita a conquistare questo settore così come ha fatto con quello della musica. Vediamo insieme perchè.

Alzi la mano chi almeno una volta ha comprato o affittato film o show televisivi su iTunes. Se l’applicazione multimediale di Cupertino è praticamente onnipresente nel campo della musica digitale, non si può dire lo stesso per quanto riguarda l’universo dei video online.

Agli utenti selezionati per il sondaggio è stato chiesto di scegliere fino a cinque siti preferiti per la visione o il download di video gratis o a pagamento. Solo il 9,8% ha scelto iTunes mentre una porzione ancora più bassa preferisce i film on-demand di Amazon (7,3%). Come dimostrato dal sondaggio, YouTube e Facebook detengono il primato rispettivamente con il 69,3% e il 27,1%, ma solo grazie alla diffusione di contenuti esclusivamente gratuiti. Netflix e Hulu, sempre secondo il sondaggio, sarebbero però i leader nell’intrattenimento video di alta qualità con il 24,5% e il 22% di share.

Aggiungono gli analisti che, se YouTube entrasse nel mercato dei contenuti a pagamento, sarebbe la destinazione preferita degli utenti e conquisterebbe una quota da leoni del mercato. Quest’ultimo dato, tuttavia, è da prendere con le dovute precauzioni, in quanto semplicemente il frutto di uno studio analitico.

Se prendiamo in considerazione solo i servizi di download a pagamento, però, i dati assumono un’altra faccia. Secondo un’indagine portata avanti l’anno scorso da IHS iSuppli, il mercato online di film made in USA sarebbe comandato da iTunes con il 64,5%, contro i soli 17,9% e 7,2% di Microsoft e Sony.

Ad influire sugli scarsi risultati di iTunes ci sarebbero diversi “problemi”. Per cominciare, i film vengono venduti protetti dalla tecnologia FairPlay per la gestione dei diritti digitali. Ciò implica che la loro riproduzione è limitata ai soli dispositivi autorizzati (si tratta di un requisito imposto dai proprietari dei contenuti piuttosto che dalla Apple stessa). Un altro problema è che iTunes non fornisce attualmente contenuti in FullHD (1080p) e la sua selezione di video ad alta qualità, seppure più ampia rispetto alla concorrenza, lascia comunque a desiderare.

In buona sostanza, l’indagine non ci dice nulla di nuovo: YouTube è il servizio di gran lunga preferito per la visione di video online, mentre iTunes domina solo la porzione dei download video, non riuscendo ad imporsi sul mercato on-demand. Una ricerca abbastanza complessa che a mio parere sarebbe dovuta essere maggiormente differenziata escludendo i servizi gratuiti che, ovviamente, richiamano la maggiorparte dell’utenza del web. Voi cosa ne pensate?

Via | 9to5mac

Tag:

Bombolone, il primo film italiano girato con un iPod Touch

19 giugno 2011 Nessun commento

A Firenze sono iniziate le riprese del primo film italiano girato con l’iPod Touch dal regista di teatro Lorenzo Berti. Il titolo, ispirato a “Ecce Bombo” di Nanni Moretti, sarà “Il film più bello del mondo ovvero Bombolone” e racconterà di otto ragazzi  alle prese con il precariato e un futuro senza certezze.

La pellicola, prodotta da Industrie LowCost, vedrà come protagonisti alcuni attori emergenti fiorentini che provengono dall’associazione culturale Palaquio, e sarà girata in 12 giorni tra Firenze, Lastra a Signa e Sesto Fiorentino. Dopo il montaggio, il film verrà presentato nella sezione off del festival di Cannes 2012 e, successivamente, sarà possibile scaricarlo gratuitamente da internet o guardarlo in streaming.

Per questo film, per il quale è stata richiesta una partnership con Apple Italia ancora senza risposta, sono stati spesi solo 239 euro: il costo dell’iPod più i soldi necessari per il porta-lettore ordinato a Londra, che sarà una specie di braccio mobile utilizzato per le riprese. L’idea – ha spiegato Filippo Frittelli, scrittore fiorentino e attore nel film – “è nata semplicemente perché è un modo per farci notare nel mondo del lavoro con un prodotto originale e di qualità”.

Via | Melamorsicata

Tag:

Vinci 4 copie di Smash Animal su iSpazio!

19 giugno 2011 Nessun commento

iSpazio Redeem Contest, è il nome che abbiamo coniato per i nostri concorsi, in cui mettiamo in palio dei codici promozionali per scaricare gratuitamente applicazioni dell’App Store. Partecipare è semplicissimo in quanto basterà lasciare soltanto un commento a questo articolo.

Novità: Da oggi sarà possibile partecipare ai contest anche tramite Facebook! E non solo, l’appuntamento con iSpazio Redeem Contest raddoppia! 2 contest in un solo giorno, tutti i giorni!

Smash Animal è un simpatico giochino disponibile in AppStore nel quale dovremo cimentarci nella caccia agli insetti, schiacciandoli il più velocemente possibili ma stando anche attenti alle varie insidie in cui potremmo cadere

Istruzioni per la Partecipazione tramite i commenti

Lasciate un commento in cui testimoniate la vostra pertecipazione, con un indirizzo email valido e tra 24 ore provvederemo ad estrarre in maniera casuale i vari vincitori ed a contattarli tramite email.

.

Partecipazione tramite Facebook:

  1. Registratevi o eseguite il login su Facebook.
  2. Diventate Fan di iSpazio (cliccando su Mi Piace)
  3. Arrivati a questo punto, cercate e commentate sulla pagina ufficiale il post che si pubblicherà automaticamente entro qualche minuto tramite RSS Graffiti

.

Partecipazione tramite Twitter:

  1. Registratevi o eseguite il login su Twitter.
  2. Entrate nel canale ufficiale di iSpazio e cliccate il tasto “Segui”
  3. Arrivati a questo punto, tornate alla Home Page ed incollate il seguente messaggio nel Box:

Segui e RT: Vinci 4 copie di Smash Animal su @iSpazio! http://bit.ly/iyJlbz

.

Novità: Nel tentativo di far vincere il maggior numero possibile di utenti, da oggi sarà possibile partecipare ai contest anche tramite Facebook! E non solo, l’appuntamento con iSpazio Redeem Contest raddoppia! 2 contest in un solo giorno, tutti i giorni!

Nota: Dei vincitori uno sarà sempre estratto tramite Facebook e uno sempre tramite Twitter. Gli altri dai commenti.

Tag:

JBL On Beat: disponibile su Amazon.it la docking station universale per i dispositivi Apple

19 giugno 2011 Nessun commento

Sul sito Amazon.it è finalmente arrivato JBL On Beat, un nuovissimo accessorio la cui particolarità risiede nella compatibilità universale con iPhone, iPod Touch e iPad. Disponibile in due colori, bianco e nero, JBL On Beat integra due trasduttori Phoenix di una potenza complessiva pari a 8Watt, con una diffusione del suono a 360 gradi.

Ciò che caratterizza questa docking station è l’alloggiamento per i dispositivi, in grado di ospitarli tutti. Mentre per iPhone e iPod Touch è possibile anche la rotazione dalla modalità portrait a quella landscape, iPad viene alloggiato solo in modalità verticale.

Oltre a ricaricare i dispositivi nel dock, JBL On Beat consente di visualizzare i video su un apparecchio televisivo grazie al collegamento RCA. E’ anche presente una porta USB per poter collegare e riprodurre audio da altri dispositivi.
Il prezzo consigliato dalla casa produttrice è di € 179,00 ma su internet si trova a qualche decina di euro in meno, anche se è difficilmente reperibile.

Su Amazon.it il prodotto ha disponibilità immediata e il prezzo più basso: € 126,91. Circa il 25% in meno del prezzo medio di mercato.

Chi acquista JBL On Beat trova sull’App Store l’applicazione dedicata, gratuita, che permette la gestione della musica e di trasformare i dispositivi in radiosveglie. L’applicazione è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad, richiede iOS 3.0 o versioni successive ed è localizzata anche in italiano.

Tag:

Una panoramica sui brevetti Apple più rivoluzionari per gli utenti iPhone

19 giugno 2011 Nessun commento

Che la Apple sia una società particolarmente all’avanguardia, è una cosa nota a tutti. Il discorso non cambia neppure se spostiamo la nostra attenzione sulla miriade di brevetti che sviluppa e registra ogni settimana: molti di questi vengono poi temporaneamente “accantonati” dalla società, per poi magari essere ripresi in futuro, in basa alle esigenze degli utenti finali. Oggi quindi andiamo a vedere: Quali sono i più appetibili ed attesi?

Ci ha pensato Dylan Love di BusinessInsider a selezionare, tra quelli esistenti, i 25 che ritiene più interessanti e di possibile introduzione sul mercato.

Tra questi, Apple ha brevettato un App che ci permetterà di comprare i biglietti del cinema: fin qui nulla di strano, ma se vi dicessimo che l’applicazione “interagisce” con la vostra lista d’impegni, avvisandovi se erroneamente state per acquistare i biglietti di un film che non potrete mai vedere, magari per un impegno molto più importante, di cui vi eravate dimenticati?

E ancora, a quanti di voi è capitato di stare sulla metro e sentirvi “spiati” da qualcuno dietro le spalle, mentre utilizzate il vostro caro iPhone? Ebbene, a quanto pare, Apple avrebbe una soluzione anche per questo, una sorta di display-privacy, in grado di “oscurare” la visuale a chi non lo guarda in maniera diretta, cosa che ad oggi si può ottenere con delle pellicole particolari.

Ma la lista non finisce qui:

  • Pages potrebbe diventare “web-only”, esattamente come Google Docs
  • Una trasmissione dati “magnetica” tramite la bussola dell’iPhone, forse per i pagamenti con carta di credito
  • Delle cuffie molto particolari, in grado di cancellare totalmente i rumori esterni
  • Un’edizione iMac Touch
  • Una versione mobile e touch di Aperture
  • Giocare coi nostri iPhone a “colpi” di laser!?
  • Guanti invernali in grado di farci utilizzare i nostri devices anche in condizioni di temperatura estreme

Ce ne sono molte altre, alcune delle quali sono già state riportate dallo staff di iSpazio come ad esempio un sistema per disattivare lo scatto delle foto ai concerti o altri eventi piuttosto che un social network simil-facebook per soli utenti iOS. Tutti i dettagli li trovate su BusinessInsider.

Voi che ne pensate? Quale tra questi vi piacerebbe vedere implementato sui vostri dispositivi?

Tag:

Wraparound, il tweak che aggiunge lo scrolling infinito alla SpringBoard | Cydia Store [Video]

19 giugno 2011 Nessun commento

Wraparound è un nuovo tweak, disponibile in Cydia Store, che una volta installato aggiungerà lo scrolling infinito alla homescreen.

Vi è mai capitato di arrivare all’ultima pagina della homescreen e desiderare tanto di non dovere riscorrere indietro tutte le pagine? In teoria Apple ha pensato anche a questo permettendovi di andare velocemente alla prima pagina con un solo click sul tasto Home ma oggi è stato rilascito anche Wraparound che offre una soluzione alternativa a questo problema, aggiungendo lo scrolling infinito della SpringBoard.

Se ci troviamo all’ultima pagina, non sarà più necessario sfogliare le pagine a ritroso o premere il tasto home per tornare indietro, basterà continuare a scorrere verso destra per visualizzare di nuovo la prima pagina, che inizia con lo “Spotlight“. Dalla pagina di ricerca, allo stesso modo, si può passare all’ultima pagina della springboard semplicemente scorrendo verso sinistra.

Di seguito, un video dimostrativo del suo funzionamento.

Non ci sono opzioni da configurare e non verrà aggiunta alcuna icona alla homescreen. Il tweak, disponibile nella repository di BigBoss al prezzo di 1,99$, è compatibile con tutte le versioni di iOS 4 e con la maggiorparte dei tweaks della springboard (compreso Barrel).

Tag:

DeepEnd: il tweak che aggiunge l’effetto 3D al nostro sfondo disponibile su Cydia

19 giugno 2011 Nessun commento

DeepEnd è un tweak sviluppato da Ryan Petrich che, una volta installato, aggiungerà al nostro sfondo un effetto tridimensionale in stile 3D Board, semplicemente sfruttando le potenzialità del giroscopio.

Come già detto in precedenza, l’effetto è uguale a quello di 3D Board, ma ci offre più impostazioni e ha il vantaggio di essere gratuito. Una volta installato, il tweak si attiverà automaticamente. Accedendo alle impostazioni potremo regolare lo zoom dell’immagine di sfondo, la sensibilità d’inclinazione frontale e la sensibilità di rotazione laterale.

Le impostazioni di default sono a mio parere le migliori, ma se cercate qualche effetto particolare potete sbizzarrirvi a vostro piacimento. Con l’ultimo aggiornamento poi, quello alla versione 0.2, è stata introdotta l’opzione per abilitare/disabilitare l’effetto 3D.

DeepEnd è disponibile nella categoria “Tweaks” di Cydia, attraverso la repository di Ryan Petrich: http://rpetri.ch/repo/

Tag: