Home > Iphone > Twitter ufficializza alcune eccezioni al limite dei 140 caratteri

Twitter ufficializza alcune eccezioni al limite dei 140 caratteri

Dopo mesi di voci, finalmente Twitter ha annunciato la sua intenzione di estendere il limite dei 140 caratteri per ogni singolo tweet: mentions, link e allegati multimediali non aumenteranno il numero di caratteri. Presto sarà anche possibile effettuare un retweet di se stessi e sarà rimossa la convenzione “.@” per semplificare il servizio.

A breve, tutte le mention, le foto, i video, gli altri allegati multimediali, i sondaggi, le GIF e i link non saranno conteggiati e non contribuiranno al raggiungimento del limite dei 140 caratteri. Questo permetterà agli utenti di poter scrivere più testo, senza dover limitare l’inserimento di una foto o di una mention per rientrare nel limite dei caratteri che da sempre è presente su Twitter. Non è ancora chiaro come saranno fermati gli spammer che menzioneranno persone a destra e a sinistra senza più limiti, ma l’azienda afferma di aver già trovato una soluzione. Sarà rimossa anche la convenzione “.@”, visto che oggi i tweet che iniziano con @mention sono visibili solo da chi segue il destinatario e il mittente del messaggio: con questo cambiamento, tali tweet saranno visibili da tutti i follower, ad eccezione di quelli che fanno parte di una conversazione. Gli utenti saranno anche in grado di effettuare un retweet di se stessi, così da evitare di dover utilizzare la sintassi “.@” per estendere la visibilità del tweet, spesso fonte di confusione per i nuovi utenti.
Queste modifiche saranno lanciate in modo progressivo a partire dalle prossime settimane, sia sull’app Twitter che tramite sito web.
 
Link all’articolo originale: Twitter ufficializza alcune eccezioni al limite dei 140 caratteri

Source

Tag:
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...