Archivio

Posts Tagged ‘news’

Jony Ive intervistato da Vanity Fair: ecco il video completo

19 ottobre 2014 Nessun commento

Alcuni giorni fa, il responsabile del design di tutti i prodotti Apple Jony Ive è stato intervistato dalla rivista di moda Vanity Fari. Ora è disponibile il video integrale. Le domande rivolte a Ive sono state parecchie e ci permettono di notare alcuni dettagli e particolari molto interessanti. Iniziamo dal team di design: da quello che racconta Ive, non sono molti i designer di Apple e solitamente riescono a riunirsi tutti attorno ad un tavolo per disegnare e scambiarsi opinioni e idee. Per Ive, il momento più bello della fase di designing è quello in cui si vede e si tocca per la prima volta il prodotto reale. Ma Ive ha parlato anche dell’iPhone 6, spiegando che negli anni scorsi Apple aveva già provato a realizzare degli smartphone più grandi, ma i risultati non erano soddisfacenti, così come i prodotti dei concorrenti. Per questo abbiamo dovuto aspettare tanto per vedere degli iPhone più grandi: si doveva trovare la soluzione delle cornici arrotondate tra schermo e scocca, cosa che rende gli iPhone 6 e iPhone 6 Plus davvero unici e diversi dagli altri.

Source

Apple dedica una sezione speciale per le app di produttività in sconto

9 agosto 2014 Nessun commento

Apple ha aperto una nuova sezione su App Store dedicata alle applicazioni per la produttività. Queste app, oltre ad avere ora una maggiore visibilità, sono anche scontate per un periodo limitato quindi vi consigliamo di acquistare ora quello che vi serve.   Le app che sono state selezionate da Apple per questa sezione speciale sono app già molto famose come Clear, MindNote, Fantastical 2, ecc. Questa raccolta di app vi aiuterà a massimizzare la vostra produttività e a gestire meglio il vostro tempo e i vostri impegni. Le app presenti nella raccolta, che si chiama “Meravigliose App per la Produttività”, sono: Clear, ora al prezzo di 1,99€ Notability, ora al prezzo di 1,79€ MindNote, ora al prezzo di 4,99€ Scanner Pro By Readdle, ora al prezzo di 2,69€ Fantastical 2, ora al prezzo di 4,99€ Launch Center Pro, ora al prezzo di 1,79€ Boxer for Gmail, Outlook, Exchange, Yahoo, Hotmail, IMAP, AOL and iCloud Mail, ora al prezzo di 4,49€ Prizmo, scansione OCR e Voce, ora al prezzo di 2,69€ Tydlig, la calcolatrice reinventata, ora al prezzo di 0,99€ iTranslate Voice, ora al prezzo di 1,99€ Writer Pro, ora al prezzo di 4,49€ Grafio, Diagrams & Ideas, ora al prezzo di 3,99€ PDF Expert 5, ora al prezzo di 4,49€ PCalc, ora al prezzo di 4,49€ Gneo, ora al prezzo di 3,99€ Due, ora al prezzo di 1,79€ Todo, ora al prezzo di 1,79€ TextGrabber, ora al prezzo di 5,99€ Mobile Family Tree 7, ora al prezzo di 5,99€ Scanbot, ora al prezzo di 0,89€

Source

Stati Uniti: lo USPTO respinge un brevetto di Apple violato da Samsung

9 agosto 2014 Nessun commento

Nonostante le due aziende abbiano annullato tutte le dispute fuori dagli Stati Uniti, l’ufficio brevetti americano ha negato un brevetto attribuito ad Apple violato da Samsung.   Pur avendo scelto di comune accordo di annullare le dispute fuori dagli Stati Uniti, una nuova decisione dell’ufficio brevetti statunitense potrebbe cambiare in modo importante il corso della disputa negli Stati Uniti, unico paese in cui Apple e Samsung continuano a darsi battaglia. L’ufficio brevetti, infatti, ha respinto diverse mozioni su un brevetto di Apple che, stando a quanto emerso nel processo, Samsung avrebbe violato. Ecco quanto riportato da Florian Mueller di FOSS Patents: Lo U.S. Patent and Trademark Office (USPTO) ha recentemente respinto diverse mozioni del brevetto sul completamento automatico di Apple, inclusa la claim 18, presentata nel processore contro Samsung nella seconda disputa in corso in California. […] sembra strano che il giudice Koh abbia ritenuto Samsung colpevole di aver violato un brevetto che lo USPTO non avrebbe concesso. Samsung ha inviato una nota al giudice, sottolineando come lo USPTO fosse d’accordo sull’annullamento del brevetto Apple sul completamento automatico e di come il giudice avrebbe dovuto riesaminare il proprio verdetto. E’ lecito quindi attendersi importanti novità nel processo tra le due aziende. Fonte: iDownloadBlog

Source

Tag:

Dispositivi Apple vietati nel governo cinese? Solo un’incomprensione

9 agosto 2014 Nessun commento

Stando ad alcune recenti dichiarazioni il presunto divieto di usare prodotti Apple nel governo cinese sarebbero stati frutto di una semplice incomprensione.   Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità che i dispositivi Apple fossero stati vietati per utilizzi governativi in Cina, ma sembra ora che tale notizia sia stato frutto di una semplice incomprensione, secondo quanto dichiarato da un Ministro a Reuters. All’interno del comunicato la lista pubblicata da Bloomberg viene definita come una di tante e, stando alle dichiarazioni, includeva soltanto dispositivi per il risparmio energetico. Pur essendo i dispositivi Apple compatibili con tale elenco, non sarebbero stati inclusi a causa della mancanza della documentazione necessaria. “Nonostante Apple abbia la certificazione per prodotti a risparmio energetico… non ha mai fornito il materiale di verifica necessario per le attuali leggi”, ha dichiarato il Ministro della Finanza tramite un fax. I prodotti Apple non erano disponibili per l’acquisto sul sito apposito soltanto temporaneamente a causa di un aggiornamento mensile dei prezzi. Purtroppo, nonostante le smentite del Ministro, è impossibile determinare con certezza la veridicità di quanto dichiarato soprattutto a causa delle dinamiche politiche cinesi. E’ improbabile infatti che Apple non abbia fornito alle autorità cinesi la documentazione necessaria, ma difficilmente conosceremo le reali motivazioni. La vendita di dispositivi Apple, comunque, dovrebbe riprendere prossimamente. Fonte: 9to5Mac

Source

1Password: la versione per iOS 8 arriverà gratuitamente per gli utenti attuali

9 agosto 2014 Nessun commento

1Password, la famosa applicazione per la gestione sicura delle password è al momento in sconto su App Store. Ma oltre ad invitarvi a scaricarla vi spieghiamo anche perchè dovreste farlo ora: la prossima release dell’app per iOS 8 sarà gratuita a tutti gli attuali utenti di 1Password e porterà con se tantissime novità. Quindi cosa state aspettando a scaricarla? AgileBits, il team di sviluppo che ha realizzato una delle migliori app per la gestione sicura delle password (1Password) ha deciso di rendere la nuova versione, al momento in fase di sviluppo, dedicata ad iOS 8 con il supporto al Touch ID e tanto altro in modo gratuito a tutti gli utenti attuali dell’app. Inoltre noi vi informiamo che l’app è al momento scontata ed è disponibile a soli 8,99€ su App Store (solitamente l’app costa 15,99€). Potete scaricarla da quest’indirizzo. Vi ricordiamo che la prossima versione sarà piena di novità, tra le quali spiccano sicuramente l’integrazione con Safari e con il Touch ID (una funzionalità davvero comoda che ci permetterà di evitare l’inserimento di una password master per l’accesso). [via]

Source

Si aggiorna Pangu, il tool per il Jailbreak di iOS

9 agosto 2014 Nessun commento

E’ disponibile una nuova versione del famoso tool per il Jailbreak di iOS, Pangu .Questa nuova versione, la 1.2, è da pochissimo disponibile online per Windows e per Mac e corregge alcuni bug. La nuova versione di Pangu, il tool per il Jailbreak di iOS, è la 1.2. Questa versione dovrebbe correggere alcuni bug e migliorare le prestazioni generali dell’applicazione. Nello specifico, la nuova versione corregge un bug che comportava un “boot loop” (detto in parole semplici, un problema di avvio) su iPhone 4 e 4S, corregge un problema legato ai log “sandbox”. In più include l’”afc2″, una patch per il “task_for_pid” e un sistema di notifiche che ci avverte se il jailbreak dovesse fallire. Ricordiamo che Pangu funziona con iOS 7.1 e supporta anche l’ultima versione di iOS 7.1.2. Inoltre Pangu supporta tantissimi dispositivi Apple, compresi quelli con processore a 64-bit come l’iPhone 5S. Ovviamente se il vostro Jailbreak funziona correttamente non è necessario effettuare nuovamente l’operazione. In ogni caso il processo resta sempre lo stesso di prima ed è molto semplice e intuitivo (scopri se e come puoi fare il jailbreak al tuo iPhone cliccando qui). Se siete interessati alla nuova versione di Pangu, potete scaricare il nuovo aggiornamento da questo due link: Pangu 1.2 per Mac Pangu 1.2 per Windows [via]

Source

iPhone 6: Ecco le probabili novità implementate!

9 agosto 2014 Nessun commento

Grazie a iClarified, siamo felici di mostrarvi quello che, secondo tutti i rumors usciti in rete negli ultimi tempi, verrà implementato nel prossimo nato di casa Apple, l’iPhone 6. In ogni caso ricordatevi che si tratta di illazioni basati, su fonti non ufficiali e che non possono essere presi come dati certi, anche se ad onor del vero, negli ultimi tempi le anticipazioni hanno poi quasi sempre trovato un riscontro reale.

Ecco quindi un immagine che potrà darvi un idea, in percentuale, della possibilità di implementazione di ogni singolo nuovo componente:

Possiamo quindi vedere dall’immagine, non solo i componenti ma anche i siti da cui sono tratti i rumors. Potete a questo punto farvi da soli un opinione e decidere quindi se pensare o meno all’acquisto del nuovo arrivato.
[ iClarified ]

Source

CardioMapper, la prima app compatibile con il Bluetooth 4.0

20 dicembre 2011 Nessun commento

Dopo il primo accessorio compatibile con il nuovo standard Bluetooth 4.0 dell’iPhone 4S, su App Store arriva anche la prima app in grado di sfruttare tutte le caratteristiche di questa nuova tecnologia. L’applicazione si chiama CardioMapper ed è in grado di sfruttare il Bluetooth 4.0 dell’iPhone 4S per calcolare il battito cardiaco, le calorie consumate e altre informazioni sul fisico durante una sessione di allenamento. Per effettuare tali misure, l’app si interfaccia con un apposito apparecchio esterno collegato via BLuetooth 4.0. Insomma, il nuovo standard a bassi consumi sta finalmente dando vita alle prime implementazioni anche su iPhone 4S. [via]

Source