Archivio

Posts Tagged ‘retina display’

Tutte le novità dell’iOS 5 beta 2 raccolte per voi in un unico articolo su iSpazio [IN CONTINUO AGGIORNAMENTO x28]

27 giugno 2011 Nessun commento

Apple ha appena rilasciato il nuovo iOS 5 beta 2 per gli sviluppatori e in questo articolo, come di consueto, vi andremo a proporre l’elenco di tutte le novità presenti in questa nuova release.

Partiamo subito dicendo che si tratta della Build 9A5248d disponibile per iPhone, iPod Touch ed iPad. La versione per iPhone 4 pesa ben 817MB e va scaricata ancora manualmente per poi essere installata da iTunes in quanto l’aggiornamento OTA ancora non funziona.

1. La prima novità riguarda il WiFi Sync. E’ ora possibile sincronizzare il nostro iPhone con iTunes 10.5 beta 2 senza utilizzare il cavetto. Non ci riferiamo soltanto alla possibilità di installare applicazioni per via Wireless, ma di gestire completamente tutte le azioni disponibili attraverso iTunes come il trasferimento di immagini, musica, video e quant’altro. Apple suggerisce di effettuare la primissima sincronizzazione con il cavo USB e ppoi saremo liberi di abilitare anche la sincronizzazione automatica che partirà ogni volta che l’iPhone sarà in carica o comunque quando l’iPhone sarà sotto la stessa rete WiFi del computer. Importante: Richiede il Mac OS X 10.6.8 rilasciato qualche giorno fa (altrimenti non vedrete la voce in iTunes). Ecco un video dimostrativoa cura di iPhoneDownloadBlog:

2. Gli utenti iMessage con iOS 5 beta 2 potranno scambiare messaggi soltanto con gli utenti iMessage dotati della stesa versione firmware. Non è quindi possibile inviare messaggi gratuiti a chi ha ancora la beta 1. Probabilmente questo è dovuto ad alcuni cambiamenti a livello server per cui il processo potrebbe essere gestito in maniera del tutto differente rispetto alla release precedente.

3. A quanto pare Apple ha abilitato gli aggiornamenti OTA del firmware a partire da questa release. Entrando nelle impostazioni > generali > Aggiornamento infatti, adesso non vediamo più il messaggio di errore relativo al network, bensì la scritta “Il tuo sistema operativo è aggiornato”. La verità la scopriremo col rilascio della beta 3! (Thanks Greek-iPhone)

4. Nelle Impostazioni, iCloud ha una nuova icona (ovvero quella ufficiale), abbandonando la viola che probabilmente era provvisoria. (Thanksclick to read more)

5. In questa release sono stati risolti tantissimi bug. Il primo che abbiamo notato è quello relativo all’applicazione Orologio. In particolare, non venivano visualizzati i numeri in formato 24 ore ma soltanto in 12 ore per cui diventava difficoltoso impostare una sveglia alle ore 20, in quanto dovevamo capire (ad intuito) quale dei due 8 nel rullo rappresentasse l’orario di prima mattina e quale invece quello serale.

click here

6. Rileviamo una maggiore reattività e stabilità generale soprattutto nella tastiera dove vengono eliminati i lag e tutti i problemi che nella versione precedente rendevano impossibile la selezione di una determinata lettera in particolari circostanze a causa di uno scorretto collegamento con il dizionario dinamico.

7. Sono nuovamente disponibili gli Sfondi di sistema che precedentemente non erano visibili. Tuttavia non sono stati aggiunti nuovi sfondi di default per cui ritroviamo gli stessi dell’iOS 4.

http://www.fundacionnipace.org/varikosette-apotheke-schweiz-preise/

8. La schermata di selezione della regione, durante la prima configurazione dell’iPhone, adesso è velocissima. In precedenza l’iPhone si bloccava per qualche secondo, probabilmente a causa dell’animazione. Apple ha corretto anche questo piccolo bug.

9. Probabilmente dai feedback ricevuti, Apple ha capito che il Widget della Borsa è troppo invasivo e non utile a tutti per cui adesso parte “disattivato” di default dal Centro Notifiche. Resta comunque presente la possibilità di attivarlo a mano.Inoltre, quando non ci sono notifiche per nessun’applicazione, il Centro Notifiche anzichè rimanere vuoto adesso mostra l’opportuno avviso:


10. Appena ripristinato l’iPhone all’iOS 5, nel passaggio tra la melina fissa sullo schermo e l’accensione del dispositivo vediamo un’animazione bellissima dove il Logo Apple si ingrandisce fino a sparire del tutto! Questo era già presente nella Beta 1 ma non ne avevamo mai parlato nè mostrato quindi beccatevi questo video:

11. Nella primissima schermata dove figura lo sfondo con la scritta “iPhone” adesso è stata aggiunta una piccola “i”. Cliccandola, visualizzeremo l’IMEI ed il codice ICCID del dispositivo. Saranno utili in caso di guasto o simili.


12. Questa funzione esisteva già ma in precedenza non sapevamo affatto come funzionasse iCloud quindi vi ricordiamo che alla prima configurazione potremo ripristinare un Backup da iTunes, un Backup da iCloud oppure Configurare il dispositivo come nuovo iPhone. Avendo provato iCloud vi posso dire che ritroverete le vostre immagini, i preferiti, gli account email e tutto quello che avevate in precedenza sulla “nuvola”, comprese le applicazioni App Store. La funzione è veramente molto comoda e risparmierà tantissimo tempo dopo i ripristini.


13. Accedendo con il proprio Apple ID abilitato ad iCloud, nella prima configurazione potremo scegliere se attivare la sincronizzazione wifi automatica con iTunes ed il nostro computer oppure con il nostro account iCloud. Nota: Per ora vi consigliamo iTunes perchè il backup con iCloud è di una lentezza spaventosa.

14. Nella schermata di prima configurazione adesso è obbligatorio avere un Apple ID ed effettuare il Login per poter accedere alla SpringBoard. Nella beta 1 invece, una piccola scritta permetteva di ignorare questo passaggio. Ne consegue  che se Apple vuole liberarci tutti dal computer, nella prima attivazione e nella sincronizzazione, vuole anche che tutti i possessori di un dispositivo iOS dispongano un Apple ID!

Persiste però un bug che impedisce di accettare i miei dati per il login (le cause sono del tutto ignote), quindi ho dovuto utilizzare le credenziali di un altro account in mio possesso anzichè quello principale.

15. Nuova grafica per le notifiche in Lockscreen (sia push sia SMS). In particolare: Se ci troviamo in lockscreen con il display acceso, visualizzeremo la classica grafica che abbiamo già conosciuto con la beta 1:

La novità però, la vediamo nel caso in cui ci troviamo con il display spento e riceviamo una notifica push oppure un SMS. La grafica questa volta cambierà completamente, ritrovando un po lo stile dei pop-up vecchio stile di iOS 4, anche se in una nuova colorazione tutta nera:

Nel caso in cui riceveste un’altra notifica mentre consultate il pop-up, tornerete a vedere la vecchia grafica della Beta 1.

Se invece decidete di non leggere la notifica e di spegnere di nuovo lo schermo, non appena riceverete una nuova notifica push o un SMS comparirà ancora lo stesso pop-up nel nuovo stile, ma con un punto di ancoraggio posizionato nella parte centrare sotto l’orologio, che vi permetterà di richiamare lo storico di tutte le notifiche ricevute e non ancora lette:

16. Risolto un bug dello Spotlight. Nella beta 1 quando si cercava una parola contenuta all’interno di un SMS, veniva trovato e visualizzato attraverso l’icona messaggi, ma il bug impediva la visualizzazione del contenuto del messaggio completo.

17. Le immagini retina di Twitter su iPad sono state rimosse. Se questo indizio poteva farci pensare (di nuovo) all’arrivo di un altro iPad con il Retina Display, la rimozione delle stesse potrebbe smentire il rumor.

18. Il Webkit di Safari è stato nuovamente aggiornato. Il motore del browser è ancora più veloce e carica le pagine in maniera diversa.

19. Il Centro Notifiche ora mostra anche gli eventi in programma del Calendario.

20. Facetime è stato disattivato da Apple. La funzione è presente ma non è realmente collegata al server per cui non è possibile effettuare videochiamate. Probabilmente Apple sta spostando il tutto sui server presenti nel datacenter del Nord Carolina, stesso motivo per il quale anche iMessage adesso funziona soltanto tra utenti che hanno l’iOS 5 beta 2 e non con quelli rimasti ancora alla beta 1. (Grazie DJBeppee e alexolmac)

21. Altra novità già presente nella Beta 1 ma di cui non avevamo mai parlato sta nell’applicazione Mail, dove è ora possibile effettuare un Tap prolungato su un indirizzo email oppure sul nome del destinatario. Vedremo che la selezione aumenterà di dimensioni e potremo spostare l’email liberamente dal campo “A:” al campo “CC:” e vicersa. Un’ottimo modo per gestire i destinatari di posta.

22. Aggiunta la predisposizione alla sincronizzazione automatica dei nuovi acquisti Musicali, proprio come abbiamo già visto avvenire in precedenza con le Applicazioni. Inizialmente Apple ha attivato questa funzione soltanto in USA ma adesso il menu è abilitato anche in Italia. Tuttavia la funzione non sembra realmente collegata ad un server in quanto il trasferimento automatico dei nuovi brani acquistati sembra non avvenire correttamente. Sul mio iPhone, addirittura, l’etichetta Musica dal menu Store non è proprio presente. (Grazie @iDn94)

23. Risolto un bug nell’App Store con il pulsante “Installa” che diventava verde e piccolo, senza alcuna scritta al suo interno.

24. Nell’applicazione SMS in precedenza la tastiera restava fissa. Con l’implementazione di iMessage risultava abbastanza scomodo rileggere conversazioni lunghe con la tastiera che prendeva metà dello schermo quindi Apple ha pensato bene di aggiungere una nuova funzione che permette di nascondere la tastiera semplicemente trascinando verso il basso la schermata dei messaggi (un’azione simile al Pull to Refresh per intenderci). Grazie iDoktor

25. L’intero OS è stato tradotto in italiano anche nelle parti che in precedenza risultavano soltanto in inglese. Anche l’applicazione Reminders adesso si chiama “Promemoria”.

26. Aggiunto l’International Assist nelle Impostazioni > Telefono, un’opzione che aggiunge automaticamente il prefisso corretto ai numero USA digitati dall’estero. Thanks @iDantero

27. Quando vengono abilitati gli emoji e si passa a questa tastiera alternativa, adesso compare un pop-up di avviso che ci avviserà come tornare indietro per visualizzare l’altra tastiera “standard”. Grazie @olivar

28. Gmail adesso ha le iconcine colorate per ogni sottosezione della casella email (Bozze, Archivio, Cestino etc)

.

Questo articolo è in continuo aggiornamento per cui man mano che scopriremo qualche nuova funzione, verremo ad aggiungerla a questo stesso post. Se anche voi siete sviluppatori, potete aiutarci ad aggiornare la lista scrivendo le novità che avete riscontrato attraverso i commenti qui sotto o meglio ancora contattandoci tramite email. Grazie in anticipo!

Theme of the Week #21: Ecco il tema della settimana

23 giugno 2011 Commenti chiusi

Sulla scia di App of the Week e Game of the Week, le due rubriche fisse di iSpazio con le quali vi proporremo rispettivamente il gioco e l’applicazione della settimana scelti dallo Staff, anche quest’oggi vi presentiamo il nuovo appuntamento con l’iSpazio Theme of the Week. Si tratta di una nuova rubrica tramite la quale vi presenteremo i temi più carini che esistono per i vostri dispositivi, da applicare tramite Winterboard.

Rispetto alle applicazioni e ai giochi dove tutti gli utenti possessori di un dispositivo Apple potranno approfittare indistintamente dei nostri consigli, la rubrica iSpazio Theme of the Week è mirata esclusivamente agli utenti che hanno effettuato Jaibreak, trattandosi di temi e modifiche grafiche applicabili soltanto tramite Winterboard, la nota applicazione gratuita che può essere scaricata tramite Cydia.

Nella sezione del Tema della settimana terremo conto di tutte le caratteristiche dello stesso, cercheremo di evitare i temi a pagamento disponibili su Cydia Store e a semplificarvi il lavoro con pratiche guide per le eventuali configurazioni, in maniera semplice e dettagliata per una perfetta comprensione. Grazie alla collaborazione esclusiva con Alessio Lombardi di iThemes.it, inoltre, troverete tutti i temi presentati nei nostri appuntamenti direttamente nella seguente repository Cydia, al fine di offrirvi un servizio sempre migliore: http://repo.ithemes.it

Cercheremo infine di alternare ad ogni appuntamento le modifiche grafiche, passando dai temi completi, a quelli animati, a quelli esclusivamente per la Lockscreen, per SBSettings e via dicendo. Insomma una rubrica dedicata a tutto tondo agli utenti che amano “moddare” il proprio iPhone.

Dulce HD

Questa settimana vi parliamo di un bellissimo tema per la Springboard dei vostri iPhone e iPod Touch. Dulce HD comprende un vasto set di icone veramente ben definite e con uno stile unico, caratterizzato da un alone luminoso sia all’esterno che all’interno delle icone. Il tema è compatibile sia con il Retina Display che quello tradizionale

Download e installazione

Per installare il tema vi basterà aggiungere la repository di iThemes (http://repo.ithemes.it) e scaricare il pacchetto Dulce HD. Dopodichè vi basterà applicare il tema tramite Winterboard ed eseguire il respring o il riavvio del vostro dispositivo. Come al solito, fateci sapere cosa ne pensate! Inoltre, se avete consigli per i temi per i prossimi appuntamenti con la nostra rubrica, potete utilizzare l’apposito form che trovate cliccando qui.

Per informazioni e altri temi visitate iThemes.it

La rubrica Theme Of The Week verrà proposta regolarmente ogni Venerdi. Il Martedì e Mercoledì invece vi proporremo rispettivamente quella del Game of the Week e App of the Week.

iPad 3 svelato per errore ?

17 giugno 2011 Nessun commento

All’interno della prima Beta del sistema operativo iOS 5.0,previsto in autunno in occasione del lancio del nuovo iPhone 5 o iPhone 4S, sono stati scoperti dei dettagli molto interessanti sul  Retina Display (2048 x 1536 pixel) nel iPad 3.Nel nuovo firmware sono state scovate delle immagini in formato PNG con una risoluzione doppia rispetto a quella del primo e secondo iPad, per la gestione del numero di pixel è necessario avere un dispositivo molto piu potente di quelli attuali e un tablet equipaggiato con quad core potrebbe essere la risposta.

L’azienda Imagination Technologies, responsabile dello sviluppo del chip grafico PowerVR , ha realizzato la GPU di nuova generazione PowerVR Series 6, che permette di ottenere fino a 350 milioni di poligoni al secondo, quindi le aspettative per un iPad 3 ci sono tutte. Non ci resta che attendere.

 

iSpazio Theme of the Week #26: Ecco il tema della settimana scelto da iSpazio

10 giugno 2011 Nessun commento

Sulla scia di App of the Week e Game of the Week, le due rubriche fisse di iSpazio con le quali vi proporremo rispettivamente il gioco e l’applicazione della settimana scelti dallo Staff, anche quest’oggi vi presentiamo il nuovo appuntamento con l’iSpazio Theme of the Week. Si tratta di una nuova rubrica tramite la quale vi presenteremo i temi più carini che esistono per i vostri dispositivi, da applicare tramite Winterboard.

Rispetto alle applicazioni e ai giochi dove tutti gli utenti possessori di un dispositivo Apple potranno approfittare indistintamente dei nostri consigli, la rubrica iSpazio Theme of the Week è mirata esclusivamente agli utenti che hanno effettuato Jaibreak, trattandosi di temi e modifiche grafiche applicabili soltanto tramite Winterboard, la nota applicazione gratuita che può essere scaricata tramite Cydia.

Nella sezione del Tema della settimana terremo conto di tutte le caratteristiche dello stesso, cercheremo di evitare i temi a pagamento disponibili su Cydia Store e a semplificarvi il lavoro con pratiche guide per le eventuali configurazioni, in maniera semplice e dettagliata per una perfetta comprensione. Grazie alla collaborazione esclusiva con Alessio Lombardi di iThemes.it, inoltre, troverete tutti i temi presentati nei nostri appuntamenti direttamente nella seguente repository Cydia, al fine di offrirvi un servizio sempre migliore: http://repo.ithemes.it

Cercheremo infine di alternare ad ogni appuntamento le modifiche grafiche, passando dai temi completi, a quelli animati, a quelli esclusivamente per la Lockscreen, per SBSettings e via dicendo. Insomma una rubrica dedicata a tutto tondo agli utenti che amano “moddare” il proprio iPhone.

S. Anna

Questa settimana vi parliamo di un bellissimo tema per il vostro iPhone e iPod Touch. Si tratta di S. Anna, e si ispira alla nuova versione del sistema operativo Symbian. Comprende un gran numero di icone e l’autocreazione di quelle delle applicazioni AppStore. Il tema è compatibile sia con i vecchi dispositivi che con il Retina display, ed è disponibile in esclusiva sulla repository di iThemes.


Download e configurazione

Dopo aver aggiunto su Cydia la repository di iThemes (http://repo.ithemes.it), dovrete scaricare il pacchetto S. Anna, dopo di che abilitare il tema tramite Winterboard ed eseguire un respring. Come al solito, fateci sapere cosa ne pensate! Inoltre, se avete consigli per i temi per i prossimi appuntamenti con la nostra rubrica, potete utilizzare l’apposito form che trovate cliccando qui.

Per informazioni e altri temi visitate iThemes.it

iWPA, l’applicazione che ti permette di verificare la sicurezza della tua rete wireless!

28 maggio 2011 Nessun commento

iWPA è  una nuova applicazione disponibile da poco su App Store,  che vi permette di verificare la sicurezza della vostra rete wireless domestica di utenza Fastweb o Alice. Se avete dimenticato la password del vostro router o se semplicemente ne volete verificare la sicurezza quest’app è fatta per voi!

Le Funzionalità principali sono:

  • Supporto per reti Fastweb e Alice
  • Funzionalità di copia e incolla delle password
  • Identificazione tipo firmware del router
  • L’unica app per la verifica della sicurezza con funzionamento totalmente offline
  • Interfaccia semplice e intuitiva
  • Applicazione ottimizzata per Retina Display

Per un periodo di tempo limitato l’app viene offerta a soli 0,79 euro per festeggiare il rilascio della stessa su App Store. iWPA si caratterizza per un’interfaccia molto semplice ed intuitiva, che rende pratico e veloce il funzionamento. L’applicazione fa esattamente ciò che ci si aspetta, garantendo un risultato finale che risulta essere in linea con le aspettative e con quanto pubblicizzato.

iWPA è compatibile con iPhone, iPad e iPod Touch, richiede la versione del firmware 3.1.2 o successive ed è localizzata in Italiano

Incoming search terms:

Bumpy Road è il nuovo gioco della settimana scelto da Apple

20 maggio 2011 Nessun commento

Ogni settimana Apple sceglie un gioco di successo, evidenziandolo ulteriormente per farlo conoscere alla maggior parte degli utenti App Store. Questo servizio si chiama “Gioco Della Settimana” e il titolo scelto oggi è Bumpy Road.

La primavera è finalmente arrivata ed un’adorabile coppia di mezza età ha deciso di fare un giro in auto proprio come ai vecchi tempi. Alza il livello della strada con un semplice tocco e guidali attraverso il viaggio collezionando memorie del passato.

Ecco le caratteristiche del gioco:

  • Controlli mai visti prima – Sfrutta il touchscreen per modificare la forma della strada e guidare i personaggi verso la destinazione.
  • Un gioco arcade con una piacevole atmosfera e una storia avvincente – Scopri la vita passata della coppia collezionando vecchie memorie durante il gioco.
  • Viaggia il più a lungo possibile sulla ”Strada Sempreverde” o migliora il tuo miglior tempo in ”Gita Fuoriporta”, oppure rilassati in tutta tranquillità godendoti la storia in ”Strada della Nostalgia”.
  • E in ultimo, ma non meno importante – Applicazione universale, grafica per retina display, conseguimenti e classifiche online tramite Game Center!

Bumpy Road è disponibile in AppStore ed è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede iOS 3.1.3 o successive.

Da Toshiba arriva il Retina Display da 4”

17 maggio 2011 Nessun commento

In effetti, soprattutto nell’ultimo periodo, di rumor relativi alla prossima generazione di iPhone ne abbiamo sentiti abbastanza. Molti di questi vedono l’iPhone 5 dotato di un display più grande e da Toshiba (partner di Apple) arrivano le prime conferme.

E’ di poche ore fa infatti la notizia di un nuovo display da 4” prodotto da Toshiba, che utilizzerebbe la tecnologia LTPS (low temperature polycrystalline silicon) e riuscirebbe ad ottenere una risoluzione di 1280×720, che rapportata alla diagonale supera addirittura la densità dell’attuale Retina, raggiungendo i 367 ppi (contro i 326 ppi del Retina Display attualmente in uso sull’iPhone 4).

via | electronista